Immobili
Veicoli
Ti Press
CANTONE
18.07.18 - 17:060
Aggiornamento : 18:30

Agente-nazista promosso: «Coerenza, questa sconosciuta»

Il Partito Comunista interroga il Governo: «Come si fa a tutelare l’ordine se ci si oppone alla Costituzione?»

BELLINZONA - La promozione dell’agente che nel 2016 pubblicò sul proprio profilo Facebook alcuni post celebranti il nazismo e il fascismo non è andata giù al Partito Comunista ticinese. Dopo essersi detto «scandalizzato» sia dalla decisione che dalle spiegazioni date dal Governo per giustificare l'attribuzione dell'incarico al poliziotto, e dopo averlo accusato Governo di «mancanza di coerenza», attraverso il deputato Massimiliano Ay ha deciso di interrogare lo stesso Governo sulla questione.

Una vicenda che «ha comportato non solo malumore fra i funzionari di polizia, evidentemente preoccupati dalla tutela della loro professionalità e dell'immagine del corpo, ma che -  riportata dai media d'oltralpe - ha fatto fare una figuraccia a tutto il Cantone».

In una precedente interrogazione di Massimiliano Ay, il Consiglio di Stato precisava che per essere assunti in polizia si richiede una «condotta compatibile con la funzione» e che tale funzione era di fatto preclusa in caso di «non rispetto di valori etici condivisi dalla società». Alla luce di ciò, il PC chiede:

  • Simpatizzare pubblicamente per l’eversione violenta dell'ordine costituzionale, fuori da ogni legittimità democratica e punibile penalmente dall’ordinamento giuridico del nostro Paese, è una condotta compatibile con la funzione di sottufficiale delle nostre forze dell’ordine?
  • E' compatibile la carica di sergente maggiore della Polizia cantonale con chi inneggia all'eversione anti-costituzionale?
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
vulpus 3 anni fa su tio
Siamo in Ticino !
vulpus 3 anni fa su tio
Il dipartimento non l'ha imbroccata ancora una volta. Poi il capo si defila e manda il portavoce a spiegare a tutti l'ingiustificabile, poveretto ha dovuto arrampicarsi sui vetri per trovare le parole giuste per non dover dire...niente
siska 3 anni fa su tio
...appena letto l'articolo dell'ex-portavoce delle polizie cantonali sig. Sussigan bé che dire, allora avanti tutta e mettiamoci l'esempio di un cittadino/a o io medesima dovessimo solo fare o dare un'accenno a qualsiasi forma demenziale di inneggio ed insulto verso un fatto oscuro di un passato non poi cosi lontano (destra o sinistra o altro) cosa accadrebbe? Pagheremmo in diverse monete anche con il posto di lavoro, due pesi identici due misure differenti. Perdonare cosa, chi ?..ma chissenefrega di questo qua deve solo perdonare se stesso, ma ho sempre molti dubbi su chi (poliziotto o cittadino che sia) inneggia orgasmi fascisti e viceversa con il colore rosso. Boh! Intanto sono sempre gli altri che pagano cioé noi cittadini e cittadine.
centauro 3 anni fa su tio
@siska Un vigilante privato ruba una banana e viene licenziato, un poliziotto nazistoide viene promosso di grado...........siamo nella realtà? vi prego aiutatemi a capire?
siska 3 anni fa su tio
@centauro Ciao caro centauro, esatto..ed é qui che ci stanno pesi e misure differenti. A volte non riesco a comprendere questa umanità inteso come essere umano. Forse ognuno fa i cavoli propi nelle propie sedi:))
centauro 3 anni fa su tio
@siska ok.....volevi dire propri e proprie.....;) :)
centauro 3 anni fa su tio
@siska Spiegami una cosa......se un articolo sul TIO ancora non ha ricevuto commenti nel blog e uno volesse iniziarli, come si fa per accedere?????
siska 3 anni fa su tio
@centauro Sai che non lo so? Credo che la redazione, se non inserisce la nuvoletta in un'articolo non puoi commentare e semmai "prendi" visione di un'altro articolo simile a quello non commentabile.
centauro 3 anni fa su tio
@siska Allora la possibilità di poter commentare va a discrezione della redazione, sarebbe corretto poterlo fare per qualsiasi articolo!
siska 3 anni fa su tio
@centauro Ogni redazione credo che decida o meno se aprire il blog su un dato articolo. Credo che per alcuni articoli decidano di non lasciare spazio ai commenti per ovvie ragioni dettate dal contenuto stesso dell'articolo :)
centauro 3 anni fa su tio
@centauro Spiegami una cosa....se un articolo sul TIO ancora non ha ricevuto commenti del blog e uno volesse iniziarli, come si fa per accedere?????
siska 3 anni fa su tio
@centauro ...già già propie e propi ....non si sa mai che a qualcuno faccia male solo propi ;)) Ciao:))
siska 3 anni fa su tio
...ed aggiungo ancora che da quando la lega é entrata a pieno ritmo nella politica cioé in diverse stanze dei bottoni l'andamento di questo é sceso in basso causando litigi, ricorsi rallentando situazione importanti e aumentando tasse e tassette di qua e di là. Ma non erano quelli che erano contro alle autorità, al sistema politico in generale??? In più non dimentichiamoci, io non mi dimentico mai specialmente di qualcuno ma me lo tengo per me, hanno passato ca. 20 anni a scrivere di tutto e di più senza che non l'abbiano mai pagata caramente...sì magari con i soldi sì per forza.
siska 3 anni fa su tio
Anche perché nel fondo del cassetto di chi "lascia passare" insulti e inneggi di questo tipo cioé lascia che la "cosa" scivoli via nell'oblio, qualcosa di ombroso risiede nell'anima della persona. La stessa cosa vale per gli estremisti di sinistra che inneggiano oe hanno inneggiato certi personaggi riprovevoli dal passato oscuro ed invitati all'ex-macello.
Tenderloin 3 anni fa su tio
I comunisti hanno ragione nel fare l'interrogazione. Quello che non sappiamo però, è se in questi anni il poliziotto in questione sia cambiato. Non si può pagare a vita per i propri errori. Per quel che ne sappiamo il poliziotto in questione oggi magari potrebbe essere diventato anche comunista. :) Aspettiamo quindi la risposta del Dipartimento prima di trarre conclusioni.
siska 3 anni fa su tio
@Tenderloin Ciao Tenderloin vero quanto hai scritto e come non é giusto pagare a vita i propi errori anche per quanto riguarda il poliziotto in questione. Però noi cittadini e cittadine ci poniamo spesso alcune domande e a volte non si riesce a comprendere certi inneggi schifosi propio da una persona che porta una divisa...io voglio fidarmi di chi porta la divisa e mi fido sempre, sicuramente al 200% non mi fiderei più del soggetto in questione (se lo conoscessi) e del capo dei capi leghista.
sedelin 3 anni fa su tio
@Tenderloin difficilissimo, mooolto improbabile che un simpatizzante del nazismo diventi comunista. non si tratta di pagare a vita: il soggetto potrebbe fare qualsiasi altro mestiere che non dipenda dallo stato (pizzaiolo, ingegnere informatico, elettricista, commercialista, autista, .....ecc ecc). il poliziotto lo dovrebbe fare chi sa mantenere le distanze da qualsiasi estremismo, sia sul lavoro che in privato.
siska 3 anni fa su tio
Eh sì la coerenza di certi politici!!...decidono di punto in bianco di buttare fuori dalla svizzera un uomo di nazionalità portoghese abitante a Solduno e che ha lavorato per 23 anni pagando le tasse e contributi solo perché aveva avuto qualche problema con l'alcol poi risolto con una disintossicazione voluta da lui stesso.....bé che dire già non hanno rispetto per i cittadini e cittadine nati sul territorio figuriamoci persone che sono delle brave persone a prescindere ma facilmente gli tolgono il permesso di residenza. Questo fa entrare entrare dei pinchi pallini e li mantengono a vita e magari questi si fanno pure la cresta vendendo droga. Alla faccia della coerenza!
OCP 3 anni fa su tio
“Il comunismo è come un coccodrillo: quando apre la sua bocca non sai mai se sta cercando di sorridere o si sta preparando ad inghiottirti.” (Sir Winston Churchill)
siska 3 anni fa su tio
....preciso sotto, dittature socialiste rosse!
siska 3 anni fa su tio
..ed aggiungo che, quelle persone che si "segano" la loro mente per definirsi di destra o di sinistra o meglio di "far parte" a qualcosa o a qualcuno del passato. Sono solo persone inconsapevoli del vero pensiero nazista (pensiero nazi della supremazia della razza bianca, alta, bionda con gli occhi azzurri!!!..e delle varie dittature "sociali" controllo serrato sul popolo per estorcergli denaro, denaro estorto ai benestanti ma anche gli spiccioli della povera gente del popolo quella che si dannava l'anima per forza-lavoro.
siska 3 anni fa su tio
....vi sono persone che si "seghano" la mente con pensieri malati sia essi provengano da "forme pensiero" di destra che da "forme pensiero" di sinistra e andranno avanti convinti fino alla fine dei suoi giorni (non ci credo alle riprese mentali) ma come me e tutti, si é nati nudi e si morirà nudi.
centauro 3 anni fa su tio
@siska Dobbiamo fare un'analisi e constatare che ai nostri giorni non esistono più, per fortuna, regimi totalitari di matrice fascista o peggio ma dobbiamo riconoscere che esistono ancora regimi che si dichiarano socialisti dove prevale il colore rosso, vedi Venezuela o Nord Corea, dove i metodi non si distanziano dai primi, speriamo e crediamo in un breve corso che porterà alla vittoria dei principi di democrazia di cui ne potranno godere tutti.
lo spiaggiato 3 anni fa su tio
Ma guarda, adesso, secondo alcuni fenomeni, per colpa di Pol Pot dobbiamo approvare la promozione di polotti che inneggiano al nazismo!... Questa è davvero bella... :-))))
ToMaTe_81 3 anni fa su tio
@lo spiaggiato Fosse stato solo Pol Pot nessuno avrebbe detto niente chi se ne importa dei 2 o 3 mio di cambogiani uccisi. È davvero bella come si difenda ancora ad oltranza la favoletta del comunismo, qui sotto qualcuno parla pure di legge tanto dal capire quanto è radicata la credenza che il comunismo è una favola felice, ma va bene solo per vendere magliette e cappellini; si porta avanti il nome di un partito di un ideologia che negli anni sotto una falsa credenza ha fatto solo danni, probabilmente anche i giovani adolescenti "ribelli" se conoscessero la storia fino in fondo smetterebbero di ascoltarla. Non sapresti supportare le tue affermazioni nemmeno quando si parla del colore dei tuoi capelli.
sedelin 3 anni fa su tio
@lo spiaggiato ben detto! (anche se qualcuno non é in grado di capire;-))
lo spiaggiato 3 anni fa su tio
@sedelin Esatto, vedo con ilarità che qualcuno non l'ha proprio capita... :-)))))))
centauro 3 anni fa su tio
@ToMaTe_81 Io penso che tutti coloro che simpatizzano nostalgicamente al comunismo non lo hanno mai vissuto fisicamente e vivono in Paesi di libero mercato e benestanti!! E sono spesso "figli di papà"!
F.Netri 3 anni fa su tio
Sentire un comunista che inveisce contro un nazista, è come sentire un bue che dà del cornuto a un asino!
Verbania 3 anni fa su tio
@F.Netri No, non direi. Il comunista è un politico, membro di un partito e ovviamente fa il comunista. Il nazista non è un politico membro di un partito ma un funzionario dello Stato, carica che non contempla fare nazismo.
F.Netri 3 anni fa su tio
@Verbania Comunista in senso lato, oppure quello nella foto nello specifico?
ToMaTe_81 3 anni fa su tio
Sarebbe troppo chiedere il divieto di usare ufficialmente in politica la parola comunismo? ideologia utopica e che va in contrasto con la democrazia diretta che abbiamo in svizzera visti gli esempi di svariati tentativi di metterlo in pratica in altri stati sempre falliti miseramente e scaturiti in dittature. Qualcuno si potrebbe chiedere ma cosa esiste a fare un partito del genere e se per sbaglio andasse al "potere" cosa succederà dopo pochi anni? Siamo coerenti il comunismo è almeno a livello ufficiale da eliminare, non dico di vietarlo ma partiti come questo andrebbero fatti cambiare di nome solo per correttezza verso le milioni di morti perpetrate in nome dell'ideologia. Adolfo è un bellissimo nome ma mai nessuno si sognerebbe di chiamare suo figlio in questo modo solo perchè uno squilibrato ha fatto quello che ha fatto, allo stesso modo il comunismo bellissima ideologia ma nessuno si sognerebbe di adottarlo in svizzera visto come sono andate le cose in passato.
Thor61 3 anni fa su tio
@ToMaTe_81 Non serve andare lontano, basta vedere il comportamento di molti dei C.F. per vedere un esempio pratico di atteggiamento "Comunista", infatti quasi tutti fanno quello che vuole l'UE e questo anche se i cittadini Svizzeri hanno espresso altro nei referendum. Saluti ;o)))
shooter01 3 anni fa su tio
una persona inutile di un partito inutile. L'incoerenza è avere ancora chi sostiene certe idee di aria fritta e che hanno fallito ovunque in una società come la nostra. Le capacità di un agente di polizia non hanno nulla a che vedere con le idee che una persona ha o, magari, solo in un gesto un pò infantile esibisce. Come si dice errare è umano ( come nel caso dell'agente), perseverare non è diabolico ma ignorante ( come nel caso dei comunisti)
seo56 3 anni fa su tio
@shooter01 Condivido!!
Verbania 3 anni fa su tio
@shooter01 Peccato che la legge non sia d’accordo con quello che dici tu. Ma ovviamente non ce l’hai fatta a leggere l’articolo per intero. “Non rispetto dei valori etici”.
Thor61 3 anni fa su tio
In realtà è lei che confonde le cose, comunismo e dittatura sono state e ancora oggi lo sono, sempre la STESSA cosa e SEMPRE in nome di una ideologia.] Poi se per purezza del termine (Comunismo) vuole separare le due cose sono una sua scelta, la realtà come ho già detto porta a dire che sono SEMPRE la stessa cosa, altrimenti mi faccia un esempio di nazione comunista che non sia stata sotto dittatura, quindi non cavilliamo sui termini altrimenti poi si perde il senso dei fatti reali, i quali hanno sempre dimostrato che tutte le forme di comunismo sono DITTATORIALI e che nulla hanno di democratico.] Per assurdo il vecchio Adolfo dall'alto della sua demenza aveva un intento, mentre i comunisti hanno sempre voluto il potere a tutti i costi (E la storia ne avrebbe da narrare un oceano di casi, un esempio? Aldo Moro!) potere che poi non sono capaci nemmeno di gestire se non IMPONENDO le scelte dei "Dirigenti" di partito a TUTTA la popolazione, la fortuna di chi non la pensa come loro è che sono talmente inetti da farsi del male da soli con decisioni assurde, per persone normali, ma non per i comunisti moderni, i quali al contrario dei propri antenati o di Adolfo NON HANNO nemmeno più una ideologia a cui rifarsi, a parte il dio denaro a cui sembrano talmente attaccati da distruggere usi e costumi SECOLARI in virtù di un NULLA.] Saluti
sedelin 3 anni fa su tio
@Thor61 Agente-nazista promosso: «Coerenza, questa sconosciuta» è il titolo dell'articolo, in cui il comunismo non c'entra: c'entra la promozione di un agente di polizia che inneggia al nazismo e al fascismo (ahimè, ahimè, ahimè!!!)...ma é parente di chi? se poi a fare l'interrogazione é il partito comunista poco importa, l'importante é che qualcuno (chapeu ad ay) lo faccia, perdiana!
Thor61 3 anni fa su tio
@sedelin La coerenza richiesta dovrebbe partire dal questionante, perchè anche se il poliziotto avesse (Non conosco i fatti reali) inneggiato al nazismo questo non vuol dire per forza opporsi alla costituzione e, se svolge il suo lavoro al meglio perchè discriminarlo per le sue idee, i sinistri di solito riescono a dire e fare di molto peggio, per cui..... .] La risposta data prima si riferisce al termine comunista/ dittatore e null'altro, se poi non le piacciono le mie risposte NON è obbligato a leggerle e men che meno a commentarle, volendo si potrebbe dire "Fatti una padellata di caspita tuoi", Perdiana!
sedelin 3 anni fa su tio
@Thor61 "anche se il poliziotto avesse inneggiato al nazismo": lo ha fatto e questo é punibile per legge nei confronti di QUALSIASI cittadino svizzero. ilresto...cagate fasciste non pertinenti.
Nmemo 3 anni fa su tio
Da leggi e regolamenti: Il dipendente deve mostrarsi degno della stima e della fiducia richieste dalla sua funzione pubblica e tenere un contegno corretto e dignitoso sia nello svolgimento della funzione stessa sia nella vita privata. Promozioni. Il passaggio a una funzione superiore può avvenire tramite concorso, rivalutazione individuale della posizione oppure promozione di carriera ... Le rivalutazioni individuali della posizione sono proposte dal funzionario dirigente .. Tüt a posct.
vulpus 3 anni fa su tio
Inutile disquisire su Ahyyy e il suo comunismo. Non raccoglie le mie simpatie. È un comunista comtanti PSA nostranelli d'altri tempi:contestatori perchè avevano i piedi al caldo. Ma ma ma ha ragione di puntare il dito: paghiamo biglietti da mille in tasse e pretendiamo che vengano utilizzati con criterio : aggettivo difficile da definire. : ma nonostante le simpatie di cui gode all 'intero del cds, questo personaggio al limite tale di promuoverlo invece che licenziarlo, Ahyyy ha ragione da vendete e riflette il pensiero di tanti cittadini rispettosi e di tanti agenti dei quali non beneficia di simpatia. Ma tantè affinità di idee con i politici alla testa lo hanno favorito:ce ne sono già di teste calde e spocchiose, e non si sente la mancanza di personaggi che deginiscono esseti umani dei maiali solo per le diversità. Non è una boiata da ubeiaconi da bettola, ma definizioni pensate, scritte e pubblicate scientemente. E questo asqualifica ogni meritorietà professionale. Bisogna avere il coraggio di fare pulizia, ma tutyi tacciono
Evry 3 anni fa su tio
Partito comunista i Ticino, mi sembra veramente fuori luogo e tempo che esista, la denominazione " gregge di contestatori cronici " sarebbe più adatta, fare il comunista in un paese democratico è troppo facile, o meglio certi sputano nel piatto che mangiano
seo56 3 anni fa su tio
Quante polemiche inutili. Se è stato promosso vuol dire che lo meritava.... punto!!! Poi mi fermo qui perché costato che ormai basta un non nulla per essere denunciati. Edy non mollare chi ti conosce è con te!!
sedelin 3 anni fa su tio
bene! ottimo! massimilano ay si é mosso per lo scandalo della cassa malati che non paga il medicamento al bambino malato di cancro, ora - giustamente- si muove per questo altro vergognoso scandalo. ben vengano persone come lui! poi le disquisizioni sul comunismo le lascio a coloro che si attaccano alle etichette.
seo56 3 anni fa su tio
@sedelin Qui di scandalo manco l’ombra!!
F.Netri 3 anni fa su tio
@sedelin Un po' come te, insomma.
sedelin 3 anni fa su tio
@pulp non mettermi in bocca cose che NON ho scritto: non ho parlato di "libertà", in sostanza ho scritto che una mentalità estremista che ha inneggiato al nazismo non cambierà. e questo é INCOMPATIBILE con la funzione ricoperta dal soggetto. tu tiri in ballo altri argomenti per difendere l'indifendibile! punto
pulp 3 anni fa su tio
@sedelin Se uno sbaglia e poi paga, dopo aver saldato il conto va considerato tanto quanto uno che non ha sbagliato prima. Questo è il senso.... percui se l'agente ha commesso un errore e poi si è distinto per il suo lavoro, la promozione è giusta e sacrosanta. Pensare che un ideologia non cambia è oltremodo sbagliato.... solo gli sciocchi non cambiano mai idea - e difatti è per questo che un giorno un tizio (Bertrand Russel) disse: Se non sei socialista a vent'anni, non hai cuore - ma se lo sei ancora a 50, non hai cervello.
sedelin 3 anni fa su tio
@seo56 ah no? allora sei cieco oppure fascista (o ambedue, poverino).
seo56 3 anni fa su tio
@sedelin Manco meriti una risposta!
siska 3 anni fa su tio
...da tutte le due parti ed estreme...penso che si siano "drogati" fino al midollo segandosi la mente per la supremazia...non solo con il pot......
centauro 3 anni fa su tio
Comunismo o non comunismo, che sono pur sempre state delle forme dittatoriali, penso che sia inopportuno promuovere un agente con una tale macchia che rimarrà più o meno indelebile (la gente dimentica), a questo punto molti avranno minore fiducia verso gli agenti di polizia sapendo che un virus si aggira nel loro corpo! Bastava scartarlo in favore di altri meritevoli, conoscenze giuste permettendo!!!
sanchezzz 3 anni fa su tio
@centauro La correggo, il comunismo in quanto ideologia politica é l'esatto opposto alla dittatura, per questo il comunismo non é una forma politica illegale nel nostro paese ne in Europa, contrariamente al nazismo in cui il concetto di razza predominante ha giustificato il massacro di ebrei & co.
centauro 3 anni fa su tio
@sanchezzz Teoricamente è così ma nella realtà si è rivelato esattamente l'opposto ma senza fare discriminazioni etniche, vedi ora la politica di Maduro o il ciccione Kim Jong Un o la Cina stessa!
Thor61 3 anni fa su tio
@sanchezzz Mi scusi, ma lei ha uno strano concetto di quanto il comunismo abbia fatto nella storia] Scrivere che l'ideologia comunista sia l'opposto alla dittatura, quando palesemente in TUTTE le nazioni comuniste è SEMPRE stato in vigore il totalitarismo del governante di turno (Lenin, Stalin, Mao e tutti quelli che li hanno seguiti ancora OGGI, vedasi la Cina).] Opposti alla dittatura vuol dire che uccidere senza un processo la Petacci e Mussolini e molti altri fu lecito?] Al comunismo esattamente come per il nazismo andava impedito di fare qualsiasi forma di attività politica, perchè ancora oggi fa danni stratosferici.] L'unico merito che va dato al comunismo, quello di Stalin, ed è stato quello di avere un leader talmente distante dalla popolazione da aver mandato oltre 20 MILIONI di russi a morire nella seconda guerra mondiale contro la germania di Hitler (Altro drogato e malato di mente, a detta degli storici), UNICO motivo (Anche se la "Storia" attribuisce ERRONEAMENTE la liberazione agli USA) per cui oggi in europa abbiamo ancora altre lingue invece che solo il TEDESCO come voleva Adolfo, fu la sua "Pazzia" la nostra salvezza e questo è a mio parere l'UNICO punto avuto in tutta la storia del comunismo, il resto è solo letame.] Saluti
OCP 3 anni fa su tio
@sanchezzz Una volta ho sentito uno storico che, fondamentalmente, disse che la grande differenza tra il nazismo ed il comunismo è che la prima mirava ad una pulizia etnica mentre la seconda ad una pulizia sociale. La cosa che invece li accomuna è che per raggiungere lo scopo tutti e due hanno utilizzato gli stessi mezzi. Questa osservazione spiega i massacri fatti dai regimi comunisti. Quindi, tornando alla sostanza delle cose (veda il mio commento molto più sotto in risposta alla sua osservazione su Iosif Stalin e altri personaggi)... che differenza c'è?
sanchezzz 3 anni fa su tio
@Thor61 Purtroppo sta ancora confondendo comunismo e dittatura, che ci siano state dittature sanguinarie che per imporre un ipotetica ideologia comunista abbiano fatto altrettanti morti che il nazismo é un dato di fatto, ma il comunismo quanto tale, le ripeto, non ha nei suoi ideali nulla di tutto ciò, contrariamente al nazionalsocialismo di Hitler il quale aveva chiari ideali antisemiti.
Thor61 3 anni fa su tio
@sanchezzz Non so per quale motivo la mia risposta è finita da un'altra parte, quindi per maggior chiarezza la rimetto dove doveva stare, sorry per il doppione. ;o))) In realtà è lei che confonde le cose, comunismo e dittatura sono state e ancora oggi lo sono, sempre la STESSA cosa e SEMPRE in nome di una ideologia.] Poi se per purezza del termine (Comunismo) vuole separare le due cose sono una sua scelta, la realtà come ho già detto porta a dire che sono SEMPRE la stessa cosa, altrimenti mi faccia un esempio di nazione comunista che non sia stata sotto dittatura, quindi non cavilliamo sui termini altrimenti poi si perde il senso dei fatti reali, i quali hanno sempre dimostrato che tutte le forme di comunismo sono DITTATORIALI e che nulla hanno di democratico.] Per assurdo il vecchio Adolfo dall'alto della sua demenza aveva un intento, mentre i comunisti hanno sempre voluto il potere a tutti i costi (E la storia ne avrebbe da narrare un oceano di casi, un esempio? Aldo Moro!) potere che poi non sono capaci nemmeno di gestire se non IMPONENDO le scelte dei "Dirigenti" di partito a TUTTA la popolazione, la fortuna di chi non la pensa come loro è che sono talmente inetti da farsi del male da soli con decisioni assurde, per persone normali, ma non per i comunisti moderni, i quali al contrario dei propri antenati o di Adolfo NON HANNO nemmeno più una ideologia a cui rifarsi, a parte il dio denaro a cui sembrano talmente attaccati da distruggere usi e costumi SECOLARI in virtù di un NULLA.] Saluti
Mattiatr 3 anni fa su tio
@sanchezzz Dalla TEORIA ai fatti vi è un mare. Quello che dici te sul comunismo è totalmente vero, ma inesistente. Il mondo è pieno di esempi simili, basti vedere le religioni quali il cristianesimo eccetera. In principio era un credo buono, solidale, ecc. Guardando i fatti, perché sono i fatti a definire la realtà, il cristianesimo è stato soggetto a molteplici casi di corruzione medioevale e di sfruttamento.¶ Per il comunismo stessa storia, parte da delle idee che tutto sommato non sono male. Tutto a tutti, eguaglianza patrimoniale, eguaglianza nei diritti e dei doveri, ... La verità è che tutto questo non si crea da solo e a livello mondiale o nazionale necessita di un'organizzazione non realizzabile autonomamente. Serve qualcuno che diriga, e in tutti i casi che la storia ci riserva il comunismo è stato una dittatura con la corona di fiorellini.¶ Se tu dici che la Russia, la Cina e compagnia varia non sono comunisti (effettivamente vero) significa che non abbiamo modelli di governi comunisti funzionali, quindi il comunismo non può funzionare in maniera coerente.
Thor61 3 anni fa su tio
@sanchezzz La risposta al suo commento che non vedo, hanno già risposto altri.]]] Però vorrei capire questa sua frase "Poi mi faccia un piacere la smetta di scrivere in stampatello non siamo mica all'asilo... " perchè???? Quì TUTTI scrivono in STAMPATELLO per forza non per scelta, quindi ci ripensi bene prima di scrivere qualcosa, se poi ritiene di essere all'asilo si tolga pure il pannolino, io almeno per ora non ne ho bisogno.
ToMaTe_81 3 anni fa su tio
@sanchezzz il 100% dei tentativi di instaurare un regime comunista in uno stato è fallito scaturendo sempre in una dittatura; è semplice statistica.
sanchezzz 3 anni fa su tio
@Thor61 Vede che con il ragionamento ci si arriva? Concordo pienamente con quanto scritto da Mattiatr, il problema alla base del mio sfogo é paragonare un politico con ideologie comuniste a un personaggio come Stalin che niente centra con l'ideologia comunista. il problema non é il comunismo qunto tale ma l'applicazione che ne é stata fatta. Per quanto riguarda lo stampatello il significato secondo la Netiquette (se non ha idea di cosa sia in wikipedia trova una pagina che spiega cosa sia) lo stampatello scritto in un testo ha la stessa valenza di alzare la voce o di strillare verso l'interlocutore nel parlato, in una discussione sana ed intelligente come stiamo cercando di fare non ne vedo il bisogno...
Thor61 3 anni fa su tio
@sanchezzz Lei continua a non voler capire]]] Tra la teoria e la pratica ci sono due mondi, ed è la pratica che alla fine porta dei risultati concreti e, la pratica non volge MAI a favore del comunismo.]]] La netiquette di cui parla è riferito ad uno scritto completamente in "STAMPATELLO", che significa URLARE, nel mio caso lo uso per dare "Enfasi" ad una parola per renderla più incisiva, dato che in questo blog non esistono altri tipi di caratteri, se non l'ha notato non esistono nemmeno più i paragrafi non potendo andare a capo delle frasi.]]] Wikipedia NON è la bibbia e per quanto lei intende lo "stampatello" a parer mio le farebbe bene prendere un dizionario e vedere il termine stampatello a cosa la porta.]]] P.S. È la pratica che conta, non le teorie, con le teorie con filo d'erba si sostengono gli elefanti, poi nella realtà provi a vedere quanti elefanti sostiene lo stesso filo d'erba e, questo, a mio parere, non può o deve giustificare le porcate fatte in nome del comunismo.
sanchezzz 3 anni fa su tio
@Thor61 Non sto cercando cavilli ma le consiglio di nuovo di andare a leggersi cosa sia il comunismo, (fino a prova contraria Karl Marx non é mai stato un dittatore), poi come le ripeto che questa ideologia politica sia stata utilizzate per altri scopi ne abbiamo le prove nei libri di storia. Ma come ideologia in quanto tale sebbene utopica (ne abbiamo visto le conseguenze) non c'é nulla di male, contrariamente a chi inneggia a hitler e al nazismo. Poi mi faccia un piacere la smetta di scrivere in stampatello non siamo mica all'asilo...
ToMaTe_81 3 anni fa su tio
@Thor61 Thor devo dargli ragione sanchezzz il comunismo non è cattivo purtroppo statisticamente come gli ho risposto sopra NON esiste un esempio dove questa ideologia sia andata a buon fine; il comunismo non è l'unica "organizzazione legale" ad aver fatto del male nel mondo e che ad oggi è ancora è ancora idolatrata con molti seguaci che però si tengono ben lontani dallo stare in uno stato comunista per più di 3 settimane in vacanza.
sanchezzz 3 anni fa su tio
@ToMaTe_81 Di stati realmente comunisti non ce ne sono mai stati poiché come ha giustamente detto hanno sempre preso deviazioni totalitarie che niente hanno a che vedere con il comunismo ideologico. La correggo anche sul punto "organizzazione legale" il comunismo non é un organizzazione é un ideologia e se leggesse di cosa si tratta potrebbe anche non essere d'accordo ma vedrà che non c'é niente di male....
ToMaTe_81 3 anni fa su tio
@sanchezzz Ideologia che ha portato sempre alla distruzione dello stato dove si è cercato di instaurare. Onestamente mi vengono i brividi a pensare che seppur remota un partito comunista possa andare "al potere" nella democrazia più antica al mondo; se mai dovesse succedere riusciranno a distruggere pure questa. Ideologie da adolescenti rivoluzionari e fin qui nessun problema ma poi la gente cresce e capisci che non potrà mai funzionare inutile perchè le persone non lo accettano e non è per nulla equo. Basta andare nei paesi dove il comunismo o quello che è ha fatto e sta ancora facendo, parlare con queste persone e poi darsi le risposte.
ToMaTe_81 3 anni fa su tio
@sanchezzz Ideologia utopica, del tutto irrealizzabile e che nel 100% dei casi ha portato solo dolore e distruzione; a che scopo continuare a portarla avanti nel paese con la democrazia diretta più antica al mondo?
sanchezzz 3 anni fa su tio
@ToMaTe_81 Si risponde d'assolo nella sue ultime 5 parole....
ToMaTe_81 3 anni fa su tio
@sanchezzz Le risposte me le ha date la conoscenza di tale ideologia e le persone che in questi stati vivono.
Equalizer 3 anni fa su tio
Detto da gente che parte dello stesso partito di Pol Pot, ci vuole coraggio, o tanta faccia di bronzo.
sanchezzz 3 anni fa su tio
@Equalizer Per favore si vada a rileggere il significato di Comunismo, e magari anche su chi sia stato pol pot....
sedelin 3 anni fa su tio
@Equalizer studia prima di commentare!
OCP 3 anni fa su tio
@sanchezzz Iosif Stalin Kim Jong-un Mao Zedong Khorloogiin Choibalsan Siad Barre ...tutti comunisti... e brava gente.
sanchezzz 3 anni fa su tio
@OCP Derive dal comunismo in senso proprio sono avvenute in molti contesti, alcune delle quali hanno portato a Stati con sistemi societari di stampo opposto alle basilari ideologie comuniste, quindi a matrice autoritaria anziché egualitaria a dispetto del nome, o nazionaliste in contrapposizione alle fondamenta dello stesso marxismo. Gli esempi spaziano dallo stalinismo totalitario alle derive verso l'economia di mercato dei Paesi post-maoisti con nuovi e sempre più acuti squilibri economici e sociali. Source Wikipedia
sanchezzz 3 anni fa su tio
@OCP Queste persone sono quanto di più lontano ci sia dal comunismo, le ripeto vada a leggersi il significato di Comunismo e poi potremmo discutere
ToMaTe_81 3 anni fa su tio
@sanchezzz In nome del comunismo sono stati perpetrati e tutt'ora ve ne sono crimini che giustificherebbero l'abolizione di tali partiti in Svizzera.
OCP 3 anni fa su tio
@sanchezzz Sai, tanto per fare un esempio, anche la religione cristiana professa la fratellanza, il perdono, l'ama il tuo prossimo più di te stesso... eppure c'è stata l'inquisizione. È questione di decidere se vale di più la teoria o la sostanza. Io reputo più importante la sostanza e la sostanza del comunismo non mi pare affatto da lodare.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
FOTO
RANCATE
6 ore
Medacta si espande (e assume 300 persone)
L'azienda ha aperto una nuova sede a Rancate e ha in programma investimenti per diversi milioni
LUGANO
8 ore
Hannibal arriva in Ticino
Le temperature raggiungeranno i 30 gradi nel weekend. I consigli del DSS
LUGANO
8 ore
Sesso con un 14enne: «Mi scuso. Ho capito che i bambini non si toccano»
Condannato a due anni e quattro mesi di carcere, di cui 20 mesi sospesi, un 55enne residente nel Luganese.
CANTONE
12 ore
Da predatore a preda
Il Governo ha dato il via libera all'abbattimento del predatore che lo scorso 26 aprile uccise 19 pecore a Cerentino.
LUGANO
14 ore
«Voleva uccidere»
La 29enne dovrà rispondere di tentato assassinio e di violazione alla legge che vieta i gruppi Al-Qaïda e Stato islamico
CANTONE
14 ore
Da Bellinzona a Losanna senza mai cambiare treno
Le FFS hanno presentato il progetto d'orario 2023. Diverse le novità, anche per i viaggiatori ticinesi.
CANTONE
17 ore
«Pandemia, la vittima è stata la ragione»
Il reporter Gianluca Grossi crea scompiglio in libreria con la pubblicazione di "La libertà è una parola". Ecco perché.
AVEGNO GORDEVIO
1 gior
Perizia psichiatrica per il sospetto matricida
Il 21enne che dovrà rispondere del reato di assassinio è attualmente incarcerato alla Farera.
FOTO
CAPRIASCA
1 gior
L'altalena panoramica non c'è più
L'atto di vandalismo sarebbe stato commesso con una motosega.
CANTONE
1 gior
Gratis è meglio
Solo il 3% dei campioni d'acqua corrente analizzati dal Laboratorio cantonale nel 2021 presentavano delle lacune.
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile