Immobili
Veicoli
Non solo applausi, ma 500 franchi in busta paga
TiPress - foto d'archivio
CANTONE
10.12.20 - 11:060
Aggiornamento : 17:32

Non solo applausi, ma 500 franchi in busta paga

Gratifica straordinaria per i collaboratori dell’EOC, grazie alle donazioni di persone, enti, aziende e associazioni

È un parziale passo indietro dell'EOC rispetto a quanto inizialmente deciso. «Fieri che gli ospedali abbiano sentito la vicinanza e il sostegno concreto della propria comunità».

BELLINZONA - Sono stati più volte definiti “eroe”. Gli “angeli” del 2020, protagonisti positivi della (tragica) pandemia di coronavirus. Stiamo parlando del personale sanitario. Turni di lavoro lunghissimi, tute di protezione, rischi sanitari, straordinari. In questo periodo hanno messo in campo tutta la loro professionalità e umanità. Tanto che la popolazione ha più volte espresso nei loro confronti profonda gratitudine.

Ma non l’ha fatto “solo” con applausi, striscioni, colazioni, pranzi e cene con consegna direttamente in ospedale. Ci sono anche le donazioni, che hanno raggiunto la cifra di ben 5 milioni di franchi. Di cui 4 sono stati espressamente destinati ai collaboratori dell’Ente ospedaliero cantonale (EOC).

In un primo momento, però, la direzione aveva optato per l'esclusione di un "premio" in denaro, limitandosi a dire che sarebbero stati usati «per iniziative a favore del personale con effetti benefici superiori rispetto a un premio finanziario». Ma, nel rispetto della volontà dei donatori (persone, enti, aziende e associazioni), il consiglio di amministrazione dell’Ente ha ora deciso che, con lo stipendio di dicembre, 4’424 collaboratori riceveranno una gratifica straordinaria di 500 franchi (per un totale di 2,2 milioni di franchi). Ne saranno esclusi i quadri superiori e tutte quelle funzioni con livelli retributivi analoghi.

Per l’impiego degli ulteriori 2 milioni di franchi destinati al personale, l'EOC ha quindi fatto capo al concorso di idee indetto. Da cui sono emersi tre progetti: la creazione di zone relax in ogni sede, la promozione di iniziative formative indirizzate al benessere a livello locale e il potenziamento degli asili nido e dei servizi di baby-sitting attraverso un progetto centrale. Idee che possano creare un ambiente di lavoro attento alle esigenze delle persone.

Il milione di franchi non destinato direttamente al personale - fa sapere ancora l’EOC - è stato utilizzato secondo quanto indicato espressamente dai donatori, in particolare per l’acquisto del materiale di protezione individuale aggiuntivo.

«Toccati da tanta generosità, i vertici dell’EOC esprimono un ringraziamento sincero e profondo. Fieri che gli ospedali abbiano sentito la vicinanza e il sostegno concreto della propria comunità proprio nel momento in cui ne hanno avuto più bisogno».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
LUGANO
1 ora
Bimbo prega per fare trovare un lavoro al papà
Il commovente messaggio di un bimbo luganese pubblicato sui social da don Emanuele Di Marco, direttore dell'oratorio.
CANTONE
12 ore
«Dei genitori non ci portano più i loro bambini»
Parte dei club sportivi ticinesi hanno deciso, come in vigore per le scuole, di imporre la mascherina ai bambini.
POSCHIAVO (GR)
12 ore
La Valposchiavo fa il pieno di turisti
Nel 2021 ha registrato oltre 80'000 pernottamenti: un record
CANTONE
20 ore
Nuovi positivi a scuola e nelle case anziani
Sono 17 le classi attualmente in confinamento. Nelle strutture per anziani sono 116, in totale, gli ospiti positivi.
CANTONE
23 ore
Telelavoro, ecco quanti sono i furbetti in Ticino
L'Ufficio dell'ispettorato del Lavoro snocciola qualche numero e spiega: «Si rischiano sanzioni e denunce»
LUGANO
1 gior
In primavera si punta di nuovo sul lungolago (chiuso)
Lo scorso anno la chiusura domenicale è stata un successo. L'iniziativa sarà riproposta a partire da Pasqua
CANTONE
1 gior
Una fattura dal medico del traffico, più di cinque anni dopo
Decine di persone si sono viste richiedere il pagamento dell'IVA (entro 10 giorni) per le prestazioni ottenute nel 2016.
CANTONE
1 gior
Pronzini: «Questa candidatura è una provocazione»
L'MPS chiederà il rinvio della nomina del CdM ad hoc prevista lunedì in Parlamento
CANTONE
1 gior
Caos ferroviario a causa di un guasto
Sulla rete ferroviaria ticinese treni soppressi o in ritardo. La perturbazione è terminata
AGNO
1 gior
La Fiera di San Provino salta (di nuovo)
Per il terzo anno consecutivo il tradizionale evento di Agno, previsto a marzo, non si terrà.
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile