Immobili
Veicoli
Keystone / TiPress
CANTONE
13.08.18 - 06:570
Aggiornamento : 10:47

Promozione dell’agente che inneggiò al nazismo: «Un cattivo messaggio»

Arriva da Berna il commento della presidente della Commissione federale contro il razzismo Martine Brunschwig-Graf. Gobbi: «Sono disponibile a incontrarla»

BELLINZONA - Aveva pubblicato sul proprio profilo Facebook alcuni post celebranti il nazismo e il fascismo e per questo era stato condannato. Ma il 1. agosto per l’agente di polizia ticinese è scattata la promozione al grado di sergente maggiore. Una promozione che aveva generato la reazione di molti - della sinistra e della comunità ebraica in primis - e che ha ora attirato l’attenzione anche della Commissione federale contro il razzismo.

La presidente Martine Brunschwig-Graf ha definito ieri ai microfoni della Rsi «un cattivo messaggio» l'avanzamento di ruolo dell’agente, che «rivela anche come le autorità valutano la gravità delle sue esternazioni».

Il poliziotto, nel 2016, aveva pubblicato su Facebook una serie di post inneggianti al nazismo e al fascismo corredati da immagini di Hitler e Mussolini. Un reato per la legge elvetica, tanto che l’allora procuratore generale John Noseda aveva proposto una condanna a 90 aliquote sospese condizionalmente per due anni per istigazione alla discriminazione razziale.

Visto che ora il caso ticinese viene «seguito con particolare attenzione» dalla Commissione federale contro il razzismo, il direttore del Dipartimento delle istituzioni si è detto disponibile a incontrare la sua presidente.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
vulpus 3 anni fa su tio
Gobbi e il consiglio di stato hanno cannato un'altra volta. L'errore stà nel manico. Inutile affermare che abbia le capacità per il posto che gli hanno dato. Questo signore lo paghiamo fior di quattrini, per cui si può esigere che venga affidato a persone al di sopra di qualsiasi dubbio. Non avrebbe dovuto avere la possibilità di partecipare al concorso interno. La supponenza come al solito la fa da padrona e il capo dipartimento svicola, visto che in questo caso non ha cifre da sciorinare.Quanti altri poliziotti che hanno le attitudini per il posto e che si sono sempre impegnati onestamente nel loro lavoro, rispettando i regolamenti, avrebbero potuto ambire a questo posto? Una unica soluzione : rimuovere l'incarico, e continui con il posto che generosamente qualcuno ha voluto garantirgli. Nell'economia privata non sono tollerate queste situazioni!
sedelin 3 anni fa su tio
@vulpus condivido!
lo spiaggiato 3 anni fa su tio
Se proprio volevano promuoverlo forse era meglio aspettare ancora alcuni anni... troppo fresco il reato del quale si è macchiato...
limortaccituoi 3 anni fa su tio
Per quanto non mi sia piaciuto l'atteggiamento del poliziotto questo post non è un attacco nei suoi confronti, ma una riflessione per tutti quelli che lo difendono o lo attaccano. Se si decide di stare dalla sua parte, allora bisognerebbe difenderlo con i famosi dipendenti ro$$i della RSI, con il professore che accusa la lega di fascismo e tutti gli altri. Stesso discorso vale per chi attacca il nazi-sbirro. La coerenza è una materia che andrebbe insegnata nelle scuole.
Benji78 3 anni fa su tio
Il poliziotto dovrebbe essere un garante della legalità e dell'ordine pubblico. Una persona che si macchia di un qualsiasi reato rilevante, come quello di istigazione al razzismo, non può fare il poliziotto e dovrebbe essere licenziato e non promosso. Nella stessa misura in cui un corrotto non può fare il politico, un evasore fiscale essere assunto all'ufficio di tassazione e Crotta al reparto generi alimentari della Migros. Il Norman dovrebbe fare una lunga riflessione sul suo operato.
sedelin 3 anni fa su tio
@Benji78 troppo difficile da capire per i fascisti!
ToMaTe_81 3 anni fa su tio
@sedelin figurati! i fascisti credono di essere infallibili e gli unici ad aver tutte le ragioni :-(
Figenfeld 3 anni fa su tio
Effettivamente è arrivato il momento e una volta per tutte anche per il SIG/FSCI di chiudere il becco! I loro connazionali nel vicino oriente si permettono tutto quello che Dio ha proibito, e loro rompono le cocos per ogni posizione contro di sé, uélla ma dove siamo! Questo è un'altro problema che viviamo da decenni dal lontano 1950 (!), e ché sono sti buonodoranti che commandano il mondo, la razza umana perfetta? Che vadano al babos....per favor....
sedelin 3 anni fa su tio
signora, chapeau per il suo commento (troppo blando)! però NON BASTA: ci vogliono conseguenze per un fatto gravissimo. il gobbi non va più eletto, di guai ne ha combinati parecchi.
Fafner 3 anni fa su tio
@sedelin Ma sì, io propongo l'impiccagione. Quanto ipocrita platealismo.
pontsort 3 anni fa su tio
@sedelin C'é qualcun altro che non andrebbe piu eletto e che a differenza di gobbi ha infranto la legge, ma sappiamo tutti come andra a finire
sedelin 3 anni fa su tio
@Fafner leggi! ho scritto "non va più eletto". ipocrita é colui che predica i valori ma poi li calpesta, PLATEALMENTE.
Tato50 3 anni fa su tio
@sedelin E quelli che trafficano esseri umani non dovrebbero più sedere in Gran Consiglio.
limortaccituoi 3 anni fa su tio
Tralasciando il tuo astio personale verso Brunschwig-Graf, che non interessa a nessuno su questo blog, hai ancora un'opinione personale sulla faccenda?
sedelin 3 anni fa su tio
@limortaccituoi adesso si sta parlando di un nazista (dichiarato apertamente) che é diventato un garante della sicurezza. alla faccia!
patrick28 3 anni fa su tio
UNA VERGOGNA ! Poliziotto andava CACCIATO ! Agente Imperiali
sedelin 3 anni fa su tio
@patrick28 il fascismo galoppa!
ziopecora 3 anni fa su tio
se la Martine Brunschwig-Graf dice che non va bene, di certo è un'ottima cosa. Riusciremo un giorno a liberarci da questo $inistrismo che tanto costa ai contribuenti?
limortaccituoi 3 anni fa su tio
@ziopecora Tralasciando il tuo astio personale verso Brunschwig-Graf, che non interessa a nessuno su questo blog, hai anche un'opinione personale sulla faccenda?
Gus 3 anni fa su tio
Errore gravissimo anche solo proporre la promozione (oltre che nominarlo) perché indice di superficialità o altro. Anche il Consigliere di Stato dovrebbe dimettersi (o almeno ammettere l'errore annullando la nomina)
seo56 3 anni fa su tio
@Gus Meriterai tu!!!!
sedelin 3 anni fa su tio
@Gus figurati! i fascisti credono di essere infallibili e gli unici ad aver tutte le ragioni :-(
Jenaplynski 3 anni fa su tio
E se la promozione la merita perché nel suo lavoro è bravo? Ha sbagliato? Probabile di si ci mancherebbe . Ha pagato per i suoi post ? Si. Adess bascta...
madras 3 anni fa su tio
Perchè ora gli ebrei cosa stanno facendo con i palestinesi e paesi limitrofi. Voglino dettare la loro dittatura nel Medio Oriente. Stanno facendo la stessa cosa avvenuta nella seconda guerra mondiale a scapito deli arabi, aiutati dai grandi dittatori USA.
DfG 3 anni fa su tio
Alcuni sono intoccabili (gli Ebrei intendo).
WGWG 3 anni fa su tio
E la RSI ha avuto la buona idea di intervistarla magari ripropone su quel tema o del razzismo ma piantiamola con sto razzismo. Premetto sono contro il razzismo ma ogni tanto si esagera. La legge la di deve far rispettare per chiunque anche contro chi ci taccia svizzeri di m.... ma lì si banalizza.
seo56 3 anni fa su tio
@WGWG Condivido!!! Ma la RSI è socialista... pensa potevamo “chiuderla” abbiamo perso un’occasione!!
limortaccituoi 3 anni fa su tio
@WGWG Basta con questi finti svizzeri che neanche sanno scrivere un commento in italiano. Non sono razzista, ma quando leggo commenti scritti in questo modo mi sanguinano gli occhi.
MIM 3 anni fa su tio
La solita politica intollerante, vista con un occhio solo, come sempre, unilaterale.
WGWG 3 anni fa su tio
A Berna hanno solo quello da pensare? Che problema.
Nmemo 3 anni fa su tio
Se il direttore Gobbi dovesse incontrare tutte le persone che gli rimproverano di aver adottato decisioni lanciando «Un cattivo messaggio», la sua giornata di 24 ore non basterebbe.
casi89 3 anni fa su tio
sarebbe ora che gli ebrei comincino a ragionare.cosa fanno loro con i palestinesi? senza di loro ci sarebbe pace ma con un capo governo tanto criminale pace non ci sara mai.
Bandito976 3 anni fa su tio
La gente non ha proprio niente da fare. Se uno sbaglia é giusto che paga, ma poi piantemala li. É persecuzione!
Fafner 3 anni fa su tio
Li abbiamo i problemi, non c'è che dire...
seo56 3 anni fa su tio
No comment altrimenti potrei essere denunciato!!! Ribadisce promozione più che meritata... collega avanti così e non ti curar di loro!!!!
seo56 3 anni fa su tio
@rojo22 No comment!! Cervello limitato!
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
FOTO
LOCARNO
13 ore
Lo street food ha conquistato Locarno
Tanto caldo e tanto movimento al Festival del cibo di strada.
FOTO
GAMBAROGNO
19 ore
Muore nelle acque del Verbano
Dramma stamattina nei pressi del Lido di San Nazzaro.
CANTONE
22 ore
Ti mostro il Ticino. Nasce un nuovo lavoro: la visita guidata
Portare in giro gruppi di turisti alla scoperta del Ticino. Ora lo si fa con una formazione specializzata.
CHIASSO
1 gior
Chiasso, investito un ragazzino
L'incidente si è verificato in via Comacini
CONFINE
1 gior
Como, «un carro attrezzi dedicato agli amici svizzeri»
Dopo l'ennesimo caso di sosta selvaggia in città, la promessa del candidato sindaco Alessandro Rapinese
CANTONE
1 gior
«Caldo, sì, ma non proprio tropicale»
Le velature del cielo, causate dalle polveri sahariane, hanno impedito che si raggiungessero i valori da primato
CANTONE
1 gior
Le donne di Unia preparano un nuovo grande sciopero
Mobilitazione il prossimo 14 giugno, ma nel 2023 si scriverà «una nuova pagina della storia delle lotte femministe»
LOSTALLO (GR)
1 gior
Si ferma in autostrada, tamponamento sull'A13
L'incidente è avvenuto ieri pomeriggio all'altezza dello svincolo di Lostallo. Due persone in ospedale
BELLINZONA
1 gior
Travolge la moto nella notte e si dà alla fuga, la polizia cerca testimoni
Un 68enne è rimasto vittima di un pirata della strada venerdì notte a Monte Carasso, a investirlo un'auto scura
LUGANO
2 gior
Applausi e risate per il viaggio nel tempo dei Legnanesi
È andato in scena al Lac ieri sera "Non ci resta che ridere". Due ore di piacevole leggerezza
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile