Depositphotos (archivio)
CANTONE
10.09.20 - 08:550

Asili nido, una galassia che «richiede l'intervento del Cantone»

Il Partito comunista difende il sistema di controllo e annuncia un atto parlamentare sul tema

BELLINZONA - Il Cantone deve assumere un ruolo di primo piano nell'ambito della presa a carico della primissima età (da 0 a 3 anni). È quanto sostiene il Partito Comunista oggi, commentando l'arresto delle due educatrici dell'asilo nido di Taverne.

Se da un lato la validità del sistema di controlli sembra confermata, come rimarca il PC citando le recenti risposte del Governo a un'interrogazione, dall'altro viene rilevata la necessità di «un intervento deciso dell'ente pubblico» mirato a mettere «ordine nella galassia di asili nido privati».

«C'è bisogno di un’analisi della richiesta di posti di asilo per una loro diffusione equanime su tutto il territorio garantendo l’accessibilità delle famiglie», mettendo così fine alle liste d’attesa.

Inoltre, il PC chiede corsi di formazione «più regolari e generalizzati» per il personale educante e «l’inserimento in un quadro istituzionale più severo della verifica delle competenze dei e delle responsabili, e ciò anche dal punto di vista salariale». Alla questione, anticipano i comunisti, sarà dedicato prossimamente un atto parlamentare.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
MIM 2 mesi fa su tio
Concordo con i comunisti. (detto questo, mi sa che tornerà a piovere pioggia, scusatemi).
sedelin 2 mesi fa su tio
bene, qualcuno che fa proposte sensate!
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
FOTO
MAROGGIA
9 min
Al lavoro senza sosta per demolire il Mulino
Continua l'intervento per la bonifica dell'area in cui restano i detriti dell'edificio devastato dall'incendio
PAMBIO-NORANCO
38 min
Sparisce un'urna tra le lapidi
Cimitero profanato. La denuncia è stata confermata da Marco Regazzoni, comandante della Polizia Ceresio Sud.
CANTONE
48 min
Sfruttamento della prostituzione: arresti confermati
Due soggetti, già finiti in manette, avrebbero gestito un giro di "lucciole" presso diversi appartamenti.
CANTONE
59 min
Pazienti oncologici col coronavirus monitorati a distanza
Si tratta di un progetto pilota dello IOSI, premiato al congresso della Società svizzera di ricerca sul cancro
CANTONE
1 ora
Salario minimo: sarà «fisso, garantito e prevedibile»
Il Governo adotta il nuovo regolamento. Viene anzitutto specificata la nozione di “stagista”
CANTONE
2 ore
Rientrano in gioco anche i cinque procuratori "bocciati"
La Commissione Giustizia e diritti ha proposto al Parlamento 27 nomi ritenuti idonei alla carica di procuratore pubblico
CANTONE
5 ore
«Messi in circolazione 2'000 chili di canapa e hashish»
Avviata nel 2017, l'indagine è stata condotta dalla Polizia cantonale in collaborazione con agenti spagnoli e italiani.
CANTONE
5 ore
Altri quattro decessi in Ticino, 128 i nuovi positivi
Da inizio pandemia sono 542 le vittime del coronavirus nel nostro cantone.
CANTONE
6 ore
La "rivoluzione" AutoPostale: 6 nuove linee e potenziamento delle corse
L'azienda ha acquistato 50 nuovi veicoli. Nuove assunzioni: 150 conducenti in più. Bus anche nelle zone finora scoperte
FOTO
CONFINE
8 ore
Oltre 500 piante di canapa nascoste in un capannone
Lo stupefacente è stato sequestrato a Capiano Intimiano, in provincia di Como
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile