Tipress
AGNO
16.02.18 - 06:090
Aggiornamento : 09:11

L’aeroporto perde passeggeri, ma il grounding non c’entra

Con 135’539 viaggiatori, la diminuzione è del 19%. Nell’ultimo trimestre il calo si è attestato al 5%, nonostante l’interruzione del volo su Ginevra

AGNO - Senza il volo diretto Lugano-Ginevra, nel traffico di linea lo scalo cittadino sembra perdere meno passeggeri del previsto. Rispetto allo stesso periodo del 2016, nell’ultimo trimestre dello scorso anno il calo dei viaggiatori si attesta infatti soltanto al 5 percento (con 29’357 passaggi). E questo nonostante si tratti dei mesi in cui l’aeroporto ha dovuto fare i conti, a partire dal 28 novembre, con il grounding di Darwin Airline e la conseguente interruzione della rotta verso la Svizzera romanda.

Prima si stava peggio - Un dato che ha quasi del sorprendente se si considera che negli altri trimestri del 2017 si rileva una diminuzione compresa tra il 17 percento (gennaio-marzo) e il 27 percento (aprile-giugno). Nel corso di tutto l’anno, sulla base di dati ancora inediti, complessivamente nel traffico di linea sono stati registrati 135’539 passeggeri, con un calo del 19% rispetto al 2016 (quando si era arrivati a quota 167’686). A questi si aggiungono 8’192 viaggiatori generati dall’aviazione generale (-1% rispetto al 2016).

Si vola con scalo - Al momento Ginevra non si raggiunge con un volo diretto. Ma sembra che questa situazione non scoraggi i passeggeri che di consueto scelgono l’aereo per raggiungere la Svizzera romanda. La Swiss, presente ad Agno con quattro rotazioni giornaliere su Zurigo, non fornisce informazioni statistiche sulla destinazione finale dei viaggiatori in partenza da Lugano. Alcuni frequent flyer che utilizzano lo scalo cittadino ci dicono però di aver notato, sui voli per Zurigo, una maggiore presenza di persone dirette a Ginevra. Un viaggio con scalo che alla fine, con una durata compresa tra le due ore e mezza e le tre ore, risulta comunque più veloce del collegamento ferroviario.

Più passeggeri per Swiss - Per quanto riguarda le singole rotte da Agno, nel 2017 per il volo Lugano-Ginevra si rileva una diminuzione dei passeggeri pari al 12%. Se nel 2016 il collegamento era stato scelto da 41’187 passeggeri, lo scorso anno (fino al 27 novembre, data dell’ultimo volo Darwin) la cifra è scesa a 36’045. Ha invece registrato un incremento del 2% la Swiss sul collegamento Lugano-Zurigo, che è passato dai 92’112 passeggeri del 2016 ai 93’900 del 2017.

1 anno fa «Senza l’aeroporto Lugano sarebbe meno internazionale»
1 anno fa Il Ticino dopo il grounding: poli, golf e idrovolanti
1 anno fa SkyWork si prepara ad atterrare ad Agno
1 anno fa «Collegare Lugano alla rete SkyWork? Un'operazione complessa»
Commenti
 
Igor Gutschen 1 anno fa su fb
magari la gestione megalomane che il caro amico Bianchi vuole, convinto che l'aeroporto sia di sua esclusiva proprietà. Eppure qualche anno fa un amico comune aveva proposto una valida alternativa per lo scalo di lugano Agno...risultato; non faceva parte del clan politico luganese per cui avere diritti
Nicklugano 1 anno fa su tio
Ho sentito che MPX sta tremando...
tip75 1 anno fa su tio
vabbè continuate a cercare scuse
TOP NEWS Ticino
LUGANO
7 min

Donna morta in albergo, scarcerato il compagno

Il 69enne è stato trasferito in una struttura specializzata oltre San Gottardo

FOTO
LUGANO
45 min

Tutti pazzi per Piggy, il cinghiale “amico” dell’uomo

Singolare fenomeno a Brè: l’animale si avvicina alle persone e finisce sui social. Nasce un gruppo in sua tutela. Gli specialisti: «Non è un film di Walt Disney»

CANTONE
2 ore

I congressisti abbandonano l’aeroporto di Lugano

Cavalli: «L’evento oncologico sopravvive anche senza». Mentre secondo il presidente di HotellerieSuisse lo scalo va mantenuto, «ma in mani private per evitare le polemiche»

FOTO
LUGANO
3 ore

«Così si ricostruisce una città distrutta dalle bombe»

Yves Ubelmann è specializzato nella riproduzione virtuale del patrimonio a rischio. Prossimamente sarà ospite di una mostra dell’USI: «Vi spiego i danni fatti dalle guerre in Siria e Iraq»

CANTONE
13 ore

Settimana bagnata, ma senza allarmi

Precipitazioni e temporali dovrebbero intervallarsi per i prossimi giorni almeno fino al weekend

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile