keystone
BERNA
12.02.20 - 16:160
Aggiornamento : 17:53

Crypto: la procura federale non si muove. E sparisce un dossier

Il Ministero pubblico della Confederazione, intanto, fa sapere che si procederà a verifiche in caso di fatti penalmente rilevanti

BERNA - La Procura federale fa sapere che almeno per il momento non si occupa del caso di spionaggio praticato dagli Stati Uniti con apparecchi prodotti dall'azienda svizzera Crypto.

Contattato dall'agenzia Keystone-ATS, il Ministero pubblico della Confederazione (MPC) fa riferimento all'inchiesta ordinata dal Consiglio federale all'ex giudice federale Niklaus Oberholzer. Dovessero emergere fatti penalmente rilevanti le autorità procederanno alle verifiche d'uso in questi casi, sottolinea l'MPC.

Le indagini negli anni '90 - La polizia federale aveva indagato sulla Crypto già negli anni '90 ma l'inchiesta era poi stata archiviata. Jürg Bühler, che all'epoca diresse l'indagine e che oggi è vicecapo del Servizio informazioni della Confederazione (SIC), ha indicato a SRF che gli atti sono ancora segreti. «Vi si trovano ancora molti dati personali da proteggere», ha spiegato. Vi sono segnalazioni di servizi stranieri e protocolli di commissioni parlamentari che oggi non possono ancora essere resi pubblici.

Un dossier relativo all'inchiesta sul caso Crypto manca poi completamente: il SIC è venuto a conoscenza della cosa solo di recente, ha detto Bühler. I funzionari deplorano quanto accaduto e sperano che i documenti tornino alla luce, magari perché sono stati iscritti in modo errato negli archivi federali.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
2 ore
«Genero biglietti per il treno gratis, come e quando voglio»
Sfruttando una falla nel sistema informatico delle FFS, un 16enne è riuscito a ottenere diversi biglietti senza pagarli.
FOTOGALLERY
BASILEA CITTÀ
4 ore
King Roger ora ha anche un tram tutto suo
A Basilea è entrato in funzione un convoglio dedicato al campione della racchetta.
SVIZZERA
5 ore
Covid-19: altri 1288 casi e 36 ricoveri in Svizzera
Ieri erano stati registrati 1478 contagi e 13 ospedalizzazioni. Una settimana fa rispettivamente 952 e 22.
NEUCHÂTEL
8 ore
Focolaio Covid in casa anziani, nonostante il vaccino
Su 31 residenti, 22 sono stati contagiati. E questo nonostante una copertura vaccinale del 91% fra gli ospiti.
CANTONE/ SVIZZERA
9 ore
Più sicurezza nelle gallerie (non soltanto nel San Gottardo)
A seguito dell'incidente del 24 ottobre 2001, è scattato un programma da 1,6 miliardi per rendere più sicuri i tunnel
SVIZZERA
12 ore
Sì a legge Covid-19 e cure infermieristiche, più incertezza sulla giustizia
È quanto emerge dal sondaggio svolto a inizio mese dalla SSR sui tre temi in votazione il 28 novembre.
FOTO
SOLETTA
21 ore
«Il ciclista non ha avuto nessuna possibilità di evitare l'impatto»
Il giovane che a bordo di una McLaren aveva gravemente ferito un 38enne è stato condannato a 44 mesi di prigione.
FOTO
GIURA
22 ore
In dogana con armi, munizioni e pure una moto d'epoca (non dichiarata)
Un francese di 59 anni è stato fermato (e multato) domenica 17 ottobre presso il valico di Bure.
VALLESE
23 ore
Il ticket per famiglie che non vale per le famiglie arcobaleno
L'esperienza di due papà dai Paesi Bassi agli impianti di risalita dell'Aletsch Arena, in Vallese
GINEVRA
1 gior
Donna uccisa a colpi di pistola
Il corpo è stato trovato questa mattina in un'abitazione di Vandoeuvres, nel Canton Ginevra. Marito in manette
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile