Keystone
GINEVRA
22.06.18 - 15:020

Violentò e strangolò una 12enne, 20 anni al tassista

L'uomo, la cui colpa è stata giudicata «estremamente pesante» è pure stato riconosciuto colpevole di abusi sessuali commessi nei riguardi di due ex compagne

GINEVRA - Il Tribunale criminale di Ginevra ha condannato oggi a 20 anni di reclusione e all'internamento ordinario il tassista che nell'agosto 2012 aveva violentato e strangolato una ragazzina dodicenne. L'uomo è pure stato riconosciuto colpevole di abusi sessuali commessi nei riguardi di due ex compagne.

Nella loro sentenza, i giudici hanno rilevato la colpa «estremamente pesante» dell'imputato 42enne di origine etiope, il quale non ha esitato a violentare l'adolescente che conosceva bene, poiché figlia della donna che frequentava all'epoca.

«Sono innocente» - Anche se l'uomo ha sempre proclamato la propria innocenza, gli elementi riuniti nell'ambito delle indagini sono sufficienti per dissipare qualsiasi dubbio sulla sua colpevolezza, ha rilevato la Corte.

Sono state trovate tracce del DNA del 42enne particolarmente compromettenti: attorno al collo, all'interno delle mutandine, sotto le unghie e sotto il letto, dove il corpo della vittima era stato dissimulato.

Al ristorante con i famigliari della vittima - Anche l'alibi fornito dall'uomo per il giorno in cui è morta la ragazzina non gli ha impedito di commettere il delitto: sapeva che la dodicenne era sola in casa e ha avuto sufficiente tempo per nascondere il suo cadavere, ripartire con il suo taxi e invitare al ristorante la mamma, la sorella e il fratellino della vittima.

Nemmeno le versioni, non sempre concordanti, fornite dall'imputato per spiegare perché in quel giorno si era trovato nelle vicinanze della palazzina in cui abitava la bambina non hanno convinto i giudici.

Comportamento anomalo - Essi hanno anche rilevato il comportamento inconsueto dell'imputato dopo l'annuncio della scomparsa dell'adolescente: non si è mostrato preoccupato e non ha partecipato attivamente alle ricerche, terminate il giorno dopo con il rinvenimento del cadavere della dodicenne sotto il letto dei genitori.

La lettura della sentenza è avvenuta in un ambiente teso. Presenti nell'aula del tribunale, numerosi membri della comunità etiope di Ginevra hanno accompagnato con grida di odio l'uscita del loro compatriota, i cui avvocati hanno annunciato l'inoltro di un ricorso.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
ZURIGO
8 ore
La 31enne già vaccinata, ed è subito polemica
La donna ha esibito il certificato di vaccinazione sui social. Ma ci sono over 80 ancora in attesa.
GRIGIONI
9 ore
Nuova variante identificata a scuola: pronti i test a tappeto
L'istituto sarà chiuso fino al 6 febbraio, mascherina obbligatoria nel comune
SVIZZERA
10 ore
Ritardi anche per Moderna
Lo ha confermato l'UFSP, che non ha però specificato l'effetto dei ritardi sulle forniture elvetiche
SVIZZERA
12 ore
Il Governo raccoglie ampi consensi dopo gli adeguamenti odierni
Partiti e associazioni hanno accolto favorevolmente i provvedimenti.
SVIZZERA
12 ore
«Ecco cosa cambia per i test»
Il Consiglio federale e l'Ufsp hanno cambiato strategia per quanto riguarda l'esecuzione di tamponi.
LUCERNA
14 ore
Dal ritiro della patente all'arresto per una piantagione di canapa
La vicenda - avvenuta nel Canton Lucerna - era cominciata con un automobilista incappato in un controllo della polizia
SVIZZERA
15 ore
In Svizzera 2'222 casi, 58 decessi e 85 ricoveri
Nelle ultime 24 ore sono stati effettuati 27'204 tamponi. L'8,2% di questi è risultato positivo al Covid-19
BASILEA CITTA'
16 ore
Lonza vuole aumentare la produzione del vaccino di Moderna
Con 7,5 milioni di dosi ordinate, l'"antidoto" ha un ruolo centrale nel piano di vaccinazione svizzero.
SVIZZERA
17 ore
Altri miliardi per i casi di rigore e aiuti per i disoccupati
Il Consiglio federale ha deciso di portare da 2,5 a 5 i miliardi da destinare alle aziende in difficoltà.
SVIZZERA
17 ore
In Svizzera solo col test negativo (se si arriva da un paese a rischio)
Il Consiglio federale punta anche su un maggiore impiego dei test rapidi per individuare gli asintomatici
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile