Keystone
TORRICELLA-TAVERNE
05.09.20 - 20:340
Aggiornamento : 06.09.20 - 14:22

Maltrattamenti in un asilo nido, arrestate due educatrici

Una 41enne e una 24enne sono accusate di coazione, lesioni semplici, vie di fatto e violazione del dovere di assistenza.

Avrebbero strattonato, usato modi bruschi e linguaggi inappropriati nei confronti di minori.

TORRICELLA-TAVERNE - Sono in corso una serie di verifiche e interrogatori a seguito di una segnalazione per possibili maltrattamenti all'interno di un asilo nido del Luganese. A comunicarlo sono il Ministero pubblico e la Polizia cantonale. Gli accertamenti sono finalizzati a comprendere se sussistano i presupposti di reati di natura penale.

Si ipotizzano in particolare gli addebiti di coazione, lesioni semplici, vie di fatto e violazione del dovere di assistenza o educazione. Al momento si parla di possibili strattonamenti, di modi bruschi e utilizzo di linguaggi inappropriati nei confronti dei minori. 

Due persone in carcere - Al vaglio vi è la posizione di due educatrici, una 41enne cittadina portoghese e una 24enne cittadina svizzera, entrambe domiciliate nel Luganese. Al termine dei verbali d'interrogatorio è stato disposto l'arresto delle due educatrici e la misura restrittiva della libertà è nel frattempo già stata confermata dal Giudice dei provvedimenti coercitivi (GPC). Non vi sono per contro evidenze di reato a carico di altre educatrici della struttura d'accoglienza.

In manette la responsabile del nido - Stando al Caffè, si tratta di una struttura di Taverne e una delle due persone in carcere sarebbe la responsabile del nido. L'inchiesta sarebbe partita dalla segnalazione di un genitore, il cui figlio presentava dei lividi. La struttura, aperta ormai da 18 anni, non è stata chiusa e lunedì tornerà ad accogliere i bambini. Per questo motivo, in sostituzione delle due donne arrestate, sono state assunte tre persone.

La polizia prenderà direttamente contatto con i genitori dei minori potenzialmente coinvolti. L'inchiesta è coordinata dalla Procuratrice pubblica Pamela Pedretti.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
FOTO E VIDEO
CANTONE
7 ore
Disagi sulle strade e black out
Disagi in tutto il Cantone: colonne, incidenti, alberi caduti, black out e trasporto pubblico in difficoltà.
CANTONE
7 ore
La neve non ferma i radar, ecco dove saranno
La prossima settimana i controlli mobili colpiranno però solo tre distretti.
CANTONE
8 ore
Maltempo, ritardi e soppressioni di treni
Saltata la corrente alla stazione di Chiasso. Scambi bloccati a Cadenazzo e a Bellinzona
FOTO
CANTONE
10 ore
Neve, continuano i disagi nel Sottoceneri
Diverse le strade chiuse e le code. La polizia invita a limitare gli spostamenti.
LOSONE
12 ore
Limo della Silo Melezza: "Questa è ecomafia"
Un'accusa pesante, con tanto di nomi e cognomi, arriva attraverso un'interpellanza inoltrata oggi da Matteo Pronzini
CANTONE
13 ore
Mancava da oltre 150 anni, ma ora è tornato
Il Gipeto, il più grande avvoltoio delle Alpi, è tornato a nidificare su suolo ticinese.
CANTONE
14 ore
Altre 27 persone ricoverate, i pazienti dimessi sono 18
Nelle ultime 24 ore i nuovi contagi accertati sono stati 323. Si tratta della cifra più alta delle ultime tre settimane.
CANTONE
15 ore
Se un funzionario del Cantone cambia sesso
Il Dipartimento del territorio ha gestito per la prima volta la transizione di un dipendente. E se l'è cavata molto bene
FOTO E VIDEO
ASCONA
16 ore
«Una nuvola di fumo nero». Pompieri sul posto
Le fiamme sono divampate da un magazzino sito in via Delta.
FOTO E VIDEO
CANTONE
17 ore
Bianco Ticino. E non mancano i disagi al traffico
L'allerta (di grado 4) sarà in vigore fino a domenica a mezzogiorno
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile