Immobili
Veicoli
Keystone (archivio)
Couchepin fece parte del Governo federale tra il 1998 e il 2009.
SVIZZERA
14.02.20 - 16:110

«In Consiglio federale non si è mai parlato di Crypto»

Couchepin difende l'operato del Governo e dell'ex collega Villiger: «Non ho mai sentito parlare di un collegamento tra una società di Zugo e la CIA»

BERNA - Il ruolo delle autorità è centrale nel caso di spionaggio che vede coinvolta la Crypto, l'azienda elvetica che sarebbe stata usata per decenni dai servizi segreti stranieri per spiare oltre 100 Stati. Interpellato a questo proposito da "Radio Rhône FM", l'ex consigliere federale Pascal Couchepin ha affermato di non essere stato al corrente.

«Non ho mai sentito parlare di un collegamento tra una società con sede a Zugo e la CIA», ha detto oggi Couchepin ai microfoni dell'emittente vallesana.

«Credo di poter dire che durante i miei undici anni in Cons;iglio federale non abbiamo mai discusso di questi temi. Siccome ho una memoria piuttosto buona, mi ricorderei di qualcosa di così straordinario. Posso dirvi che non ne abbiamo mai discusso in Consiglio federale», ha ribadito l'ex ministro vallesano.

Negli scorsi giorni l'attenzione si è concentrata sull'ex consigliere federale Kaspar Villiger, il cui nome compare apparentemente nei documenti dei servizi segreti. L'interessato, interpellato da diversi media, ha negato di essere a conoscenza dello spionaggio portato avanti tramite la Crypto.

«Le annotazioni della CIA non sono corrette», ha affermato l'ex membro della governo (1989-2003, fino al 1995 come ministro della difesa) ed ex presidente del consiglio di amministrazione di UBS (2009-2012) in una dichiarazione riportata dalla trasmissione di approfondimento Rundschau di SRF. Una «informazione dettagliata» su una questione così problematica in termini di politica di neutralità, lo avrebbe immediatamente allarmato, ha aggiunto Villiger.

Couchepin, compagno di partito di Villiger, esprime il suo sostegno all'ex collega di governo: «A priori mi fido di Kaspar Villiger», dice il vallesano, che è stato in Consiglio federale tra il 1998 e il 2009 per il PLR.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
volabas 2 anni fa su tio
Beh, il naso da pinocchione ce l'ha il buon pascalone
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
1 ora
Gas, un accordo di solidarietà tra Svizzera e Germania
Simonetta Sommaruga e Guy Parmelin hanno incontrato il vicecancelliere Robert Habeck alla vigilia del WEF
ZURIGO
5 ore
Esplosione in casa, 18enne gravemente ferito
La deflagrazione sarebbe stata causata da una miscela pirotecnica autoprodotta.
SVIZZERA
5 ore
«È sempre più un'influenza stagionale»
C'è chi rivolge lo sguardo al prossimo autunno, esprimendo preoccupazione per l'emergenza di nuove varianti del Covid.
SVIZZERA
7 ore
Quando sei miliardi non bastano
La Confederazione potrebbe dover sborsare un ulteriore miliardo per l'acquisto dei jet da combattimento F-35.
GINEVRA
8 ore
La rissa fra "bande" degenera e partono alcuni spari
I fatti sono avvenuti in un bar del quartiere ginevrino di Plainpalais. Nessuno è rimasto ferito.
SVIZZERA
10 ore
Quegli spinosi miliardi degli oligarchi con i quali non si sa bene che fare
In Svizzera sono 6 (ma c'è chi dice che siano molti, molti di più) e per la legge elvetica non si possono toccare
SVIZZERA
12 ore
Anche il WEF 2022 si tinge di guerra
Al via oggi nella capitale grigionese il summit economico, attesi 50 capi di stato e anche Zelensky e Stoltenberg
SCIAFFUSA
13 ore
L'alcol, l'incidente e la fuga
Il conducente ha perso il controllo dell'auto, urtando una vettura ferma a un semaforo
SVIZZERA
13 ore
L'estate svizzera «potrebbe raggiungere i 40 gradi»
Le previsioni di Thomas Bucheli, caporedattore di SRF Meteo, dopo le temperature "non normali" del mese di maggio.
SVIZZERA
23 ore
Party, vodka e caviale: perché al Wef di Davos si sentirà la mancanza dei miliardari russi
La rappresentativa, ufficialmente non grata, era solita portare nella città grigionese feste esclusive ed esosissime
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile