Polizia comunale Winterthur
Il radar abbattuto dal 29enne italiano.
ARGOVIA
05.12.19 - 13:560

Distrugge il radar che lo aveva beccato: «Nulla di così grave»

Il 29enne italiano minimizza i fatti avvenuti venerdì sera a Winterthur, ma poi perde la pazienza e se ne va

AARAU - Il piede pesante. Il tachimetro che segna i 100 chilometri orari (sul 40). Un flash nell’oscurità. A questo punto qualcosa scatta nella testa del guidatore. Si ferma. Compie un’inversione a U. E abbatte il radar. Tutto questo (vedi qui) è successo venerdì a mezzanotte a Winterthur.

«Nulla di grave» - L’autore del folle gesto, un 29enne italiano residente nel distretto di Baden in Argovia, è stato rintracciato ieri dal Blick. L’uomo, inizialmente, non pare particolarmente pentito da quello che ha combinato sei giorni fa: «Non è poi nulla di così grave», minimizza il 29enne che nella vita fa il falegname. Una visione che non è naturalmente condivisa dalla polizia di Winterthur.

Vino con i colleghi - Il falegname, poi, conferma che quella sera aveva bevuto «qualche bicchiere di vino con i colleghi. Ma non così tanto». Nel comunicato emesso lunedì dalla polizia di Winterthur, oltre all’alcol, si fa riferimento pure alla possibile assunzione di droghe. Su questo punto il 29enne non risponde. Anzi si altera. E inizia a parlare in italiano: «Vivo in Svizzera da tre anni e mezzo, lavoro duro e sono sempre stato corretto», precisa al giornalista del Blick.

L’abbattimento del radar - Il 29enne viene successivamente tartassato sul radar andato completamente distrutto poco dopo aver fotografato un SUV BMW a 100 chilometri orari sul 40. La polizia comunale - giunta sul luogo dello schianto - aveva visionato le immagini registrate nella memoria del dispositivo e aveva appurato che quello stesso SUV aveva poi fatto dietrofront e abbattuto il radar. Su questo punto, però, il falegname non dice nulla. E perde definitivamente la pazienza. «Non ho altro da aggiungere», dice prima di andarsene. 

Danni per 150.000 franchi - L’italiano potrà sottrarsi alle domande, ma difficilmente riuscirà a fuggire dalla legge. I danni al radar ammontano infatti a 150.000 franchi e a carico dell’uomo sarà presto aperto un procedimento penale. Last but not least dovrà affrontare anche una procedura amministrativa relativa alla sua patente confiscata.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Gianluca Villa 10 mesi fa su fb
Offro & Cerco Lavoro in Svizzera 10 mesi fa su fb
È possibile che i radar sulle strade non siano a norma di legge poiché i laser non sono paralleli al manto stradale ma con angolazione di 10°/15° circa... inoltre é una misura per far cassetta , oltre per non pagare il turno di notte a degli agenti che vigilerebbero... e ovviamente sarebbero una misura preventiva... a differenza di autovelox nascosti dietro cespugli e muretti laddove inizia il cambio di limite della velocità, banale esempio che qui i cartelli sono messi spesso sulla carreggiata opposta a quella di marcia , se nell attimo incrociamo un camion o un auto con fari abbaglianti non sarebbe visibile il cartello poiché finirebbe dietro un camion o al fascio luminoso... la mia spiegazione personale ma purtroppo posso anche sbagliarmi.
Heidi Bisi 10 mesi fa su fb
Un genio ✌️
Maxy70 10 mesi fa su tio
Non penso tanto al radar (che ovviamente deve ripagare fino all'ultimo cent!) ma al 100 km/h sul 40, ovverosia nell'abitato! Parliamo di un comportamento CRIMINALE non di un radar. Dipendesse da me se ne torna a casa sua (in Italia) stasera, non domani mattina!
Gabriele Addario 10 mesi fa su fb
I radar non sono stati fatti per la sicurezza, ma è un modo semplice per fare estorcere soldi a palate in modo legale, poi soprattutto in questi periodi natalizi che gli servono macchine nuove 13 e 14 mensilità, aumentano con radar e posti di blocco e cercano di appigliarsi su tutto
Giada Bertarelli 10 mesi fa su fb
Vincenzo Maresca non è detto, in Svizzera interna mettono i tratti da 80 km/h alla sera con limite 30/40 km/h per il rischio di selvatici, quindi non per forza si trovava in centro abitato. E fidati, sono molto furbi a metterli li i radar🚗
Vincenzo Maresca 10 mesi fa su fb
Giada Bertarelli quindi secondo te beccarsi un cervo a 100kmh sul paraurti è normale? A quella velocità è come sbattere su un muro di cemento...
Giancarlo Baffa 10 mesi fa su fb
Giada Bertarelli un grande deficente
Ben8 10 mesi fa su tio
Bisogna fare una colletta!
Santa Massimo 10 mesi fa su fb
La prossima volta attacca un CD musicale alla targa....così eviti tante questioni!!
Cristina Botta 10 mesi fa su fb
Sti italiani 😜😁
Raffaella Norsa 10 mesi fa su fb
andrebbe confiscata a vita la patente!
Anna Natolino 10 mesi fa su fb
Eduu Talaj
Valentino Russo 10 mesi fa su fb
EROE
Monica Falconi 10 mesi fa su fb
Kevin Robyr 😂😂😂
Kevin Robyr 10 mesi fa su fb
Monica Falconi idolo
Nati Cassina 10 mesi fa su fb
Che tarlüc!
Patrick Colic 10 mesi fa su fb
Davide Calvi
Davide Calvi 10 mesi fa su fb
Patrick Colic all’ improvviso il genio 🤣
Luca Giulini 10 mesi fa su fb
E dai in 3 anni che è qui e i radar lo hanno portato alla disperazione! Speriamo che altri ci liberano da queste malvagie macchine mangiasoldi !
Eddie Mombelli 10 mesi fa su fb
Se sparava a qualcuno aveva meno gabole🤣🙈
sedelin 10 mesi fa su tio
cafone fetente! 29 anni da tre in svizzera e già in giro con un suv?! i suoi connazionali onesti 60-70 anni fa venivano dal sud in treno e lavoravano duramente per anni prima di potersi permettere qualcosina.
Mattiatr 10 mesi fa su tio
@sedelin Mi sa che il suv non lo userà per molto :-)
Mico Calarco's 10 mesi fa su fb
Adesso che tutti sapranno che un radar costa 150000 chf , andranno a ruba !!!
Giovanii 10 mesi fa su tio
Hahah spettacoloo !! 3 anni e mezzo che risparmia per tirare giù un radar. ??????? chissà se è colpa della bamba e alcol ?? se fumava un pino andava a casa molto prima senza alcun danno..??
Cristina Decarli Ex Wartenweiler 10 mesi fa su fb
Anni fa , strada per il san Bernardino, preso il radar, torna indietro e lo ruba... chissà se poi l'ha restituito? La polizia aveva fatto anche un appello per farselo ridare 😊
Mirco Zabot 10 mesi fa su fb
Cristina Decarli Ex Wartenweiler Poverini mi fanno quasi pena, bene che qualcuno glielo abbia rubato, visto che loro assieme al Governo rubano i Soldi ai cittadini nel nome della falsa prevenzione stradale!
MrBlack 10 mesi fa su tio
100 invece di 40...e aveva pure bevuto. Suvvia...lo fanno tutti....come dice qualcuno nel blog...solo per fare cassetta...:-)))))))
Loll 10 mesi fa su tio
No non è così grave come dice lui. 150.000 mila franchi di danno ,ritiro patenti più la multa. A 100 km/h sul 40 ? Ti ringraziano ancora. Magari dovevano comunque sostituire il radar.
F.Netri 10 mesi fa su tio
Il tipo ha tutta la mia comprensione.
Pepperos 10 mesi fa su tio
Mii sa, che gli conviene chiedere il fallimento.
GI 10 mesi fa su tio
beh, una tale fattura, per uno che lavoro sodo, non dev'essere nulla di grave....
Val Caste 10 mesi fa su fb
Foto Finish 🦅🦅🦅
Gian Severo Gianini 10 mesi fa su fb
Che saranno mai CH Fr 150000.- 😏
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SONDAGGIO TAMEDIA
49 min
Imprese responsabili e materiale bellico: e voi come voterete?
Il prossimo 29 novembre saremo chiamati alle urne. Partecipate al secondo sondaggio di 20 minuti e Tamedia
SVIZZERA
7 ore
Alberghi: «Servono 500 milioni per i casi di rigore»
HotellerieSuisse chiede di potenziare il sostegno al settore alla luce delle nuove limitazioni
BERNA
8 ore
Test in 15 minuti: ecco come funziona
Sarà possibile usufruirne dal 2 novembre, ma solo da parte di determinate categorie.
SVIZZERA
11 ore
Provvedimenti contro il coronavirus: «Un passo inevitabile»
I partiti politici sono generalmente soddisfatti per le decisioni prese oggi dal Governo.
SONDAGGIO
SVIZZERA
11 ore
In quarantena... senza contatti con un malato (a causa di Swisscovid)
È la storia di una donna che ha ricevuto un'allerta dall'app. Ma lei quel giorno non era nemmeno uscita di casa
BERNA
14 ore
Già pronte le misure per ridurre l’impatto economico della pandemia
Il Consiglio federale ha adottato una modifica dell’ordinanza "COVID-19 assicurazione contro la disoccupazione"
SVIZZERA
14 ore
«Provvedimenti difficili, ma indispensabili»
Il Consiglio federale ha presentato le nuove misure decise per contenere la diffusione del coronavirus in Svizzera.
SVIZZERA
14 ore
Crescono gli avvelenamenti da paracetamolo
Fenomeno dovuto alla disponibilità di pastiglie con dosaggio più elevato, secondo ricercatori del Politecnico di Zurigo
BERNA
15 ore
Nuove misure anti-covid non prima delle 16:15
La seduta del Consiglio federale si sta prolungando più del previsto.
ZURIGO
15 ore
Il franco resta un bene rifugio, ma con il Covid vince la corona svedese
La moneta coniata a Stoccolma si è rafforzata del 3,8% nei confronti del franco dallo scorso 20 febbraio.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile