Immobili
Veicoli
Screenshot Facebook/Gemeinde St.Moritz
GRIGIONI
19.01.21 - 21:240

«La situazione va presa sul serio»

A seguito dei focolai di variante inglese in due hotel, in un videomessaggio parla il sindaco di St.Moritz

Christian Jott Jenny: «Anch'io ho avuto il Covid, è una malattia che non auguro a nessuno»

ST.MORITZ - Il turismo invernale a St.Moritz è finito sotto i riflettori a causa del coronavirus. Domenica sera nella rinomata località turistica grigionese è scattata la quarantena per due alberghi a cinque stelle (il Badrutt's Palace e il Kempinski). La causa? Una dozzina di dipendenti positivi al Covid-19. E la presenza della variante sudafricana del virus.

Si tratta di hotel che dall'inizio della stagione invernale hanno adottato piani di protezione severi, che prevedono anche ripetuti test-Covid su tutto il personale. Dalla metà di dicembre, come ha fatto sapere lo stesso Badrutt's Palace, ne sono stati effettuati oltre 1'500.

Oggi - in un videomessaggio indirizzato a residenti, turisti, e governi cantonali e federale - ha preso la parola il sindaco di St.Moritz (nonché artista) Christian Jott Jenny, ringraziando «dal profondo del cuore» gli albergatori attivi nella località «che fanno tutto il possibile per sopravvivere a questa situazione impossibile».

Più test che «in certi cantoni» - Per quanto riguarda l'episodio specifico, il sindaco ricorda che «la qualità degli alberghi a cinque stelle di St. Moritz è tra le più elevate al mondo, anche nella gestione del coronavirus». E ribadisce dunque quanto già affermato dalle strutture stesse: il personale viene sottoposto a ripetuti e regolari test-Covid, e anche i clienti ne hanno la possibilità. «Un singolo hotel (si tratta del Palace, ndr) fa più test di certi cantoni, per esempio l'Appenzello esterno».

In questo modo è quindi spuntata la variante inglese. «Chi cerca, trova» ha sottolineato Christian Jott Jenny. «La diffusione della variante è preoccupante e la situazione va presa sul serio, così come facciamo da quasi un anno». Ma: «Dobbiamo sempre chiederci se quello che stiamo facendo è adeguato o eccessivo».

L'effetto vetrina - Sempre in merito alla comparsa della variante inglese nei due hotel engadinesi, il sindaco afferma - inoltre - che «se non fosse capitato a St.Moritz, difficilmente se ne sarebbe parlato sui media internazionali: è l'effetto vetrina, è il prezzo da pagare quando si porta un nome rinomato».

Christian Jott Jenny afferma, infine, di aver lui stesso contratto il virus alcune settimane fa. «È una malattia strana e imprevedibile che non auguro a nessuno». 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
1 ora
Sorveglianza dei cellulari, privacy a rischio
Le forze dell'ordine hanno aumentato l'utilizzo delle intercettazioni per svolgere le indagini. Qualcuno si preoccupa.
SCIAFFUSA
2 ore
Esce di strada e piomba sulla scalinata del centro commerciale
Il conducente, un 35enne, ha avuto un malore.
SVIZZERA
3 ore
Graziati dopo una truffa milionaria alle FFS
Tre dipendenti, con un loro complice esterno, hanno ottenuto una riduzione della pena grazie all’ammissione di colpa.
FOTO
BERNA
8 ore
La Torre del Moron perde pezzi: «Fa male al cuore»
Inaugurata 18 anni fa, l'opera di Mario Botta ha subito gravi danni tra martedì e mercoledì: «Diversi scalini divelti».
SVIZZERA
9 ore
Il mitico coltellino svizzero spegne 125 candeline
Era il 12 giugno 1897 quando lo svittese Carl Elsener decise di proteggere il modello che diventerà un'icona del paese.
ZURIGO
10 ore
Studenti alla guida dei tram? Il sindacato non ci sta
L'azienda dei trasporti di Zurigo intende in questo modo sgravare i propri dipendenti.
SVIZZERA
11 ore
Ecco in quali Cantoni i cellulari vengono rubati con più frequenza
Il Ticino si piazza in fondo alla classifica stilata da Axa Assicurazioni.
ZURIGO
13 ore
Salvata dal lago, muore in ospedale
Non ce l'ha fatta l'anziana che martedì aveva perso i sensi nel corso di una nuotata al lido di Tiefenbrunnen.
SVIZZERA
14 ore
Tre tonnellate di oro di origine russa sotto la lente
Sono state importate in Svizzera dal Regno Unito lo scorso mese di maggio. Il valore è di 194 milioni di franchi
SVIZZERA
16 ore
«La Svizzera deve investire sulla difesa»
Il capo della Politica di sicurezza del DDPS prevede un deterioramento delle relazioni con la Russia nei prossimi anni.
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile