ARGOVIA
24.05.18 - 18:040

Quindicenne affetta da leucemia: si cerca un donatore

In assenza di trattamento, il decorso della malattia è talmente rapido che può portare alla morte in poche settimane o mesi. La ragazza ora si trova ricoverata a Basilea in «condizioni stabili»

LEUGGERN - «Una situazione disperata». È così che il dottor Manfred Gartner, internista e cardiologo, descrive la situazione che si è trovato davanti lo scorso 9 aprile al pronto soccorso di Leuggern, nel canton Argovia. Una situazione, come racconta l'Aargauer Zeitung, che l’ha toccato particolarmente e che lo ha portato a lanciare una campagna per trovare un donatore di cellule staminali del sangue.

La paziente ha 15 anni ed è stata ricoverata in condizioni gravi. La situazione è apparsa sin da subito molto seria e la diagnosi non ha lasciato spazio a dubbi: la ragazza è affetta da leucemia mieloide acuta. È una malattia tumorale del sangue che progredisce velocemente. Inizia quando i precursori emopoietici (cellule staminali) che si trovano nel midollo osseo - normalmente in grado di maturare e differenziarsi in globuli bianchi, rossi e piastrine - in seguito a mutazioni genetiche si trasformano e diventano maligni. La conseguenza è l’auto-replicazione. Le cellule leucemiche tendono a invadere, oltre che il midollo osseo, anche altri organi.

In assenza di trattamento, il decorso della malattia è talmente rapido che può portare alla morte in poche settimane o mesi.

«Sono rimasto molto toccato. È una tragedia che può succedere a tutti». Il dottor Gartner ha quindi deciso - insieme alla Swiss Blood Stem Cells - di organizzare un evento per il prossimo 22 giugno all’ospedale di Leuggern. L’obiettivo è incoraggiare le persone a diventare donatori di cellule staminali del sangue.

«Ho la speranza che tra i nuovi donatori ce ne sia uno compatibile con la 15enne», che nel frattempo è stata trasferita all’ospedale di Basilea e le sue condizioni sarebbero stabili.

L'importanza dei donatori - Ogni anno in Svizzera oltre 1000 tra bambini e adulti si ammalano di leucemia o altre disfunzioni del midollo osseo che mettono a repentaglio la loro vita. Per una parte di essi il trapianto di cellule staminali del sangue sane è l’unica speranza di guarigione e di vita. La probabilità di trovare un donatore compatibile è minima, aumentando il numero dei donatori, aumenta la speranza per i pazienti.

Tutte le persone sane in età compresa tra i 18 e 55 anni, in buona salute e che siano assicurate contro le malattie in Svizzera possono diventare donatori. Se una persona è registrata come donatore, la donazione avverrà solamente nel raro caso di comprovata compatibilità con un paziente ricevente. In ogni caso il donatore ha sempre la possibilità di ritirarsi e rifiutare la donazione se non se la sente più.

Per informazioni www.donatori.ch oppure CRS Svizzera e Swiss Blood Stem Cells.

Allegati
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
4 ore
Lo screening costa troppo e la gente vi rinuncia
Altra vicenda controversa sul tema dei costi della salute. Per l’esame della clamidia qui vengono addebitati 95 franchi, contro i 26 francesi e i 18 austriaci
SVIZZERA
5 ore
Lotto svizzero: un fortunato vince 1 milione di franchi
Il prossimo montepremi ammonterà a 20,3 milioni di franchi
ARGOVIA
9 ore
Bambino di 7 anni investito da un'auto
Urtato in una zona 30 a Suhr, il piccolo ha riportato ferite di media gravità. Al 60enne conducente bosniaco è stata ritirata la patente
ZURIGO
10 ore
Donazione di cellule staminali: la battaglia di Edi e dei suoi genitori
Il bambino, 10 anni, soffre di una forma potenzialmente letale di anemia aplastica. Una donazione potrebbe salvarlo. L'invito, per tutti, è a farsi testare
SVIZZERA
10 ore
Ermotti: una concentrazione del settore bancario europeo è «inevitabile»
Gli istituti si trovano in una posizione di svantaggio competitivo rispetto ai loro concorrenti statunitensi
SVIZZERA
14 ore
AVS, tasso di contribuzione in aumento da gennaio
L'incremento permetterà di registrare annualmente entrate supplementari pari a 2 miliardi di franchi
ZURIGO
15 ore
Esce di strada e si ribalta: feriti una madre e i suoi tre figli
L'incidente è avvenuto ieri pomeriggio a Humlikon. Le quattro persone coinvolte, una 36enne e tre bimbi dai sette ai due anni, sono stati trasportati in ospedale da un'ambulanza
BASILEA CITTÀ
15 ore
La chiama un falso poliziotto, gli consegna 90'000 franchi
Le hanno detto i suoi soldi non erano al sicuro, troppi furti nel quartiere. Lei ha prelevato e ha depositato la borsa con i contanti sotto la tettoia di un parcheggio per biciclette
SVIZZERA
18 ore
Parmelin accusato di censura: «Piano con i dati sull’inquinamento»
Il consigliere federale avrebbe chiesto all’istituto svizzero sulla scienza e la tecnologia dell’acqua di “contenersi” nella pubblicazione dei dati sull’inquinamento provocato dalle attività agricole
SVIZZERA
18 ore
Cinquanta milioni di franchi di penale per Sunrise
Abbandonato definitivamente il progetto di acquisizione di UPC Svizzera, ma Liberty Global spera ancora di trovare un nuovo accordo per la sua filiale
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile