TiPress - foto d'archivio
LUGANO
06.05.19 - 10:090

Il PVP cambia, ma la sua sperimentazione costa

Verdi e socialisti interrogano il Municipio per quantificare l’investimento necessario nel “periodo di prova” della messa in funzione delle modifiche al piano viario

LUGANO - Dal 20 agosto e per circa due mesi il traffico luganese cambierà. Dal lungolago si potrà svoltare su Corso Pestalozzi, da viale Carlo Cattaneo si potrà svoltare sul lungolago, e dalla pensilina si potrà proseguire su Corso Pestalozzi. Lo aveva annunciato il Municipio a fine febbraio, comunicando di volere «mettere alla prova» le tre modifiche del Piano viario del polo Luganese (PVP).

Una sperimentazione che non è stata vista di buon occhio da Verdi e socialisti, che pongono l’accento sui costi che comporta.

«Questi soldi potrebbero essere meglio utilizzati per mantenere le promesse fatte ai numerosi giovani venuti in Piazza Riforma il 15 marzo scorso e per attuare gli impegni presi dal Municipio in risposta all’interrogazione “Cosa stiamo facendo per combattere il cambiamento climatico?”», scrivono in un’interrogazione Raoul Ghisletta, Nicola Schönenberger (che già a Tio.ch/20 aveva criticato la decisione del Municipio), Simona Buri, Danilo Baratti, Edoardo Cappelletti, Micaela Lupi, Tessa Prati, Carlo Zoppi.

All’Esecutivo cittadino viene pertanto chiesto di illustrare nel dettaglio la sperimentazione sul PVP e i costi che comporterà. «Intende il Municipio fare un messaggio al Consiglio comunale con la richiesta del credito?», conclude l’ultima domanda.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
vulpus 1 anno fa su tio
Bisogna pur dimostrare che si fa qualcosa per ovviare ai problemi viari che si sono acutizzati. Non può che nascere un qualche dubbio sulla effettiva competenza di chi partorisce questi piani. Pensiamo ad un esempio semplicissimo: il semaforo a Vezia che hanno voluto istallare a tutti i costi, anche contro il parere del municipio.Semaforo che è costato un occhio della testa, e che per fortuna ragionevolmente hanno spento, in quanto causa di code fino all'accesso all'autostrada. Ma tantè, qualcuno ha lavorato......
negang 1 anno fa su tio
@vulpus Oppure bastava tararlo in modo corretto. Della serie , lo attivo se arriva un bus da Lugano altrimenti lo lascio lampeggiante ...
bobà 1 anno fa su tio
qualche anno fa, a chi si lamentava del PVL, veniva risposto che è stato studiato da esperti e che dopo le modifiche introdotte, il PV erra quello e non si tocca più. E così capitava che per andare da li a la in auto si doveva fare dei giri di dantesca memoria. Speriamo che con queste modifiche si siano trovati i giusti correttivi; meglio tardi che mai!
Lourmarin 1 anno fa su tio
Lugano dimostra raramente la necessaria trasparenza a 360 gradi in particolare quando utilizza pecunia pubblica . Da due anni si aspettano informazioni con pannelli pubblici sul territorio su come diventerà il centro oggi messo a soqquadro coi lavori , quanto costano e dureranno i lavori e chi li esegue? Da un anno si aspetta di sapere che fine faranno i totem storici di viale Castagnola abbandonati semi distrutti al piano della stampa. Uno è tornato e gli altri due? E con le piazze Luini e Rezzonico che succederà? E per il macello quanto occorre ancora aspettare? E il nuovo quartiere Cornaredo diventerà l'ultimo spazio per speculazione edilizia o un écoquartiere esemplare ? E quando vi sarà la vera linea di tram Cornaredo- centro-Scairolo che nulla ha a che vedere con una FLP a doppio binario e in galleria spacciata per tram? Ecc...
jena 1 anno fa su tio
dovrebbe essere a carico di chi ha voluto sta ca..ta pazzesca!!!!
KilBill65 1 anno fa su tio
@jena E magari fosse cosi!!!....Qui su sta cavolata di PVP per me qualche d'uno ci ha guadagnato…..E non di certo noi che paghiamo le tasse!!…..
ctu67 1 anno fa su tio
e num ... a pagum !!!
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
FOTO E VIDEO
RIAZZINO
18 min
Cede il terreno sotto i binari: disagi, ma danni limitati
Le FFS sono al lavoro per ripristinare la linea ferroviaria tra Cadenazzo e Locarno.
CANTONE
4 ore
Dieci ricoveri, un decesso e altri 257 contagi
Negli ospedali ticinesi ci sono 62 persone positive al coronavirus.
FOTO
RIVIERA
5 ore
Esce di strada e finisce contro i ripari fonici della ferrovia
L'incidente della circolazione ha avuto luogo questa notte all'incrocio fra via Traversa e via Cantonale.
CANTONE
16 ore
Un deputato positivo, ma il Gran Consiglio non va in quarantena
Il rispetto delle misure anti-contagio non rende necessario il provvedimento
CANTONE
19 ore
«Il mini lockdown non serve»
L'esperto in malattie infettive Christian Garzoni si appella per l'ennesima volta alla responsabilità dei cittadini
CANTONE
20 ore
Una classe in quarantena alla Scuola Media di Viganello
Lo comunicano il DSS e il DECS in un comunicato congiunto
CANTONE
20 ore
Condonate ai club sportivi le spese d’ordine pubblico
La decisione presa oggi da Governo e Comuni interessati riguarda la stagione 2019/20
CANTONE
20 ore
Ecco i radar di settimana prossima
La polizia ha diffuso la lista delle località che saranno interessate dai controlli, a partire da lunedì
ASCONA
21 ore
Il passaporto risveglia vecchi scheletri
Vive qui da 58 anni e vuole diventare svizzero, ma qualcuno gli rinfaccia la vecchia vicenda degli "immobili SUVA"
BELLINZONA
1 gior
Spacciatore in manette
L'uomo è stato arrestato a Sementina. Presso il suo domicilio c'erano diverse centinaia di grammi di sostanza da taglio
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile