SAN GALLO
19.09.18 - 10:560
Aggiornamento : 15:32

La madre è affetta da leucemia: «Cerco un donatore»

Il decorso della malattia è talmente rapido che può portare alla morte in poche settimane o mesi. La 32enne nutre ancora speranza e invita a donare cellule staminali del sangue

ALTSTÄTTEN - Due mesi fa è stata diagnosticata alla madre una leucemia mieloide acuta. Ora, dopo la seconda chemioterapia, Sabrina Ricchello si è rivolta ai social e a 20 Minuten per cercare donatori di cellule staminali del sangue.

Dopo la comparsa dei primi sintomi, la 59enne si è recata dal medico e il responso del prelievo del sangue è stato tragico. Si tratta di una malattia tumorale del sangue che progredisce velocemente. Inizia quando i precursori emopoietici (cellule staminali) che si trovano nel midollo osseo in seguito a mutazioni genetiche si trasformano e diventano maligni. La conseguenza è l’auto-replicazione. In assenza di trattamento, il decorso della malattia è talmente rapido che può portare alla morte in poche settimane o mesi.

«La prima seduta di chemio non ha dato alcun frutto, mentre dopo la seconda hanno iniziato a vedersi i primi effetti». Ma il tempo stringe. «C’è un database internazionale - spiega la 32enne -, ma sfortunatamente nessuno è compatibile con la mia mamma».

Sabrina è alla ricerca di un donatore che possa aiutare la madre. Ma «occorrono da due a tre mesi per registrare i dati nel sistema» precisa Nina Sonderegger, portavoce del registro svizzero dei donatori di cellule staminali del sangue. Ed è probabile che la 59enne non abbia tutto questo tempo.

Sabrina ha quindi organizzato, con l’aiuto dell’associazione Give for Life, un pomeriggio - sabato presso la Scuola universitaria professionale di scienze applicate di Dornbirn, in Austria - focalizzato alla ricerca di un donatore compatibile con la sua mamma.

Entrambe sanno che trovare qualcuno è un’impresa praticamente impossibile, ma non hanno intenzione di arrendersi senza provarci. Inoltre, intendono sensibilizzare le persone a diventare donatori.

Tutte le persone sane in età compresa tra i 18 e 55 anni, in buona salute e che siano assicurate contro le malattie in Svizzera possono diventare donatori. Se una persona è registrata come tale, la donazione (più simile a un semplice prelievo di sangue, non a un’operazione) avverrà solamente nel raro caso di comprovata compatibilità con un paziente ricevente. In ogni caso il donatore ha sempre la possibilità di ritirarsi e rifiutare se non se la sente più.

Per informazioni www.donatori.ch oppure CRS Svizzera.

 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
CAPO VERDE
8 ore
Bloccata da 4 mesi a Capo Verde: «Riportatemi in Svizzera»
Una 50enne di Svitto era partita a marzo per due settimane di vacanza e relax. E invece sta vivendo un incubo
TURGOVIA
9 ore
In bici con un tasso del 3,2 per mille
Un ciclista ubriaco è stato protagonista di un incidente questa mattina ad Arbon
FOTO
SVIZZERA
10 ore
Vestiti di nero per dire no al razzismo
Circa 200 persone si sono riunite oggi su Piazza federale.
SVIZZERA
14 ore
Migros richiama i suoi "Tondelli di riso integrale"
È stata riscontrata la presenza di latte. Chi non è allergico può consumarli senza problemi.
SVIZZERA
14 ore
Coronavirus: contagi stabili in Svizzera
Dall'inizio dell'emergenza i casi positivi registrati sono 32'798, mentre i morti restano 1'686
SVIZZERA
15 ore
Temporali e forti venti a nord delle Alpi
Tanta pioggia e grandine nella notte: particolarmente colpito il canton Svitto.
GRIGIONI
16 ore
Bimbo positivo, diciotto in quarantena
Il piccolo stava frequentando un campo di vacanza diurno a Zuoz.
SVIZZERA
16 ore
Credit Suisse, risolta la controversia americana
La seconda banca elvetica pagherà 15.5 milioni di dollari per risolvere la vicenda.
ZURIGO
17 ore
Altro superspreader in discoteca
Diverse persone che hanno trascorso la notte del 27 giugno al Club Jade si sono successivamente ammalate di coronavirus.
SVIZZERA
19 ore
Democrazia digitale: Amnesty & Co. fanno chiarezza su SwissCovid
Diverse ONG hanno unito le forze per informare sul contact tracing attraverso un portale online
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile