Keystone
SINGAPORE
11.06.18 - 12:170
Aggiornamento : 13:17

Gli Stati Uniti: «Siamo pronti a dare certezze e sicurezza a Kim»

Il segretario di Stato americano ha assicurato che la «denuclearizzazione non è qualcosa che finirà male per loro»

SINGAPORE - Gli Usa sono pronti a prendere misure per dare alla Corea del Nord «sufficienti certezze» che la «denuclearizzazione non è qualcosa che finirà male per loro».

In conferenza stampa, il segretario di Stato Mike Pompeo ha detto che gli Stati Uniti sono preparati a mostrare alla Corea del Nord che «la denuclearizzazione invece di essere una minaccia è l'opposto».

Pompeo ha glissato a una domanda sul futuro dei 28'500 soldati in Corea del Sud, assicurando che se la diplomazia fallisce le sanzioni saranno ancora più dure.

«I negoziati avanzano rapidamente» - I negoziati con la Corea del Nord «si stanno muovendo piuttosto rapidamente». Il segretario di Stato degli Usa Mike Pompeo, in un briefing con i media, ha detto che «la completa, verificabile e irreversibile denuclearizzazione è l'unico risultato che gli Usa possono accettare».

Pertanto, le sanzioni «resteranno» fino a quando quest'ultimo scenario non si sarà realizzato. Il summit tra il presidente degli Usa Donald Trump e il leader nordcoreano Kim Jong-un di domani servirà a fissare l'agenda dei lavoro per il futuro.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
TOP NEWS Dal Mondo
BRASILE
1 ora
L'OMS rischia di perdere un altro pezzo
Il presidente brasiliano Bolsonaro sembra voler seguire le orme di Trump
STATI UNITI
2 ore
E ora spunta un nuovo Floyd
Si chiama Manuel Ellis, ed è stato ucciso da un poliziotto in un modo molto simile. Il video sciocca l'America
GERMANIA
11 ore
Maddie non sarebbe la sola vittima dell'orco
Nel 2015 Inga, una bimba di soli cinque anni, è scomparsa durante una gita con i genitori nel bosco di Stendall.
STATI UNITI
14 ore
Un nuovo video indigna l'America
L'uomo ha battuto violentemente la testa dopo esser stato strattonato dagli agenti.
UNIONE EUROPEA
15 ore
Lagarde: «Eravamo in fondo alla piscina e stiamo lentamente tornando su»
Il presidente della BCE ha parlato così della ripresa durante un'intervista: «Ripartire sarà uno sforzo collettivo»
ITALIA
15 ore
Risalgono i contagi in Italia: 518 nelle ultime ventiquattro ore
Inquieta un po' la crescita in Lombardia dove oggi si sono registrati 402 nuovi casi.
INDIA
18 ore
Elefante muore dopo aver mangiato frutta riempita di petardi
Un'inchiesta è stata avviata. Sull'accaduto è intervenuto anche il ministro indiano dell'ambiente
REGNO UNITO
20 ore
Anche Bentley taglierà 1'000 impieghi
Il marchio però sostiene non sia tutta colpa del Covid-19 ma che la pandemia ha accelerato la decisione
MONDO
20 ore
C'è l'accordo per prolungare i tagli alla produzione di petrolio
Che verosimilmente porterà a un aumento dei prezzi, lo hanno deciso i paesi dell'Opec+
UNIONE EUROPEA
20 ore
L'area Schengen verso la normalità «entro fine giugno»
Parola della commissaria Ue Ylva Johansson, più complessa la situazione per quanto riguarda i paesi esterni
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile