Keystone
ITALIA / SVIZZERA
15.08.18 - 12:460
Aggiornamento : 15:18

«Un crollo come a Genova? Da noi sarebbe quasi impossibile»

Secondo gli esperti del settore i ponti svizzeri degli anni '60 sono sicuri: «Vengono sottoposti a ispezioni regolari e approfondite. Possono essere utilizzati per 75-90 anni»

BERNA - I ponti svizzeri degli anni '60 non rappresentano un pericolo particolare: sono sottoposti a ispezioni regolari approfondite almeno ogni cinque anni, afferma Jürg Röthlisberger, direttore dell'Ufficio federale delle strade (Ustra), interpellato dopo la catastrofe di Genova.

Anche in Svizzera ci sono ponti e viadotti degli anni '60, ma per Röthlisberger non costituiscono un problema maggiore rispetto a quelli più recenti: «Non ci sono ponti vecchi o moderni. L'essenziale sta nella manutenzione continua di queste infrastrutture», ha spiegato ieri sera l'alto funzionario interpellato dalla rubrica informativa "10 vor 10" della televisione svizzerotedesca SRF.

Le strutture degli anni '60 sono adattate alle nuove norme di sicurezza, ha detto Röthlisberger. Secondo il direttore dell'Ustra anche in Italia questo avviene, «ma è forse una questione di finanziamento».

Un'opinione condivisa da Eugen Brühwiler, responsabile del Laboratorio di manutenzione, costruzione e sicurezza dei manufatti al Politecnico federale di Losanna (EPFL), interrogato dalla tv romanda RTS. Il viadotto crollato di Genova - ha aggiunto - era noto per la sua vulnerabilità e richiedeva un lavoro di manutenzione corrispondente.

«I colleghi italiani conoscono benissimo i problemi che pongono i loro viadotti. Ma resta la domanda: intervengono al momento opportuno?» In Svizzera, nelle ispezioni approfondite condotte ogni cinque anni almeno sono esaminati gli aspetti più critici della costruzione, in particolare i giunti di dilatazione. In questo modo si possono adattare le infrastrutture sottoposte a carichi sempre più pesanti.

Per il portavoce dell'Ustra Thomas Rohrbach un cedimento strutturale come quello di Genova «da noi, con una verosimiglianza prossima alla certezza, è impossibile, per lo meno in circostanze normali», ossia facendo astrazione da possibili gravi catastrofi naturali come terremoti o frane. Oltre alle ispezioni quinquennali - ha detto al "Blick" - «i nostri dipendenti sulle autostrade guardano ogni giorno se sui ponti siano visibili danni strutturali». «I nostri ponti - ha detto ancora Rohrbach a "20 Minuten" - hanno in media 40 anni, con una buona manutenzione possono essere utilizzati per 75-90 anni».

TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA / AUSTRIA
6 ore
Sciatore muore durante un'escursione a Riezlern
L'uomo è svenuto e non si più risvegliato, forse per un attacco di cuore. Il luogo dell'incidente non era raggiungibile in elicottero a causa delle cattive condizioni meteorologiche
SAN GALLO
10 ore
Fuori strada con planata su auto parcheggiate
Illeso il 21enne alla guida. Il Ministero pubblico ha disposto per lui l'esame del sangue e delle urine
BERNA
12 ore
Sciatore 52enne muore ad Adelboden
L'uomo è stato trovato in stato d'incoscienza sulla pista da alcune persone che hanno tentato invano di rianimarlo
ARGOVIA
15 ore
Pioggia di multe per i partecipanti al funerale: «È un'ingiustizia!»
Una ventina le persone sanzionate: «Quando uno è in lutto non pensa al disco orario». Il Comune di Spreitenbach: niente cassetta, «è parità di trattamento»
ZURIGO
17 ore
Denunciata perché su Google ha dato una sola stellina alla polizia
La recensione negativa di una 28enne zurighese era nata da uno screzio con l'agente alla ricezione, che l'ha presa male. Lei: «Non sono insulti, solo critiche»
BERNA
18 ore
Critiche per l'assoluzione degli ambientalisti: «È una sentenza politica»
I dodici attivisti avevano inscenato una protesta al Credit Suisse di Losanna. Hanno agito «in stato di necessità legale» per l'emergenza climatica, ha stabilito il tribunale
SAN GALLO
18 ore
Sospesi i rinvii verso l'Italia di richiedenti asilo malati o famiglie in fuga
La Segreteria di Stato della migrazione conferma lo stop, dovuto alle insoddisfacenti condizioni di accoglienza nella vicina penisola
SONDAGGIO
BASILEA CAMPAGNA
1 gior
«Dosi elevate possono mettere a rischio la vita»
I sedativi con ricetta medica vanno a gonfie vele tra gli adolescenti. Gli eccessi e i rischi sono dietro l'angolo
SAN GALLO
1 gior
Operaio schiacciato da una porta in cemento armato da 1,2 tonnellate
L'uomo era impegnato nei lavori di ristrutturazione di un'abitazione, non ha mai perso i sensi ed è stato ospedalizzato d'urgenza
FOTO
VAUD
1 gior
Per Greta a Losanna un mare di folla: «Questo è solo l'inizio»
L'attivista svedese non si è risparmiata nel suo discorso oggi a Losanna. C'erano 10'000 ragazzi: «Esperienza unica». Fermato un manipolo di black-bloc
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile