Keystone
L'incidente aviatorio occorso allo storico Junkers Ju-52 del 1939 il 4 agosto 2018 presso il Piz Segnas.
SVIZZERA
02.08.19 - 12:120

Crash del Ju-52: niente spiegazioni fino all'anno prossimo

«Alcune delle necessarie attività istruttorie non sono ancora concluse e i tentativi di ricostruzione sono tuttora in corso» precisa il SISI

BERNA - Dovrebbe essere pubblicato ad inizio 2020 il rapporto finale d'inchiesta sull'incidente aviatorio occorso allo storico Junkers Ju-52 del 1939 il 4 agosto 2018 presso il Piz Segnas, nel canton Grigioni, che aveva provocato la morte di 20 persone.

Lo indica oggi il Servizio d'inchiesta svizzero sulla sicurezza (SISI) in un rapporto intermedio, in cui si precisa che «alcune delle necessarie attività istruttorie non sono ancora concluse».

Il SISI sottolinea che «per la ricostruzione della sequenza dell'incidente e della traiettoria del volo, oltre alle tracce rilevate sul relitto e sul luogo dell'incidente, possono essere utilizzati dati radar, immagini e materiale video, nonché i dispositivi elettronici personali trovati sul posto, come le telecamere digitali dei passeggeri».

Nel rapporto intermedio si aggiunge che «sul luogo dell'incidente sono stati rinvenuti in totale oltre 40 telefoni cellulari, fotocamere digitali, schede di memoria e altri dispositivi dotati di eventuali memorie di dati». Tuttavia tali dispositivi elettronici erano fortemente danneggiati e non hanno potuto essere letti direttamente. «I tentativi di ricostruzione sono tuttora in corso», rileva ancora il SISI.

Nelle conclusioni del rapporto intermedio, si può leggere che «l'inchiesta di sicurezza ha già evidenziato importanti carenze in materia di sicurezza che, sebbene non direttamente collegate all'incidente, dovrebbero essere colmate per il futuro impiego di velivoli storici».

Il 4 agosto di un anno fa il vecchio trimotore si era schiantato al suolo presso il Piz Segnas, sopra Flims. Tutti gli occupanti del velivolo, tre membri dell'equipaggio e 17 passeggeri, avevano perso la vita. L'apparecchio era uno Ju-52 del 1939 immatricolato HB-HOT, noto con il nome di "Tante Ju" (Zia Ju). L'aereo tornava da un viaggio a Locarno-Magadino e doveva atterrare a Dübendorf (ZH).

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
GINEVRA
8 min
Sparò a due rapinatori, assolto agente di sicurezza
Secondo i giudici delle Assise correzionali l'uomo, un ex gendarme francese, agì per legittima difesa.
SVIZZERA
1 ora
«La manifestazione? Un casino, dovevano multarli tutti»
Divide l'opinione politica il corteo di questo lunedì a Zurigo fra condanne e chi vorrebbe assembramenti più numerosi
SVIZZERA
3 ore
«L'incompetenza dell'UFSP è un pericolo per la salute e la vita»
L'app SwissCovid è scaricabile da tutti, anche da chi non fa parte del gruppo pilota. Le critiche del legale
GRIGIONI
3 ore
Bimba travolta e uccisa da una scultura: «I genitori non l'hanno lasciata da sola»
Il dramma di Flims il giorno dopo, fra cordoglio e tanti dubbi. Una mamma: «Poteva succedere anche ai miei figli»
SVIZZERA / FRANCIA
4 ore
UBS, il processo d'appello in Francia è rinviato al 2021
La banca è stata condannata in primo grado al pagamento di 4,5 miliardi di euro per evasione fiscale
EUROPA / SVIZZERA
5 ore
Nestlé dovrà cambiare nome ai suoi hamburger vegani
Secondo i giudici dell'Aja la denominazione corrente ricorda in maniera un po' sospetta quella di un prodotto rivale
SVIZZERA
6 ore
La spesa in Italia? Domani non cambia niente
La Svizzera mantiene le limitazioni in entrata «fino a nuovo avviso». Ecco le decisioni del governo federale
SVIZZERA
8 ore
Molestie e mobbing non se ne vanno con il telelavoro
A dirlo è una professoressa dell'Università di Ginevra. Molestare a distanza sarebbe addirittura più facile.
SVIZZERA
8 ore
I giornali tornano nei bar
Caffè e informazione: dal prossimo venerdì sarà di nuovo possibile, come prevede il nuovo piano di protezione
SVIZZERA
8 ore
Solo tre contagi in più di ieri
Il virus nel nostro Paese si diffonde sempre meno.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile