Keystone
GRIGIONI
23.01.21 - 09:320
Aggiornamento : 12:12

Fra hotel e scuole di sci, a St. Moritz previsti nuovi tamponi a tappeto

A partire da lunedì prossimo, l'obiettivo è essere sicuri che la variante britannica non si sia diffusa nel comune.

A sottoporsi al test sarà tutto il personale alberghiero, quello delle scuole di sci e i maestri di sci indipendenti.

ST. MORITZ - Una settimana dopo il test a tappeto effettuato su base volontaria lo scorso martedì a St. Moritz, tutti gli alberghi di St. Moritz e Celerina sottoporranno il proprio personale a un nuovo tampone per il Covid.

«Saranno tenuti a sottoporsi al test anche tutti i maestri di sci e di sport sulla neve attivi nei comprensori sciistici del Corviglia e del Corvatsch», riporta un comunicato diffuso in mattinata dalle autorità grigionesi.  Sono esentate dai test le persone che sono già in grado di presentare il risultato negativo di un teste quelle che si sono «comprovatamente ammalate di COVID-19».

Il tampone PCR verrà somministrato fra lunedì 25 gennaio e martedì 26. Per quanto riguarda il personale alberghiero saranno tenuto a farlo tutti i collaboratori degli alberghi di St. Moritz e Celerina.

Dovrà inoltre essere sottoposto al suddetto esame, il personale delle scuole di sci e/o sport sulla neve, così come i maestri di sci privati, attivi sul territorio dei Comuni di St. Moritz e di Celerina ovvero nei comprensori sciistici Corviglia e Corvatsch. Sarà testato anche chi intende iniziare a lavorare entro il primo febbraio.

Tutto per la variante britannica

Poiché la scorsa settimana in due alberghi di St. Moritz erano stati individuati due focolai della nuova variante di coronavirus, l'Ufficio dell'igiene pubblica dei Grigioni aveva posto in quarantena i due alberghi e aveva svolto test a tappeto tra la popolazione di St. Moritz. Dai tamponi è risultato che il tasso di positività medio nei due alberghi interessati era del 4%, quello tra la popolazione dell'1%. «A seguito della rapida individuazione delle mutazioni, la quale è stata resa possibile dal test a tappeto effettuato, è stato possibile evitare la chiusura o la messa in quarantena di altri alberghi», spiega il cantone. 

 

TOP NEWS Svizzera
ZURIGO
10 ore
«Dai 10 anni devono poter decidere se vaccinarsi»
Il tema è di forte attualità. E l'UFSP ha aperto il dibattito anche sui social.
BERNA
14 ore
Quando l'arrivo dei ricchi rischia di farti perdere la casa
L'Oberland bernese attira milionari da tutto il mondo. Il valore delle case è così schizzato alle stelle.
SVIZZERA
14 ore
Coronavirus: in calo casi, ricoveri e decessi
Rispetto a quella precedente, la scorsa settimana tutti gli indicatori sull'andamento epidemiologico sono diminuiti.
SVIZZERA
16 ore
Il radar “sfasato” che la polizia svizzera continua a usare
Può segnare fino a 11 km/h in più e ha problemi con le superfici rifrangenti, l'allarme dal produttore
BERNA
17 ore
Covid: 2300 positivi e 42 vittime
Sull'arco di due settimane, il numero totale di infezioni scende a 18'893.
ZURIGO
19 ore
I ricercatori dell'ETH scoprono il tallone d'Achille del coronavirus
Lo studio potrebbe portare allo sviluppo di un medicinale per combattere il Covid-19.
SVIZZERA
19 ore
Disoccupazione e penuria di personale, il paradosso post Covid
Se da un lato le aziende licenziano dipendenti, dall'altro cercano nuovo personale diversamente qualificato.
SVIZZERA
21 ore
Al confine con la Germania c'è un grande viavai
Il turismo degli acquisti è di nuovo possibile senza limitazioni. E in moltissimi ne hanno approfittato.
SVIZZERA
22 ore
Hotel e ristoranti, 40mila posti di lavoro in fumo
Il dato riguarda esclusivamente il 2020. Particolarmente colpiti i ristoranti che dipendono dal turismo d'affari.
SVIZZERA
1 gior
«Vaccinati e senza mascherina»
Per il Governo federale le persone immunizzate non trasmettono il virus. C'è quindi chi chiede la revoca dell'obbligo
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile