Ti Press/IG
CANTONE
05.03.21 - 21:120
Aggiornamento : 06.03.21 - 10:12

Notte brava alle scuole medie, l'influencer racconta la sua verità

Davide Lacerenza ha pubblicato su Instagram la sua versione dei fatti.

Minimizzando quanto accaduto: «Cinque ore d'interrogatorio per poi pagare una multa di 200 franchi».

LOCARNO - «Ora vi racconto io come sono andate le cose». Davide Lacerenza, l'influencer protagonista della "notte brava" alle Medie di Locarno, ha deciso di rompere il silenzio e di raccontare la sua versione dei fatti. Attraverso - ça va sans dire - Instagram.

«Siamo andati a consegnare alcune bottiglie in un hotel (La Tureta di Giubiasco, n.d.r.), dove faceva il compleanno l'amico di un nostro cliente». Una volta giunti sul posto, visto anche l'orario, la comitiva si è però vista negare la possibilità di consumare le bottiglie di champagne sul posto. Ecco allora che a uno dei presenti - a questo punto si presuppone il docente sospeso oggi dal Decs - viene l'idea di trasferirsi altrove. «Ha detto andiamo da me, e io pensavo che intendesse casa sua. Invece arriviamo in una scuola e solo lì abbiamo capito che si trattava del suo posto di lavoro», spiega il 55enne.A detta di Lacerenza, sarebbe stato proprio il docente a dargli il consenso di filmare tutto quanto.

Dalle parole usate nel video, sembrerebbe però che l'influencer non abbia capito fino in fondo la gravità del gesto che ha compiuto assieme alle altre cinque persone che erano con lui: «Per questa tarantella ci hanno interrogato cinque ore». Alla fine, sempre secondo il suo racconto, lui e i due residenti in Italia che l'accompagnavano (un 23enne e una 20enne) se la sarebbero cavata con 200 franchi di multa a testa. «Solo questo. Tutto il resto sono chiacchiere», conclude.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
6 min
«Il metrò Ticino è realtà, ma ci sono ancora problemi di puntualità»
Il Consiglio di Stato e la direzione FFS hanno fatto il punto sulla ferrovia nel nostro cantone. E sul suo futuro
CANTONE
46 min
Primo caso di Omicron in Ticino
Il paziente era già stato posto in isolamento, e sono stati tracciati e sottoposti al test anche i contatti stretti
LUGANO
52 min
Dodicimila franchi sottratti alla Fondazione
Sono i prelievi indebiti effettuati dal don Samuele Tamagni, come fa sapere il presidente della Fondazione Tamagni
CANTONE
1 ora
Molestie alla RSI, «nessuna violenza sessuale riscontrata»
Si sono concluse le indagini sulle trentanove segnalazioni giunte al Sindacato svizzero dei massmedia.
CHIASSO
1 ora
Nebiopoli non molla: «Rinunciare ora sarebbe prematuro»
Il comitato del carnevale chiassese ha deciso di continuare con la pianificazione dell'edizione 2022.
CANTONE
3 ore
I molinari: «Niente dialogo con i maldestri faccendieri dell'odio»
L'inchiesta sull'abbattimento di un'ala dell'ex Macello volge al termine. La presa di posizione dei molinari
LUGANO
4 ore
Cambio orario: ecco le novità sulla rete TPL
Su molte linee l'orario sarà leggermente adattato. È anche prevista l'introduzione di nuove fermate
CANTONE
5 ore
In Ticino 429 contagi e cinque decessi in 48 ore
I pazienti Covid ospedalizzati salgono a quota 98, con 15 nuovi ricoveri.
CANTONE
19 ore
Vaccino per partire, «ma anche per fare il bucato»
Per i non vaccinati Stati Uniti e Australia sono diventate impossibili, e la Germania invivibile.
LUGANO
1 gior
A luglio torneranno gli Swiss Harley Days
I primi tre giorni del mese saranno all'insegna delle due ruote, in riva al Ceresio
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile