Archivio Keystone
SVIZZERA
06.12.20 - 08:300
Aggiornamento : 16:26

La Svizzera si prepara a vaccinare sei milioni di persone

La campagna dovrebbe partire il prossimo gennaio. Si parla di 70'000 dosi al giorno

L'intenzione è di dare la priorità alle persone a rischio, tra cui si contano anche diabetici, persone con malattie polmonari croniche o con la pressione alta

BERNA - Regno Unito e Russia: sono questi i primi paesi in cui sono scattate le campagne di vaccinazione contro il coronavirus. Ma presto partirà anche in Svizzera. L'Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP) prevede infatti di poter somministrare le prime dosi durante il prossimo mese di gennaio. E per l'operazione si parla di 70'000 vaccinazioni al giorno, con l'obiettivo di coinvolgere sei milioni di persone fino alla prossima estate.

Entro gennaio anche nel nostro paese dovrebbe essere autorizzato il primo vaccino, come afferma Virginie Masserey, responsabile della Sezione malattie infettive dell'UFSP, interpellata dalla NZZ am Sonntag. L'intenzione è di rendere disponibili le dosi in tutta la Svizzera.

In diversi cantoni la fase organizzativa sarebbe già in una fase avanzata. Altri stanno ancora valutando se sia il caso di allestire dei centri temporanei di vaccinazione. Questi potrebbero trovare posto in palestre, strutture della protezione civile, ospedali, studi medici o farmacie.

Nel programma di vaccinazione s'intende dare la priorità ai gruppi a rischio. Non soltanto le persone anziane, ma anche diabetici, persone con malattie polmonari croniche o con la pressione alta. Perché questi cittadini abbiano un accesso rapido al vaccino, si conta sull'aiuto dei medici di famiglia: spetterebbe a loro contattare e informare i pazienti.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
30 min
Quattro aziende su cinque hanno lo stesso problema
In Svizzera la crisi delle materie prime è già "pandemica", secondo Economiesuisse. «I prezzi aumenteranno»
VALLESE
49 min
Collisione fatale sul passo della Novena
Questo sabato un centauro 26enne ha perso la vita dopo che un'auto ha sconfinato nella sua carreggiata, colpendolo
SVIZZERA
1 ora
La manifestazione no-Pass di Berna, due giorni dopo
Tre cose degne di nota dalla moto di piazza di sabato, fra chi (e quanti) c'erano e una polemica che riguarda la polizia
SVIZZERA
12 ore
«Il contact tracing è nel caos»
Col calo delle temperature, i contagi tornano ad aumentare. Ora è fondamentale individuare i luoghi di contagio
GINEVRA
16 ore
Tagli all'aeroporto di Ginevra
Salta una ventina di posti di lavoro a causa delle difficoltà finanziarie dovute alla pandemia
SVIZZERA
17 ore
La pandemia fa salire i prezzi dei ristoranti
Prima i lockdown, poi il certificato Covid: in Svizzera il calo del fatturato si fa sentire sul costo di un pasto fuori
ZURIGO
18 ore
Irruzione al raduno di bolidi
La polizia ha controllato 160 auto di grossa cilindrata a Dübendorf questa notte, 12 persone denunciate
ZURIGO
20 ore
Due accoltellamenti, fermati otto giovani
È il bilancio di due episodi avvenuti sabato sera nel Canton Zurigo
TURGOVIA
22 ore
Perde il controllo del quad: un ferito grave
Un ventiduenne è stato portato in ospedale a seguito di un incidente a Frauenfeld
SVIZZERA
22 ore
Terza dose? «Swissmedic non è lenta»
L'istituto dipende dalle case farmaceutiche, si difende il direttore Raimund Bruhin
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile