GRIGIONI / SVITTO
25.09.18 - 15:360

Parroco col vizio del gioco: «I creditori si facciano avanti»

È l'invito fatto dalla diocesi di Coira

COIRA - La diocesi di Coira incoraggia i creditori dell'ex parroco di Küssnacht (SZ) con problemi di dipendenza dal gioco d'azzardo a rivolgersi all'ufficio di un avvocato a Lucerna. Al fine di ottenere chiarezza sulla questione e sull'entità totale del debito accumulato dal sacerdote l'autorità ecclesiastica annuncia inoltre una denuncia penale.

Dopo oltre vent'anni di servizio a Küssnacht, il parroco si è dimesso dall'incarico a giugno su richiesta del vescovo di Coira Vitus Huonder per il debito accumulato tra il 2011 e il 2018 a causa del gioco d'azzardo. L'uomo di fede avrebbe chiesto denaro in prestito a diverse decine di credenti.

Stando a quanto la diocesi e l'avvocato hanno comunicato in una nota odierna, il debito finora accertato ammonta a 2,16 milioni di franchi. Attualmente si sono fatti avanti 58 creditori, ma altre vittime possono contattare l'avvocato e notaio Robert Bühler a Lucerna. Ai 2,16 milioni di franchi si aggiungono richieste di pagamenti pari a 195'000 e 283'000 euro per operazioni immobiliari nel sud della Germania. Il primo credito non viene contestato, mentre il secondo non è riconosciuto ed è oggetto di un procedimento penale nel Canton Svitto, ha riferito il legale.

La diocesi informa, inoltre, di aver sporto una denuncia penale, ritenendo questa l'unica via per fare chiarezza sui risvolti della vicenda. L'ex parroco è attualmente in cura presso un centro terapeutico stazionario e successivamente seguirà una terapia ambulatoriale per almeno un anno, spiega l'avvocato. L'uomo si è fatto inoltre bandire da tutti i casinò in Svizzera e nei Paesi limitrofi.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
37 min
Gli svizzeri hanno voglia di mare
La domanda di viaggi nelle località balneari è più alta rispetto al periodo pre pandemia.
LUCERNA
38 min
Pantaloni lunghi 70 metri alla ricerca del record
La cerniera è lunga 16 metri e potrebbero essere indossati da una persona alta 180 metri
ZURIGO
2 ore
Cittadinanza per chiunque abbia vissuto quattro anni in Svizzera
È quanto propone l'associazione senza scopo di lucro Aktion Vierviertel.
SVIZZERA
5 ore
Variante Delta: «In Svizzera non dobbiamo essere preoccupati»
Per il presidente della Commissione federale per le vaccinazioni, i preparati di Moderna e Pfizer sono efficaci al 90%.
SVIZZERA
5 ore
Cassis non esclude un nuovo accordo quadro con l'UE
I presupposti dovrebbero essere molto più espliciti di quanto siano stati nei negoziati precedenti.
GIURA
6 ore
Ritrovato il ciclista scomparso
Il 68enne, scomparso ieri durante una gita in bici, è stato recuperato dalla Rega
ZURIGO
6 ore
Arrestata una "truffatrice romantica"
La 33enne potrebbe aver sottratto con l'inganno ben 160mila franchi a un uomo di 78 anni.
SVIZZERA
16 ore
Asilo nido d'oro e congedi scarsi, Svizzera fra gli ultimi per la cura dei bimbi
Stando all'Unicef la Confederazione è terzultima su 41 paesi al mondo: «Ci meritiamo di più»
SVIZZERA
18 ore
GISO: «Nessuno deve possedere più di 100 milioni di franchi»
Il progetto dell'iniziativa si chiama "Make the rich pay for climate change".
FRIBURGO
19 ore
Ricevono sull'email della scuola l'invito ad una manifestazione per il clima, avviata un'indagine
Si indaga per determinare se siano stati commessi reati quali la violazione del segreto d'ufficio o il furto di dati.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile