MENDRISIO
20.02.15 - 09:060
Aggiornamento : 10.01.18 - 10:20

Unia risponde ad Ambrosetti: "L'imprenditoria etica dov'è finita?"

Sciopero alla Exten SA: il sindacato critica il consigliere d'amministrazione Franco Ambrosetti: "I tagli salariali non hanno data di scadenza"

MENDRISIO - Ieri Franco Ambrosetti, ex industriale ed ex presidente della Camera Ticinese di Commercio (Cc-Ti), ai microfoni della Rsi si è espresso sullo sciopero alla Exten S.A. di Mendrisio. Ha dichiarato che il taglio dei salari del 26% degli operai frontalieri della Exten SA, nonché del 16% per quelli residenti sarebbe "una misura di emergenza, ed è presa a malincuore". Un'altra affermazione di Ambrosetti, secondo cui vi sarebbe "la possibilità di una restituzione parziale dei soldi tolti ai dipendenti quando la situazione migliorerà", è giudicata "assolutamente azzardata".

Unia critica le dichiarazioni del consigliere di amministrazione di Exten S.A., soprattutto quella in cui il consigliere d'amministrazione della Exten S.A. afferma che "l'aggiunta al contratto individuale dei lavoratori della Exten SA, che prevede i tagli salariali citati (2.590 franchi contro i 3.500 franchi per i frontalieri), non contempla in alcun modo "una data di scadenza". La modifica - osserva Unia nel sito denunciamoli.ch, "è permanente oppure, se si preferisce, resterà in vigore fino a quando lo vorrà la proprietà del gruppo".

Una somma sottratta che, secondo Unia, non verrà mai restituita. Il sindacato invita Franco Ambrosetti a "dimostrare se il concetto di "imprenditoria etica" è solo fumo o c'è almeno una fettina d'arrosto". "Se il suo modo di fare impresa è diverso da quello dei dirigenti della Exten S.A., è giunto il momento di dimostrarlo".

Allegati
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
TOP NEWS Ticino
CANTONE
1 ora
Escursionisti che mettono i bastoni fra le ruote dei bikers
Ostacoli e trappole piazzati sui Monti di Claro: la convivenza fra i vari fruitori dei sentieri non è sempre semplice.
CHIASSO/LUGANO
3 ore
Anche in treno si viaggia un po' stretti
Pendolari stipati su un convoglio dimezzato. Le Ffs: «Può capitare, ma esistono diverse alternative»
CANTONE
5 ore
Mascherine, è iniziata la guerra dei prezzi
A gennaio, la domanda di FFP2 è aumentata notevolmente. Ma non in Ticino
LUGANO
6 ore
Cade dalla scalinata, finisce in ospedale
L'incidente si è verificato sulla strada che transita sul Ponte del diavolo.
CANTONE
10 ore
Delitto di Muralto: 30enne a processo per assassinio
È stato rinviato a giudizio il cittadino germanico che era stato fermato a seguito dei fatti del 9 aprile 2019
CANTONE
11 ore
Negli ospedali ci sono meno di 200 pazienti col coronavirus
Le autorità sanitarie cantonali segnalano altri 58 contagi e 6 nuovi decessi
CANTONE / SVIZZERA
11 ore
Salt: «Problema tecnico risolto»
I primi disagi erano stati riscontrati attorno alle 15 di ieri. Il guasto è stato sistemato in tarda serata
FOTO E VIDEO
AIROLO
12 ore
Tampona un camion fermo sull'A2: è gravissimo
L'incidente è avvenuto questa mattina nei pressi dell'area di servizio di Stalvedro.
VIDEO
CANTONE
13 ore
In moto anche d'inverno: attenzione a ghiaccio e temperature!
Il TCS: «La guida di una due ruote esige, come per l'auto, una prudenza e un'attenzione permanente»
VIDEO
SEMENTINA
15 ore
«Gira poca gente, affari giù del 50%»
Crisi Covid: stare a casa equivale a usare poco l'auto. Sconforto tra i benzinai. Lo sfogo del 35enne Davide Ciaburri.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile