keystone
ARGOVIA
03.11.20 - 08:560

«Era una persona felice, sono scioccato»

Nuove informazioni sul 37enne che ha ucciso i figli e il cane prima di togliersi la vita. Escluso l'uso di un'arma.

Era noto ai colleghi come un fanatico delle auto.

BUCHS - La cittadina di Buchs (AG) è stata scossa da un tragico evento. Lunedì mattina la polizia ha trovato quattro corpi in una villetta. Appartengono a un 37enne e ai suoi tre figli di 3, 11 e 13 anni. Anche il cane di famiglia è stato trovato morto.

Tutti i sospetti, stando alla polizia argoviese, ricadrebbero sul padre. I corpi sono stati ritrovati dalla moglie dell'uomo, al rientro dal lavoro.

Il 37enne, che lavorava in campo medico, occasionalmente condivideva sui social foto assieme alla famiglia. Lo si può vedere orgoglioso del figlio, mentre posa su una moto. In un commento chiama l'ultimogenita "piccola principessa".

R. viveva separato dalla madre dei due figli più grandi. Il piccolo, invece, era stato concepito con la seconda moglie, che lui chiamava il suo "grande amore".

Appassionato di motori - Del 37enne era nota la passione per le auto, come racconta il collega D.C. Guidava un'Audi R8 nera. Entrambi facevano parte di un gruppo che si incontrava regolarmente per delle gite o escursioni. «Siamo già stati insieme sulla pista di Monza», racconta il 28enne. Dopo essersi risposato, circa due anni fa, R. si era ritirato dal gruppo. «Voleva più tempo da trascorrere con la sua famiglia». Per il collega quanto accaduto non trova spiegazioni: «Sembrava sempre soddisfatto», racconta.

Cosa sia successo esattamente è un mistero. Sulla base delle indagini svolte finora, è possibile escludere l'uso di un'arma.

La polizia non ha fornito ulteriori informazioni sulle circostanze del delitto.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
ARGOVIA
35 min
Arringa la folla di manifestanti anti restrizioni: docente cantonale licenziato in tronco
Per la direzione, non avrebbe dovuto presentarsi come insegnante. L'interessato: «Rifarei tutto».
FOTO
NEUCHÂTEL
1 ora
Manifestanti anti-misure in corteo a Neuchâtel
È già il secondo corteo quest'anno e c'erano circa 800 manifestanti
LUCERNA
2 ore
Il software per le tasse è un gran pasticcio, il Cantone si scusa in video
A Lucerna tanti problemi per il nuovo programma, soprattutto fra i senior: «Ci dispiace che si siano sentiti insultati»
GRIGIONI
4 ore
Terrazze chiuse? I gestori grigionesi si concedono una piccola proroga
Avrebbero dovuto smantellarle oggi, ma approfitteranno dell'ultimo weekend della stagione.
FOTO
SAN GALLO
5 ore
Una Ferrari distrutta dalle fiamme
Nessun ferito, ma danni per oltre centomila franchi. È il bilancio dell'incendio sull'A13
SVIZZERA
5 ore
Jacqueline rimanda le prove di primavera (ma in Ticino un po' meno)
Al Nord delle Alpi il vento freddo riporta il termometro attorno allo 0, a Sud invece sarà solo un attimo più frescolino
ZURIGO
5 ore
Investito dal tram: morto un 82enne
L'incidente si è verificato oggi a Zurigo alla fermata Talwiesenstrasse
SVIZZERA
6 ore
«Bar e ristoranti vanno riaperti il 22 marzo»
È quanto chiede la Commissione dell'economia e dei tributi del Consiglio nazionale
FRIBURGO / BERNA
8 ore
Con l'auto rubata contro un camion
Si è concluso così un inseguimento che ha avuto luogo nella notte sull'A12 tra Bulle e Berna
SVIZZERA / AUSTRIA
9 ore
Attentato di Vienna: i due islamisti svizzeri sarebbero stati complici della mattanza
Tre mesi prima dell'attacco avrebbero viaggiato in auto da Winterthur alla capitale austriaca e soggiornato da Kujtim F.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile