Depositphotos (photodesign)
Impianti chiusi non significa piste da sci chiuse: l'interpretazione di Regione Lombardia è corretta?
ITALIA
20.02.21 - 15:150

La versione di Regione Lombardia: impianti chiusi non vuol dire piste chiuse

Il prefetto di Sondrio ora ci vuole vedere chiaro e ha chiesto il parere del Governo italiano

SONDRIO - Impianti chiusi non significa piste da sci chiuse. È questa la sostanza dell'interpretazione data dalla Regione Lombardia al quesito urgente posto dal prefetto di Sondrio, Salvatore Pasquariello, che nei giorni scorsi aveva vietato la pratica che stava prendendo piede in alcune località di Valtellina e Valchiavenna da parte di sciatori che raggiungevano, in taxi o con navette, le cime dei comprensori per poi scendere lungo i pendii innevati con gli sci ai piedi.

Il direttore della Funzione specialistica dell'area programmazione e relazioni esterne Sport e Grandi eventi sportivi di Regione Lombardia, Simone Rasetti, ha scritto infatti che non ritiene fondata l'ipotesi d'interpretare in modo estensivo l'espressione «impianti nei comprensori sciistici contenuta nel decreto della presidenza del Consiglio sino a includere le piste».

Ma ora Pasquariello ha mandato una lettera urgente al Governo italiano per avere, con urgenza, da Roma una corretta valutazione della situazione.

Secondo il prefetto, infatti, sussistono significative differenze tra "pista da sci" ed "area innevata", in quanto la prima è un'area in concessione - con neve battuta - gestita da un privato o da una società che ne è responsabile ai fini della vigilanza e della sicurezza ed è sottoposta a collaudi prima dell'apertura al pubblico.

TOP NEWS Dal Mondo
ITALIA
1 ora
La Delta in Lombardia: «Zero decessi tra i vaccinati»
Il coordinatore della campagna vaccinale Bertolaso: «È il punto su cui bisogna insistere. Il vaccino è fondamentale»
GERMANIA
2 ore
Test negativo obbligatorio (da domenica) per entrare in Germania
L'entrata sarà consentita anche a chi può dimostrare di essere vaccinato completamente o di essere guarito dal Covid
MONDO
7 ore
Anche la migliore di sempre può crollare
Invincibile ma fragile. Il caso di Simone Biles ha riportato i riflettori sul problema della salute mentale nello sport
GRECIA
9 ore
Polizia nelle isole greche per aumentare i controlli
Non è esclusa l'applicazione, nuovamente, del coprifuoco in alcune isole
STATI UNITI
12 ore
L'allarme: «Variante Delta causa un'infezione più grave»
Lo rivela uno studio redatto dai CDC, la massima autorità sanitaria federale statunitense.
STATI UNITI
13 ore
Quelli che si vaccinano di nascosto da amici e parenti
Lo fanno per evitare la pressione e il biasimo, specialmente in quelle aree dove la campagna incontra forti resistenze
STATI UNITI
20 ore
Biden: «Cento dollari a tutti i nuovi vaccinati»
Una misura simile è stata già adottata dalla città di New York.
EGITTO
1 gior
Patrick Zaki dal carcere: «Combatterò finché non tornerò a studiare a Bologna»
L'attivista ha consegnato alla famiglia una lettera per la sua ragazza: «Non posso prometterti che uscirò presto».
ITALIA
1 gior
Aumentano casi, ricoveri e decessi: «Di fatto siamo nella quarta ondata»
Il monitoraggio della Fondazione Gimbe parla chiaro, ma i numeri non sono ancora allarmanti
COREA DEL NORD
1 gior
Pyongyang, quando la paura del Covid batte la propaganda
L'assenza della Corea del Nord ai Giochi di Tokyo era stata annunciata in primavera. Decisione sofferta ma necessaria?
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile