tipress (archivio)
CANTONE
25.11.20 - 21:090

Aggressione alla Manor, l'accusa è di tentato omicidio e lesioni gravi

L'Imam Jelassi: «Condanniamo con forza ogni forma di violenza gratuita a prescindere da chi la commetta»

La donna, intanto, è stata interrogata oggi per la prima volta. Ancora da chiarire cosa l'abbia spinta al folle gesto.

LUGANO - Il Ministero pubblico della Confederazione (MPC) ha avviato un procedimento penale contro la 28enne autrice dell'accoltellamento verificatosi ieri alla Manor di Lugano. La donna è accusata di tentato omicidio intenzionale, lesioni gravi, come anche violazione dell'art. 2 della Legge federale che vieta i gruppi al-Qaida e Stato Islamico (Isis), ha indicato il MPC.

Quest'ultimo ha precisato a Keystone-ATS che la donna è stata arrestata e posta in custodia cautelare. Ha poi aggiunto che la 28enne è stata interrogata per la prima volta oggi. La Procura federale ha pure confermato di aver ricevuto nel marzo 2018 un rapporto d'inchiesta di fedpol relativo a un precedente soggiorno all'estero della donna.

«Nessun atto criminale» - «Le indagini non hanno potuto rivelare alcun atto criminale», ha scritto il MPC. Dal momento che non vi erano sufficienti sospetti, il MPC non aveva avviato un procedimento penale, ha sottolineato.

Problemi psichiatrici - L'autrice dell'aggressione voleva recarsi in Siria nel 2017 per incontrare un jihadista del quale si era innamorata, ma è stata fermata al confine turco-siriano. Ha sofferto di problemi psichiatrici ed era stata ricoverata in un istituto psichiatrico al suo rientro in Svizzera. Dal 2017 non è più stata coinvolta in indagini della fedpol a sfondo terroristico.

Il rammarico di Gobbi - Il presidente del governo ticinese Norman Gobbi si è rammaricato oggi al radiogiornale delle 12.30 della RTS che il sistema legislativo non permetta di mettere sotto controllo o addirittura rinchiudere le persone a titolo preventivo. Secondo Gobbi, i direttori cantonali della giustizia hanno già chiesto di rafforzare le leggi federali in questo senso, «in quanto si devono avere anche gli strumenti per intervenire nella prevenzione».

«Condanniamo fermamente» - Anche l'Imam Jelassi, della Lega dei Musulmani in Ticino, ha voluto commentare i fatti di ieri esprimendo «totale solidarietà alle vittime» augurando loro «una pronta e piena guarigione». 

«Condanniamo con forza ogni forma di violenza gratuita a prescindere da chi la commetta - ha quindi aggiunto -. Confidiamo nelle autorità preposte per una corretta valutazione dei fatti e per un giudizio su quanto avvenuto. Non siamo al corrente dell’identità oppure delle motivazioni dell’aggressore e non possiamo quindi aggiungere altro». 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
10 min
Traffico dell'ascensione molto più intenso del previsto
Secondo Viasuisse i tempi di attesa, che al Gottardo hanno sfiorato le due ore, sono quasi al livello pre-pandemia.
CANTONE/CONFINE
16 min
In mutande in dogana, commercianti in protesta a Ponte Tresa
Il malcontento viene dall'obbligo di presentare un test, mantenuto anche per i vaccinati, per entrare in Italia.
CANTONE
5 ore
Mario Branda è sindaco di Bellinzona
Nella capitale Branda ha raccolto 9'169 voti contro i 6'024 dello sfidante Simone Gianini
VIDEO
CANTONE/SVIZZERA
5 ore
Per l'UDC la Svizzera del 2030 sarà questa
Problemi con l'acqua calda, difficoltà nel caricare un tablet e viaggi praticamente impossibili (non per i rifugiati).
CANTONE
7 ore
Sono 19 i nuovi contagi in Ticino, al ribasso i ricoveri
Nei nosocomi del nostro cantone si contano oggi un'ammissione e 2 dimessi. Una nuova classe in quarantena.
CANTONE
7 ore
In undici Comuni si sceglie il sindaco
La principale sfida è quella in corso a Bellinzona, dove il PLR Simone Gianini sfida il PS Mario Branda
CANTONE
8 ore
Verso lo sciopero femminista del 14 giugno: il programma ticinese
Vari eventi saranno organizzati a Bellinzona lungo l'intero pomeriggio
FOTO E VIDEO
BLENIO
20 ore
Auto in un burrone, morto il conducente
Il veicolo è uscito di strada in un tornante, facendo un volo di decine di metri.
CONFINE
1 gior
Dal peluche spunta un orologio d'oro
Un Ulysse Nardin San Marco è stato scoperto alla dogana di Oria Valsolda.
CANTONE / ITALIA
1 gior
Posso andare in Italia? Sì, ma...
Da domani niente più obbligo di quarantena, ma sarà in ogni caso necessario un tampone negativo.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile