Depositphotos (archivio)
CANTONE
10.09.20 - 08:550

Asili nido, una galassia che «richiede l'intervento del Cantone»

Il Partito comunista difende il sistema di controllo e annuncia un atto parlamentare sul tema

BELLINZONA - Il Cantone deve assumere un ruolo di primo piano nell'ambito della presa a carico della primissima età (da 0 a 3 anni). È quanto sostiene il Partito Comunista oggi, commentando l'arresto delle due educatrici dell'asilo nido di Taverne.

Se da un lato la validità del sistema di controlli sembra confermata, come rimarca il PC citando le recenti risposte del Governo a un'interrogazione, dall'altro viene rilevata la necessità di «un intervento deciso dell'ente pubblico» mirato a mettere «ordine nella galassia di asili nido privati».

«C'è bisogno di un’analisi della richiesta di posti di asilo per una loro diffusione equanime su tutto il territorio garantendo l’accessibilità delle famiglie», mettendo così fine alle liste d’attesa.

Inoltre, il PC chiede corsi di formazione «più regolari e generalizzati» per il personale educante e «l’inserimento in un quadro istituzionale più severo della verifica delle competenze dei e delle responsabili, e ciò anche dal punto di vista salariale». Alla questione, anticipano i comunisti, sarà dedicato prossimamente un atto parlamentare.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
MIM 1 anno fa su tio
Concordo con i comunisti. (detto questo, mi sa che tornerà a piovere pioggia, scusatemi).
sedelin 1 anno fa su tio
bene, qualcuno che fa proposte sensate!
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CHIASSO
8 min
Una serata test in vista di Nebiopoli
Sabato al Palapenz si terrà un "evento di test" per capire come potrà essere organizzata l'edizione 2022 del carnevale.
MURALTO/ LUGANO
1 ora
Bocche cucite sui test non fatti sul corpo della vittima
Processo per il delitto in hotel: il giudice Ermani aveva "bacchettato" il medico legale. Nessuno al momento replica.
LUGANO
2 ore
«Io non giocherò più al calcio, ma ti spacco la faccia»
Torna la violenza nel calcio regionale. Ma l'origine del male risale a tanti anni fa.
CANTONE
2 ore
Gli universitari ticinesi tornano in classe: «È come ricominciare da capo»
Dopo un anno di studio da casa, condito da noia e solitudine, tre studenti ci raccontano il loro ritorno in aula.
CANTONE
8 ore
Massimo Suter passa all'UDC
La conferma arriva da un post pubblicato sulla pagina Facebook della sezione ticinese del partito
CANTONE
13 ore
Gobbi è diventato più permissivo
Permessi di residenza agli stranieri, il Ticino ha detto meno "no". Un ammorbidimento «per adeguarci alle sentenze»
FOTO
MAGLIASO
13 ore
Tre nasua albini allo Zoo al Maglio
Sono figli di un esemplare albino confiscato e che ha trovato accoglienza in Ticino.
CANTONE
15 ore
Delitto di Muralto, chiesti diciannove anni e sei mesi
Secondo l’accusa nella notte del 9 aprile 2019 all’Hotel La Palma si consumò un assassinio
CANTONE / SVIZZERA
18 ore
Il Ticino perderà due deputati... nel 2051
Colpa del calo della popolazione. La previsione dei politologi
CANTONE
19 ore
«L’ha strangolata, non erano tipi da asfissia erotica»
Nel processo per il delitto di Muralto, la procuratrice ha ribadito che la versione dell’imputato è «una menzogna».
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile