TiPress - foto d'archivio
CANTONE
09.08.20 - 20:490
Aggiornamento : 23:40

Anche la Lega contro l'aumento delle imposte

«Si utilizzino piuttosto i ristorni dei frontalieri» si legge nella presa di posizione

«È inaccettabile mettere ulteriormente le mani nelle tasche dei cittadini e dell’economia, a maggior ragione in periodo di crisi». Anche la Lega dei ticinesi prende posizione dopo quanto espresso dal numero uno del DFE, Christian Vitta, attraverso le colonne del Caffè.

La Lega «esprime la propria totale contrarietà a ogni e qualsiasi aggravio fiscale». Dopo l'UDC - che di fronte a un possibile aumento delle imposte ha annunciato «opposizione dura, senza escludere anche gli strumenti della democrazia diretta» - anche il partito di via Monte Boglia annuncia che «si opporrà anche facendo ricorso ai diritti popolari».

E invita il Cantone a piuttosto «risparmiare, stabilendo delle priorità nella spesa pubblica». L'occasione è quindi buona per chiedere al Governo di «bloccare i ristorni dei frontalieri e utilizzare i soldi per le necessità del Ticino», dopo che uno studio dell'Università di Lucerna è arrivato alla conclusione che l'accordo del 1974 tra Svizzera e Italia relativo all'imposizione dei lavoratori frontalieri può essere disdetto unilateralmente.

La Lega punta il dito anche contro «il nuovo credito di mezzo miliardo di franchi destinato alla Cassa pensioni dei dipendenti dello Stato con l’obiettivo di perpetrare a oltranza i privilegi pensionistici dei funzionari cantonali». È «ormai completamente superato dagli eventi» conclude.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
seo56 3 mesi fa su tio
Spero!!!!
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CADENAZZO
7 ore
Senzatetto al freddo: «Cercheremo di aiutarlo»
A notare la situazione di grande disagio una passante. La foto finisce sui social e i City Angels intervengono.
LUGANO
12 ore
I mercatini, in barba al Covid
A Lugano si faranno comunque. Anche se in modo diverso dal solito. Lo ha annunciato oggi il Muncipio
FOTO E VIDEO
GAMBAROGNO
14 ore
Con l'auto elettrica contro un muro, donna ferita a Magadino
L'incidente è avvenuto questa mattina in via Orgnana. La strada è rimasta chiusa per circa un'ora.
FOTO
CANTONE
18 ore
Ajla va come un treno
L'atleta ticinese scelta come testimonial della Ferrovia Centovallina.
CANTONE
18 ore
Altri 214 contagi e cinque morti in Ticino
L'andamento della pandemia nel nostro cantone rimane «seria», ma abbastanza stabile.
FOTO
CANTONE
21 ore
«Quella volta che incontrai Diego a Buenos Aires»
Nel cuore di Maradona c’è sempre stato uno spazio di riguardo per il nostro paese, dove ha soggiornato con le sue figlie.
CANTONE
22 ore
«Solo il 5.7% dei soccorritori ha contratto la malattia»
Il direttore sanitario della Croce Verde luganese ci ha indicato i protocolli per garantire la sicurezza degli operatori
CANTONE / SVIZZERA
1 gior
I coltelli finiranno sotto chiave?
L'attacco di ieri a Lugano è avvenuto con un coltello preso direttamente dagli scaffali della Manor
CANTONE
1 gior
Aggressione alla Manor, l'accusa è di tentato omicidio e lesioni gravi
L'Imam Jelassi: «Condanniamo con forza ogni forma di violenza gratuita a prescindere da chi la commetta»
LUGANO
1 gior
La famiglia rompe il silenzio: «Chiediamo rispetto»
Fotografi e giornalisti davanti all’abitazione dei genitori della 28enne che ha accoltellato una donna ieri alla Manor.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile