tipress
Dipendenti dell'Eoc in corsia, al Civico di Lugano
CANTONE
03.09.20 - 19:120

E alla fine, niente premio agli infermieri

Altre categorie sono state "ringraziate" in busta paga per il lavoro durante la crisi Covid. E il personale sanitario?

Malumori in seno all'Eoc, il sindacato: «Sorpresi e perplessi dalla scelta dei vertici». La direzione: «Meglio un concorso di idee»

BELLINZONA - I commessi dei supermercati. I postini. Gli assistenti delle case anziani (alcune). Dopo l'emergenza Covid, diverse categorie professionali hanno ricevuto un "grazie" in denaro (chi 100, chi 500 franchi) per il lavoro svolto. Ma a quattro mesi di distanza medici e infermieri attendono ancora. 

Qualcuno inizia a spazientirsi. Tra le corsie degli ospedali cantonali il malumore sarebbe «condiviso da diversi colleghi» racconta un operatore sanitario. «Conosco persone che hanno fatto donazioni pensando di aiutarci. Che fine hanno fatto questi soldi?». 

Le donazioni raccolte dall'Eoc durante la pandemia - 4 milioni di franchi in tutto - sono confluite in un conto corrente: l'Ente ha annunciato che verranno impiegati "per iniziative a favore dei collaboratori", ma al rientro dalle vacanze gli interessati hanno trovato una sorpresa. Anziché un premio individuale l'Eoc ha indetto un concorso di idee rivolto ai dipendenti «per iniziative a beneficio del personale e dei pazienti». La scadenza per le proposte è il 15 settembre. 

«La decisione ci ha sorpresi» commenta Gianni Giudicelli dell'Ocst. Il sindacalista ha partecipato a giugno a un incontro con la direzione dell'Ente «in cui era emerso che il premio ci sarebbe stato a luglio, andavano definiti tempi e modi» racconta. «Tant'è che ne avevamo dato comunicazione ai nostri iscritti». 

La nuova soluzione lascia «un po' perplesso» il sindacato. «Vedremo cosa uscirà dal concorso, ma è evidente che la maggioranza delle donazioni era stata fatta come ringraziamento al personale. Se così non dovesse avvenire, ci opporremo». 

La direzione dell'Ente mette le mani avanti. E nega di avere fatto un passo indietro. «Abbiamo valutato diverse opzioni, tra cui anche il premio in denaro, e si è ritenuto che il concorso fosse la migliore. La decisione è stata presa di concerto con le direzioni degli Ospedali regionali» spiega il portavoce Mariano Masserini. Quanto all'importo, era inizialmente di 5 milioni, a cui sono state detratte le donazioni (circa 1 milione) vincolate all'acquisto di mascherine o apparecchiature. I restanti quattro milioni «non sono vincolati e saranno impiegati per iniziative a favore del personale con effetti benefici, a nostro giudizio, superiori rispetto a un premio finanziario» conclude l'Eoc. La proposta "premio in denaro" al concorso non è accettata, insomma. 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
LUGANO
9 min
Infortunio sul lavoro a Cadro, 59enne in fin di vita
L'uomo è caduto da un'altezza di circa un metro e mezzo, battendo la testa. La sua vita è in pericolo.
BELLINZONA
22 min
Altre 28 postazioni per il bike sharing di Bellinzona
Il Municipio intende aumentare ulteriormente il numero di biciclette disponibili sul territorio comunale
CANTONE
51 min
I nuovi contagi in Ticino sono 36
Quattro le sezioni in quarantena nelle scuole ticinesi
CANTONE
2 ore
Tecnologie: «Si sta creando una tribù di esclusi»
Il "divario digitale" si è amplificato con la pandemia. Serenella Morinini, 73enne valmaggese, suona la carica.
LUGANO
3 ore
L'uomo che vuole costruire lo stadio
Chi è l'imprenditore che realizzerà il Polo Sportivo, votazione permettendo? Lo abbiamo intervistato.
LOCARNO
5 ore
Colpo di spugna alla Santa Chiara: disdetta all'ex direttrice e altri 3 medici
Tre allontanati con effetto immediato. Il quarto dovrà lasciare a fine anno. Contestate loro gravi manchevolezze
Massagno
5 ore
Per Elisa ci vogliono 18 milioni
L'edificio ha un valore di stima peritale di 18 milioni e mezzo
CANTONE
19 ore
L'obiettivo: ri-vaccinare trentamila anziani entro Natale
Ecco la tabella di marcia delle autorità sanitarie cantonali per la somministrazione del richiamo
CANTONE
22 ore
Mortale in pista: condanna confermata
Il Tribunale federale ha respinto il ricorso contro la sentenza per l'omicidio colposo avvenuto all'aeroporto di Lodrino
BRISSAGO
23 ore
Un'intera scuola in quarantena
Le elementari in isolamento. Domani partono i test a tappeto: «Ma solo per chi vuole farli»
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile