Keystone
BERNA
19.12.20 - 14:240
Aggiornamento : 14:40

Vaccino efficace a partire da un mese dopo la prima iniezione

Per questo è importante continuare a rispettare le norme anti Covid-19, ha sottolineato Swissmedic.

Preparato per il momento non autorizzato per i minori di 16 anni e per le donne incinte.

BERNA - Comparsi davanti ai media a Palazzo Federale a poche ore dall'annuncio dell'approvazione del primo vaccino anti Covid in Svizzera, i responsabili di Swissmedic hanno fornito ulteriori dettagli sulle caratteristiche e il processo di omologazione del preparato di Pfizer. 

Vaccino efficace a quattro settimane dalla prima iniezione - Smorzando forse l'entusiasmo di alcuni, il direttore del settore omologazioni di Swissmedic, Claus Bolte, ha chiarito che il preparato è efficace a partire da una settimana dopo la seconda iniezione, ossia da quattro settimane dopo la prima (tra un'inoculazione e l'altra devono trascorrere almeno 21 giorni). Per questo, ha ribadito anch'egli come già fatto dal consigliere federale Alain Berset in un video, è necessario che le misure di protezione anti Covid-19 (igiene delle mani, distanze, mascherina e riduzione dei contatti) continuino.  

Preparato non autorizzato per i minori di 16 anni - È stato quindi spiegato che, per il momento, il vaccino è stato autorizzato solo a partire dai 16 anni perché la sperimentazione ha coinvolto solo alcune centinaia di persone al di sotto di questa età: insufficienti per accordare un'omologazione per questa categoria. Serviranno altri test e studi, ha fatto sapere Bolte.

Non autorizzato per le donne incinte - Per l'assenza di dati, nemmeno la somministrazione del vaccino a donne incinte è autorizzata.

Lo studio ha coinvolto 43'000 persone - L'autorizzazione è stata concessa sulla base di uno studio che ha coinvolto 43'000 persone prevalentemente negli Stati Uniti. Nella valutazione sono rientrati i dati su 36'000 di loro. Sono stati inoltre considerati i dati sulle vaccinazioni somministrate nell'ambito di autorizzazioni di emergenza in corso in altri Paesi.     

Vaccino efficace quasi al 95% - I dati così raccolti confermano che l'efficacia del preparato si attesta quasi al 95%. L'età media delle persone vaccinate nell'ambito della sperimentazione è di 55 anni e sono state immunizzate anche persone di più di 65 anni. Il 46% delle persone testate soffriva di patologie pregresse come pressione alta o asma o erano sieropositive.

Effetti collaterali - Bolte ha quindi spiegato che si sono registrati alcuni effetti collaterali locali come arrossamenti, irritazioni e dolori alla parte superiore del braccio, dove viene somministrata l'iniezione. Sono stati lamentati inoltre dolori muscolari, nausea e generale senso di malessere. La probabilità d'incappare in questi effetti collaterali, hanno più volte ripetuto i responsabili, è però molto più bassa di quella di subire un decorso del Covid-19 con sintomi gravi.  

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Meck1970 10 mesi fa su tio
Qualcosa bisogna pure fare, altrimenti andiamo avanti così, aprendo e chiudendo tutto e sperando che non colpisca noi mortalmente. In tante nazioni lo stanno già iniettando. Qualcuno che avrà dei problemi ci sarà di sicuro. C'è gente che ha anche problemi prendendo solamente una Defalgan.
dan007 10 mesi fa su tio
Vaccinate i deboli che anni forti rischi e basta senza contare quelli che l’anno già contratto
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SONDAGGIO
SVIZZERA
3 ore
La Svizzera come l'Irlanda: «Sigarette a quindici euro»
Le associazioni attive nella prevenzione suggeriscono di prendere spunto dall'esempio estero
SVIZZERA
4 ore
Manifestazioni in diverse città svizzere
Proteste contro i provvedimenti anti-Covid. Ma a Berna è sceso in piazza il fronte opposto
SVIZZERA
4 ore
La panne ha messo k.o. soprattutto i certificati esteri
Il guasto si è verificato durante alcuni lavori di manutenzione da parte dei tecnici dell'Ue
SVIZZERA
6 ore
I Verdi liberali puntano al Governo federale
Lo ha affermato il presidente Jürg Grossen nell'ambito dell'odierna assemblea dei delegati
SVIZZERA
7 ore
La Svizzera esclusa (in parte) dal turismo asiatico
Swiss non può volare a Singapore. Il motivo: non ci sono ancora abbastanza cittadini con due dosi di vaccino
SAN GALLO
7 ore
Completamente ubriaco, si addormenta in auto... in mezzo alla strada
È successo questa mattina alle cinque a San Gallo. La sua patente straniera è stata annullata
SVIZZERA
9 ore
Carrozze a prova di tifosi
Le FFS ne stanno preparando 35. Saranno usate per il trasporto dei tifosi diretti alle partite in trasferta
Glarona
10 ore
Omicidio a Netstal: trovata morta in un parcheggio una 30enne
Il presunto autore si è consegnato alla polizia in seguito all'atto
SVIZZERA
10 ore
I malati di Long-Covid in campo per convincere i non vaccinati
L’UFSP si prepara per la sua offensiva di vaccinazione e cerca persone ancora affette dagli strascichi della malattia.
SVIZZERA
10 ore
«Mille franchi in regalo a chi mi porta un cuoco per il mio ristorante»
La forte carenza di personale preoccupa il mondo della ristorazione.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile