Keystone
ITALIA / SVIZZERA
15.08.18 - 12:460
Aggiornamento : 15:18

«Un crollo come a Genova? Da noi sarebbe quasi impossibile»

Secondo gli esperti del settore i ponti svizzeri degli anni '60 sono sicuri: «Vengono sottoposti a ispezioni regolari e approfondite. Possono essere utilizzati per 75-90 anni»

1 anno fa «Ho visto donne e bambini correre scalzi con la paura negli occhi»
1 anno fa «Il responsabile è Autostrade: ritiriamole la concessione»
1 anno fa Raccolta rifiuti in crisi dopo il crollo

BERNA - I ponti svizzeri degli anni '60 non rappresentano un pericolo particolare: sono sottoposti a ispezioni regolari approfondite almeno ogni cinque anni, afferma Jürg Röthlisberger, direttore dell'Ufficio federale delle strade (Ustra), interpellato dopo la catastrofe di Genova.

Anche in Svizzera ci sono ponti e viadotti degli anni '60, ma per Röthlisberger non costituiscono un problema maggiore rispetto a quelli più recenti: «Non ci sono ponti vecchi o moderni. L'essenziale sta nella manutenzione continua di queste infrastrutture», ha spiegato ieri sera l'alto funzionario interpellato dalla rubrica informativa "10 vor 10" della televisione svizzerotedesca SRF.

Le strutture degli anni '60 sono adattate alle nuove norme di sicurezza, ha detto Röthlisberger. Secondo il direttore dell'Ustra anche in Italia questo avviene, «ma è forse una questione di finanziamento».

Un'opinione condivisa da Eugen Brühwiler, responsabile del Laboratorio di manutenzione, costruzione e sicurezza dei manufatti al Politecnico federale di Losanna (EPFL), interrogato dalla tv romanda RTS. Il viadotto crollato di Genova - ha aggiunto - era noto per la sua vulnerabilità e richiedeva un lavoro di manutenzione corrispondente.

«I colleghi italiani conoscono benissimo i problemi che pongono i loro viadotti. Ma resta la domanda: intervengono al momento opportuno?» In Svizzera, nelle ispezioni approfondite condotte ogni cinque anni almeno sono esaminati gli aspetti più critici della costruzione, in particolare i giunti di dilatazione. In questo modo si possono adattare le infrastrutture sottoposte a carichi sempre più pesanti.

Per il portavoce dell'Ustra Thomas Rohrbach un cedimento strutturale come quello di Genova «da noi, con una verosimiglianza prossima alla certezza, è impossibile, per lo meno in circostanze normali», ossia facendo astrazione da possibili gravi catastrofi naturali come terremoti o frane. Oltre alle ispezioni quinquennali - ha detto al "Blick" - «i nostri dipendenti sulle autostrade guardano ogni giorno se sui ponti siano visibili danni strutturali». «I nostri ponti - ha detto ancora Rohrbach a "20 Minuten" - hanno in media 40 anni, con una buona manutenzione possono essere utilizzati per 75-90 anni».

1 anno fa «Per il porto è una pesante emergenza»
1 anno fa Le vittime salgono a 37, ma si continua a scavare
1 anno fa Ponte crollato: aperta un'inchiesta per omicidio e disastro colposi
1 anno fa Il crollo del ponte spacca in due la Liguria
1 anno fa Ponte crollato: ci sarebbero almeno 22 vittime. Anche un bambino
1 anno fa Ponte crollato a Genova: non risultano vittime svizzere
TOP NEWS Svizzera
ELEZIONI FEDERALI 2019
25 min

«Puntiamo a rompere la maggioranza della destra»

Parla Christian Levrat, presidente nazionale del PS. Il prossimo 20 ottobre l'appuntamento alle urne

FOTO
SAN GALLO
34 min

Basta un solo attimo sulla strada e la Corvette non c'è più

L’uomo al volante ha riportato lievi ferite, mentre per la passeggera è intervenuta la Rega. I pompieri hanno dovuto liberarli dalle lamiere

GERMANIA/SVIZZERA
15 ore

In macchina con i nonni, muore bimbo svizzero di 9 anni

La loro macchina è stata violentemente tamponata mentre viaggiavano in autostrada a sud di Monaco di Baviera

SAN GALLO / TURGOVIA
19 ore

8 colpi e 800'000 franchi di bottino, catturato l'uomo mascherato

Davanti alla procura il 26enne ha confessato di essere l'artefice delle varie rapine compiute ai danni di banche e distributori di benzina nella Svizzera orientale negli ultimi anni

SVIZZERA
19 ore

Roger e Xenia non hanno fatto pubblicità occulta

La Commissione svizzera per la lealtà ha risposto al reclamo presentato dall'associazione svizzero-tedesca di protezione dei consumatori

FOTO
ZURIGO
21 ore

Esperimenti sui cani, l'Uni si difende: «Non sapevamo nulla»

La ZHAW di Zurigo dichiara di non essere a conoscenza dei test effettuati in un laboratorio tedesco che agiva su mandato di un'azienda farmaceutica che collaborava con la scuola: «Test inaccettabili»

SVIZZERA
21 ore

Quasi 40'000 firme contro il 5G

Una petizione che chiede una moratoria sullo sviluppo della tecnologia mobile è stata depositata oggi presso il Dipartimento federale delle comunicazioni

SVIZZERA
22 ore

Deal o No-Deal: la Svizzera è preparata alla Brexit

Cinque accordi sono stati elaborati con il Regno Unito che verrebbero applicati a partire dal momento in cui le intese bilaterali tra Berna e Londra non saranno più valide

SAN GALLO
23 ore

Quella fattoria è fuori dal mondo, anche per la Posta

Nell'estate 2016, il gigante giallo aveva informato un contadino che non gli avrebbe più consegnato pacchi e lettere al domicilio. L'uomo ha fatto ricorso, invano.

LUCERNA
1 gior

Maxi tamponamento in galleria, nove feriti

In tutto sono una decina i veicoli coinvolti nell'incidente avvenuto stamattina nel tunnel di Eich

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile