Tipress (archivio)
Il recente episodio di Novaggio
CONFINE
18.03.19 - 18:020
Aggiornamento : 21:55

Nuovi boati nella notte, nuovi bancomat fatti esplodere

Due gli episodi, nel fine settimana, a due passi dal confine

VARESE - Esplodono nuovi bancomat. Questa volta oltre confine. L'ultimo episodio balzato agli onori delle cronache locali era quello di Novaggio. Ma la moda di far saltare in aria i distributori di banconote non sembra aver perso vigore. Ed ecco che a pochi chilometri dal confine, precisamente nel vicino Varesotto, negli scorsi giorni ben due bancomat sono stati fatti esplodere nella notte.

Il primo colpo è stato messo a segno a Samarate. La deflagrazione ha lasciato posto a una vera e propria devastazione. Il boato, sentito a chilometri di distanza, ha infatti distrutto gli interni della filiale bancaria e anche parte delle banconote. I malviventi? In fuga senza lasciare tracce. 

Alle 4 del mattino di domenica un nuovo boato. Questa volta in quel di Solbiate Arno. In questo caso sono state danneggiate anche delle auto parcheggiate fuori dalla banca. E, ancora una volta, i malviventi sono riusciti a fuggire. Con il bottino.

Se questi episodi siano o meno legati con gli analoghi colpi avvenuti in Ticino non è dato saperlo. Di fatto la modalità con cui sono avvenuti è la medesima.

7 mesi fa A fare il botto in tre: rubate alcune decine di migliaia di franchi
7 mesi fa Esplosione nella notte, svaligiato un altro bancomat
7 mesi fa E sono cinque: un altro bancomat Raiffeisen fatto esplodere nella notte
7 mesi fa Bancomat fatto esplodere nella notte
10 mesi fa Assalto al bancomat: «In 4 minuti erano già andati via»
10 mesi fa Un altro bancomat fatto esplodere nel Mendrisiotto
10 mesi fa Bancomat esploso: altri tre casi la notte prima
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
FOTO
BREGGIA
26 min

Dalla mostra di legno alle bombolette spray

Mercoledì sono apparsi dei graffiti su un lato della chiesa di Cabbio

CANTONE
58 min

Le donne non si fanno fermare dalla pioggia

Alcune via di Bellinzona sono state simbolicamente ribattezzate in onore delle donne che hanno contribuito allo sviluppo del nostro cantone a 50 anni dal suffragio femminile

LUGANO
4 ore

Controllo notturno in un locale: 57 persone in più e 2 minorenni

All'esterno è stata rinvenuta una pistola scacciacani. Tre individui sono stati denunciati per reati alla Legge federale sugli stupefacenti

LOCARNO
5 ore

In assistenza e col vizio del furto: finirà in carcere per 50 giorni

Reati a raffica per un 34enne che tra insulti alla polizia, minacce, furti e consumo di stupefacenti “obbliga” il procuratore pubblico ad aprirgli le porte della prigione

VIDEO
MENDRISIO
16 ore

Ecco come Bussenghi sfotte l'Italia

Striscia La Notizia, finita nella bufera per il servizio sui "poveri svizzeri, chiede aiuto all'attore locarnese Flavio Sala. Basterà?

LUGANO
18 ore

Catherine è stata ritrovata

La 18enne di cui si erano perse le tracce da mercoledì mattina è stata rintracciata. La polizia cantonale ha quindi revocato l'avviso di scomparsa

MENDRISIO
19 ore

Tamponamento tra due auto davanti alle scuole medie, due feriti

Le due vetture si sono scontrate in prossimità di un passaggio pedonale

CANTONE
19 ore

"Striscia La Notizia" chiede scusa al Ticino, grazie a Bussenghi

Il comico Flavio Sala chiamato dalla trasmissione italiana a prendere in giro la Penisola. La star dei Frontaliers mette un freno alle polemiche sul servizio sui "poveri svizzeri"

CANTONE
20 ore

Quasi tutto il Ticino sotto l'occhio dei radar

Escluso dalla lista solo il distretto della Leventina. Rilevamenti semi-stazionari a Piotta e Serocca d'Agno

MENDRISIO
21 ore

Per fare un “Fiore” ci vuole un Manager

Il nuovo cantiere per sostituire la storica cremagliera, la strategia mirata sulle comitive in pullman. La Ferrovia Monte Generoso cerca un nuovo gerente in vetta e traccia un bilancio

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile