Keystone
Al-Jalaa tower a Gaza City, sede dell'Associated Press e del giornale Al Jazeera,
ISRAELE
15.05.21 - 18:380

L'Onu: «Il coinvolgimento di civili equivale a crimini di guerra»

L'Alto Commissario per i diritti umani Bachelet si è appellato a Israele e Hamas per una de-esclation delle violenze.

La situazione «si è deteriorata a un ritmo allarmante» e sarebbe stata alimentata dai leader di entrambe le parti.

GAZA - L'Alto Commissario delle Nazioni Unite per i diritti umani Michelle Bachelet ha rivolto oggi un appello al rispetto rigoroso del diritto internazionale e ha invitato tutte le parti a prendere provvedimenti per allentare la situazione sempre più allarmante in Israele e nei Territori palestinesi occupati, denunciando possibili crimini di guerra.

Una situazione esasperata dalle parti - «Negli ultimi 10 giorni, la situazione nei Territori Palestinesi Occupati e in Israele si è deteriorata a un ritmo allarmante» e «invece di cercare di placare le tensioni, la retorica infiammatoria dei leader di tutte le parti sembra cercare di accrescere le tensioni», ha denunciato Bachelet.

Il coinvolgimento di civili - L'Alto commissario Onu ha ammonito che il lancio indiscriminato di un gran numero di razzi da parte di gruppi armati palestinesi su Israele, comprese aree densamente popolate, è in chiara violazione del diritto internazionale umanitario ed equivale a crimini di guerra. A Gaza, dove si sono verificati estesi attacchi aerei israeliani e bombardamenti da terra e mare in aree densamente popolate, c'è timore che alcuni attacchi delle forze israeliane abbiano preso di mira oggetti civili.

Crimini di guerra - «Il mancato rispetto dei principi di distinzione, proporzionalità e precauzione nella conduzione delle operazioni militari costituisce una grave violazione del diritto internazionale umanitario e può costituire crimini di guerra», ha affermato Bachelet, esortando il governo israeliano ad adottare misure per arginare l'inquietante esplosione di violenza tra gruppi di estrema destra, compresi i coloni israeliani, e i cittadini palestinesi di Israele, in città come Lod, Jaffa, Ramle e Haifa.

Conseguenze catastrofiche - Violenti attacchi sono stati perpetrati anche da alcuni cittadini palestinesi di Israele, aggiunge il comunicato. Bachelet ha chiesto infine indagini indipendenti, trasparenti e approfondite su tutte le presunte violazioni del Diritto internazionale dei diritti umani e del Diritto internazionale umanitario. «Sappiamo dalla storia recente come una situazione così grave possa progredire con conseguenze assolutamente catastrofiche per migliaia di civili», ha concluso Bachelet.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
GRECIA
3 ore
Gli ospiti a cena «si facevano luce con le torce dei cellulari»
I disagi a Rodi hanno colpito anche la rete elettrica, il racconto di alcuni turisti svizzeri
GERMANIA
6 ore
Vaccino: terza dose alle persone a rischio e promozione dell'iniezione tra i giovanissimi
Lo hanno deciso i responsabili della sanità tedeschi. La commissione per le vaccinazioni resta scettica.
ITALIA
8 ore
Attacco hacker, Zingaretti: «La situazione è molto seria e molto grave»
I dati della sanità laziale sono al sicuro, spiega il presidente. «Respinto un secondo attacco» la scorsa notte
FOTO
LITUANIA
9 ore
Come mai in Lituania in questi mesi sta arrivando un incredibile numero di migranti
Da 70 all'anno a 2'700 in un mese, il perché di una crisi che per Vilnius (e l'UE) è tutta colpa della Bielorussia
FOTO
GIAPPONE
15 ore
La velocista bielorussa che è scappata dal suo team e ha cercato asilo politico
La 24enne aveva criticato sui social lo staff (parlando anche di doping) e stava per essere rimpatriata in via coatta.
MONDO
17 ore
Il bikini della discordia
Sportive e abbigliamento succinto: ora c'è chi dice no
ITALIA
1 gior
Pescara in fiamme, bagnanti in fuga dalle spiagge
Il forte vento alimenta il rogo, centinaia di persone evacuate
FOTO
FRANCIA / GERMANIA
1 gior
Un fine settimana di manifestazioni contro l'obbligo vaccinale
76 gli arresti sabato in Francia, oggi a Berlino tensione tra dimostranti e polizia
ITALIA
1 gior
Oltre 800 incendi nel fine settimana italiano
Per contrastare le fiamme in Sicilia sono al momento impegnati 806 uomini
STATI UNITI
1 gior
«I CDC hanno perso credibilità»
Il cambio di rotta dell'organo sanitario ha riacceso un forte dibattito, soprattutto in Georgia, Texas e Florida
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile