Rescue Media
COLDRERIO / ITALIA
28.11.18 - 07:050
Aggiornamento : 09:22

Bancomat esploso: altri tre casi la notte prima

Due di questi sono avvenuti a meno di 80 chilometri da Coldrerio

COLDRERIO - Si guarda anche verso il Nord Italia nelle indagini sul furto avvenuto nelle prime ore del 23 novembre scorso alla Banca Raiffeisen di Coldrerio, dove alcuni ladri hanno fatto esplodere il bancomat, portandosi via un bottino stimato dalla polizia tra i 200mila e i 300mila franchi.

Non solo perché - come riferisce oggi la Regione - gli autori del teatrale colpo sarebbero poi fuggiti verso la vicina Penisola, quanto per il fatto che altri tre bancomat sono stati presi di mira con le stesse modalità nella notte precedente.

Due di questi - a Macallo con Casone e a Melzo - considerate le distanze (meno di 80 chilometri da Coldrerio) potrebbero avere un nesso con quello avvenuto in via Pierfrancesco Mola. Un’ipotesi quindi non impossibile, sulla quale l'inchiesta di polizia dovrà fare luce.

6 mesi fa Furto con esplosione: seri danni anche all'interno della banca
6 mesi fa Fanno esplodere un bancomat e scappano con i soldi
TOP NEWS Ticino
LUGANO
8 min

Lo Stato alla caccia delle imposte non pagate dal direttore della Aston

Precetto e sequestro beni da parte di Cantone e Confederazione nei confronti di Camillo Costa che dopo il crac è stato nominato Ispettore Onorario per i Beni architettonici di Albenga

CANOBBIO
2 ore

Rilasciato l'ex municipale, docente e allenatore accusato di pedofilia

I tempi dell'inchiesta si sarebbero dilatati eccessivamente. L'uomo godrebbe di uno stato di libertà provvisoria in attesa di processo

MUZZANO
4 ore

I tre sindacati al Corriere: «Ritirate i licenziamenti!»

Stamattina i rappresentanti di Atg, syndicom e Ocst hanno incontrato la direzione del giornale alla quale è stato formalmente chiesto di fare un passo indietro

FOTO E VIDEO
BELLINZONA
5 ore

Giovani in piazza per salvare il clima

A Bellinzona, come in altre 24 città svizzere, è stato organizzato uno sciopero. Tema centrale: le banche e i loro costi ambientali

BELLINZONA
5 ore

«Ci hanno tagliati fuori dal mondo senza preavviso»

Polemiche nella zona di Pedevilla in seguito a un cantiere lungo la strada che porta ai Monti di Ravecchia. Il consorzio: «La strada stava cedendo, i lavori erano urgenti»

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report