Instagram
LOCARNO
05.03.21 - 15:490

I politici: "Licenziate quel docente"

Commenti di sdegno da parte di politici per il party notturno a base di alcol alle medie di Locarno 1

LOCARNO - Il festino a base di alcol che si è svolto ieri notte nella scuola media di Locarno 1, ha fatto il giro della rete e soprattutto dei social. È proprio dai social arrivano a più riprese commenti di sdegno per quanto accaduto. In diversi chiedono il licenziamento del docente che ha aperto le porte dell’istituto alla combriccola milanese, permettendo lo svolgimento abusivo del party. Il Decs ha deciso per ora di sospendere dalle sue funzioni l’insegnante. Misura ritenuta troppo blanda da alcuni politici. “Cosa stiamo aspettando a licenziare il docente con effetto immediato?” scrive sul proprio profilo Facebook  Fabio Käppeli deputato Plr e membro della Commissione speciale formazione e cultura.

Anche Aron Piezzi, sempre di area Plr, si dice sconcertato per i fatti avvenuti a Locarno. E parla da insegnate qual è: “L’atteggiamento irresponsabile del docente coinvolto va sanzionato in maniera esemplare, perché comportamenti del genere no devono trovare posto in un’istituzione come la scuola”.

Altra voce autorevole che emerge dai social è quella di Paolo Ortelli, deputato e direttore del Centro Formazione professionale SSIC TI. “Sono incredulo e pretendo un ferreo ed inequivocabile intervento da parte del DECS e delle autorità competenti”. La sospensione per Ortelli sarebbe poca cosa, e aggiunge “dai video postati siamo di fronte inequivocabilmente ad un chiarissimo quadro che non può che confermare un licenziamento in tronco”.

Ma non sono solo i politici a commentare. Ci sono anche studenti, insegnanti, genitori che in queste ore stanno criticando sia l'episodio sia il comportamento della persona che ha permesso tutto ciò.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
2 ore
Milioni di aiuti per gli impianti di risalita
Approvato quasi all'unanimità il credito di 5,6 milioni per Airolo, Bosco Gurin, Campo Blenio, Carì e Nara.
MENDRISIO
5 ore
Ligornetto: «Una vignetta per i momò»
Per il gruppo Lega-Udc-Udf i residenti di Mendrisio devono essere esentati dal blocco del traffico
BELLINZONA
5 ore
«Non toccate le settimane bianche»
A Bellinzona l'Unità della sinistra chiede al Municipio di fare dietrofront sull'abolizione della proposta fuori sede
CANTONE
7 ore
Coronavirus in Ticino: 18 positivi e ricoverati stabili
Nelle strutture ospedaliere rimangono 7 le persone affette dalla malattia.
BELLINZONA
8 ore
Li richiami e il loro numero "non esiste"
Telefonate che arrivano da normalissimi 079, 078 o 076. Boom di recapiti "fantasma". Cosa c'è dietro?
CANTONE / GINEVRA
12 ore
Vegana in ospedale: «Mi hanno portato dal salmone alla polenta col formaggio»
Un'esperienza da dimenticare quella di P., ricoverata per quattro giorni a Ginevra.
CANTONE / SVIZZERA
18 ore
Merlot ticinesi sugli scudi al Grand Prix du Vin Suisse
Nella categoria legata a questo vitigno si sono imposti il Quattromani 2018 davanti alla Tenuta San Rocco - Porza 2018.
CANTONE
20 ore
«Una brutta faccenda di sfruttamento salariale alla ticinese»
Ghisletta punta il dito contro quei benzinai «ostili» al contratto collettivo di lavoro per chi è impegnato negli shop.
FOTO
BELLINZONA
20 ore
Scontro tra due veicoli su via San Gottardo
L'incidente, avvenuto questa sera, ha provocato solo danni materiali.
LUGANO
21 ore
Morta la vedova Zappa, appello ai creditori
Si è spenta a 67 anni una delle protagoniste della cronaca giudiziaria ticinese
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile