Tio.ch/20 minuti - Pa.St.
+1
CANTONE
05.11.18 - 10:310
Aggiornamento : 10:50

Il Cardiocentro sfiora le 15’000 firme

Consegnata oggi l’iniziativa per mantenere l’autonomia della struttura

BELLINZONA - Sono 14’824 le persone che hanno sottoscritto l’iniziativa “Grazie Cardiocentro”, che chiede la modifica della legge sull’Ente ospedaliero cantonale. Un’iniziativa che il primo firmatario professor Tiziano Cassina, vicedirettore sanitario del Cardiocentro, ha consegnato oggi alla Cancelleria cantonale a Bellinzona.

«Oggi piove, ma per noi è una giornata di sole: non pensavamo di raggiungere questo risultato» ha dichiarato il direttore e primario Tiziano Moccetti. «C’è il sostegno della popolazione di tutto il Cantone, in particolare di quella delle valli e dei comuni periferici. I cittadini hanno compreso l’importante contributo che il Cardiocentro ha dato nella cura delle malattie del cuore e la necessità di mantenere l’attuale filosofia dell’istituto».

Il Gruppo Grazie Cardiocentro è convinto che le Istituzioni - Governo e Gran Consiglio - avranno la sensibilità per cogliere il messaggio: «Il modello proposto per il futuro del Cardiocentro - si legge nel comunicato stampa - è diventato il progetto di migliaia e migliaia di ticinesi. Cittadini convinti come noi che la soluzione migliore per il futuro dell’ospedale del cuore passi da una collaborazione forte e virtuosa con l’EOC e non da una statalizzazione dell’istituto, attraverso l’assorbimento nell’Ente stesso».

L'iniziativa ha raccolto firme in ognuno dei 115 comuni ticinesi. «Un sostegno corale da tutti i distretti del Cantone, da Chiasso ad Airolo, da Bosco Gurin a Blenio. Il che certifica come il Cardiocentro sia un istituto apprezzato da tutti i ticinesi».

Tio.ch/20 minuti - Pa.St.
Guarda le 4 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CADENAZZO
6 ore
Senzatetto al freddo: «Cercheremo di aiutarlo»
A notare la situazione di grande disagio una passante. La foto finisce sui social e i City Angels intervengono.
LUGANO
10 ore
I mercatini, in barba al Covid
A Lugano si faranno comunque. Anche se in modo diverso dal solito. Lo ha annunciato oggi il Muncipio
FOTO E VIDEO
GAMBAROGNO
13 ore
Con l'auto elettrica contro un muro, donna ferita a Magadino
L'incidente è avvenuto questa mattina in via Orgnana. La strada è rimasta chiusa per circa un'ora.
FOTO
CANTONE
16 ore
Ajla va come un treno
L'atleta ticinese scelta come testimonial della Ferrovia Centovallina.
CANTONE
17 ore
Altri 214 contagi e cinque morti in Ticino
L'andamento della pandemia nel nostro cantone rimane «seria», ma abbastanza stabile.
FOTO
CANTONE
20 ore
«Quella volta che incontrai Diego a Buenos Aires»
Nel cuore di Maradona c’è sempre stato uno spazio di riguardo per il nostro paese, dove ha soggiornato con le sue figlie.
CANTONE
21 ore
«Solo il 5.7% dei soccorritori ha contratto la malattia»
Il direttore sanitario della Croce Verde luganese ci ha indicato i protocolli per garantire la sicurezza degli operatori
CANTONE / SVIZZERA
1 gior
I coltelli finiranno sotto chiave?
L'attacco di ieri a Lugano è avvenuto con un coltello preso direttamente dagli scaffali della Manor
CANTONE
1 gior
Aggressione alla Manor, l'accusa è di tentato omicidio e lesioni gravi
L'Imam Jelassi: «Condanniamo con forza ogni forma di violenza gratuita a prescindere da chi la commetta»
LUGANO
1 gior
La famiglia rompe il silenzio: «Chiediamo rispetto»
Fotografi e giornalisti davanti all’abitazione dei genitori della 28enne che ha accoltellato una donna ieri alla Manor.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile