Keystone - foto d'archivio
GRIGIONI
20.02.21 - 21:050
Aggiornamento : 21.02.21 - 10:08

I “frontalieri dello sci” immortalati e postati sui social

L'ultimo post è di Gabriele Parpiglia, giornalista di “Chi” e collaboratore stretto di Alfonso Signorini

«A St. Moritz non vanno a sciare gli italiani... Forse non c’è uno svizzero che sia veramente residente. C’è pure un meridionale come me trapiantato al nord. Sappiatelo».

ST. MORITZ - In Italia non si scia (almeno) fino al 5 marzo. La decisione di prolungare la chiusura degli impianti di risalita (inizialmente prevista a metà febbraio) ha fatto infuriare gli operatori del settore. Ma anche gli appassionati della montagna. Tanto che in alcune località di Valtellina e Valchiavenna c'è chi si è inventato di raggiungere le cime dei comprensori in taxi o con navette, per poi scendere con gli sci o a piedi. Giustificandosi con “impianti chiusi non significa piste da sci chiuse”. Altri, invece, non hanno rinunciato alla montagna, fuggendo all'estero. Tra cui la Svizzera.

Da Crans Montana a St. Moritz, sembra che (anche) gli italiani si stiano godendo il sole e le piste svizzere, rispettando le regole d'entrata nel nostro paese e le norme anti Covid-19 in vigore. Ma oltre frontiera c'è chi arriccia il naso. Perché «in Svizzera le piste sono aperte, ma i casi non sono aumentati», ma pure perché «gli italiani vanno a portare i loro soldi altrove» e intanto le piste del paese restano chiuse. I sindaci di oltrefrontiera hanno già fatto sentire la loro voce contro i “frontalieri dello sci”, invocando maggiore rigore alla frontiera.

Anche Gabriele Parpiglia, giornalista di “Chi” e collaboratore stretto di Alfonso Signorini, ha postato un video da St. Moritz. E in meno di un'ora aveva già avuto più di 45mila visualizzazioni. "Il Covid-19 delle nevi", scrive. E denuncia «l'incoerenza»: «E allora perché non avete chiuso la frontiera (mentre si discute di un’Italia tutta zona arancione)? - scrive -. Come mai avete chiuso le stazioni sciistiche nel nostro Paese? Solita incoerenza».

La polemica, stavolta, passa dalla neve.

 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 

Un post condiviso da Gabriele Parpiglia (@gabrieleparpiglia)

 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
2 ore
Variante Delta: «In Svizzera non dobbiamo essere preoccupati»
Per il presidente della Commissione federale per le vaccinazioni, i preparati di Moderna e Pfizer sono efficaci al 90%.
SVIZZERA
2 ore
Cassis non esclude un nuovo accordo quadro con l'UE
I presupposti dovrebbero essere molto più espliciti di quanto siano stati nei negoziati precedenti.
GIURA
3 ore
Ritrovato il ciclista scomparso
Il 68enne, scomparso ieri durante una gita in bici, è stato recuperato dalla Rega
ZURIGO
3 ore
Arrestata una "truffatrice romantica"
La 33enne potrebbe aver sottratto con l'inganno ben 160mila franchi a un uomo di 78 anni.
SVIZZERA
13 ore
Asilo nido d'oro e congedi scarsi, Svizzera fra gli ultimi per la cura dei bimbi
Stando all'Unicef la Confederazione è terzultima su 41 paesi al mondo: «Ci meritiamo di più»
SVIZZERA
15 ore
GISO: «Nessuno deve possedere più di 100 milioni di franchi»
Il progetto dell'iniziativa si chiama "Make the rich pay for climate change".
FRIBURGO
16 ore
Ricevono sull'email della scuola l'invito ad una manifestazione per il clima, avviata un'indagine
Si indaga per determinare se siano stati commessi reati quali la violazione del segreto d'ufficio o il furto di dati.
BERNA
17 ore
Diversi gommoni si rovesciano nell'Aare, interviene la polizia
A causa dell'alto livello delle acque, è attualmente pericoloso nuotare o discendere il fiume
FOTO
GIURA
19 ore
Nel canton Giura cercano un ciclista scomparso
L'uomo, un 68enne, è sparito durante una gita in bici questo venerdì
FRIBURGO
21 ore
18enne finisce nei guai: percorreva l'A12 a 206 km/h
Il giovane si è presentato spontaneamente dalla polizia
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile