Fotolia
SVITTO
27.06.18 - 11:320
Aggiornamento : 12:10

Raccolta fondi per il prete con il pallino del gioco

Fedeli e parrocchiani di Küssnacht si mobilitano per saldare i debiti accumulati dal prelato. L'obiettivo del crowdfunding? 300.000 franchi. «Vogliamo dargli l'occasione di ripartire»

SVITTO - Fedeli e parrocchiani di Küssnacht (SZ) si mobilitano per il loro parroco, dipendente dal gioco d'azzardo. Per estinguere i suoi debiti, di centinaia di migliaia di franchi, hanno lanciato oggi una raccolta di fondi su internet.

I promotori dell'iniziativa, di cui informa stamani il Bote der Urschweiz, intendono offrire al sacerdote l'occasione di ripartire con una nuova esistenza. Sono mossi da gratitudine per i bei momenti che il pastore di anime ha offerto alla collettività negli ultimi 20 anni, scrivono gli iniziatori del crowdfunding. L'obiettivo è di racimolare 300'000 franchi entro la fine di agosto.

Negli scorsi giorni a favore del prete è già stata lanciata una petizione online.

Il parroco della località ai piedi del Rigi (SZ/LU) ha rassegnato le dimissioni a metà mese, su richiesta del vescovo di Coira Vitus Huonder. Lo stesso giorno in cui il prete ha offerto le dimissioni alla diocesi, il consiglio parrocchiale di Küssnacht am Rigi ha disdetto il suo rapporto di lavoro.

Già in passato il prete aveva avuto problemi finanziari a causa dei debiti da gioco e si era autodenunciato al vescovo. Secondo la Curia, il consiglio parrocchiale non era però a conoscenza della vicenda. Nel 2012, un avvocato era stato incaricato di avviare un risanamento dei debiti.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
FOTO GALLERY
SVIZZERA
5 ore
Incidenti e feriti: la Svizzera ancora sott'acqua
Il maltempo colpisce duro oltre Gottardo. Stazioni e negozi allagati, i pompieri lavorano senza sosta
SVIZZERA
9 ore
«Sui grandi eventi tante domande restano aperte»
La Taskforce Cultura si aspetta chiarezza su chi debba sostenere i costi per le infrastrutture dei test.
SVIZZERA
10 ore
«Ci aspettiamo una nuova ondata tra i non vaccinati»
Berset dopo l'incontro con i direttori cantonali della sanità: «La situazione è da tenere sotto controllo»
SVIZZERA
10 ore
La pandemia ha pesato di più sulle persone con un reddito basso
A sottolinearlo è un nuovo studio commissionato dalla Confederazione ed effettuato durante la prima ondata.
SVIZZERA
10 ore
Un anno di SwissCovid
Era il 25 giugno 2020 quando l'applicazione di tracciamento elvetica venne messa a disposizione della popolazione.
SVIZZERA
11 ore
Finisce la lezione e sparisce una sostanza radioattiva
Un campione di radio-226 è stato sottratto in una classe liceale che stava effettuando degli esperimenti.
SVIZZERA
12 ore
Contagi settimanali in calo del 47%
In sette giorni nel nostro paese sono stati registrati 1'235 casi. La variante Delta è al 3,8%
SVIZZERA
13 ore
Ci sono dieci vittime in più (ma non di oggi), i casi sono 120
Il totale degli ospedalizzati sale di 52, ma 40 provengono da registrazioni tardive. Il consueto bollettino dell'Ufsp
ZURIGO
15 ore
Colpo esplosivo a un bancomat di Eglisau
Nella notte i malviventi hanno preso di mira l'apparecchio, facendo saltare l'intera struttura in cui era installato
FOTO
SVIZZERA
16 ore
È il momento di dissotterrare le mutande mangiucchiate
In primavera Agroscope aveva chiesto d'interrarle in giardini e prati per valutare lo stato di salute del suolo.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile