Foto PR
Il famoso lungomare pedonale
ITALIA
04.07.20 - 15:230
Aggiornamento : 10.07.20 - 18:42

Riccione con i suoi 130 chilometri di spiaggia

Bagno dopo la riapertura delle frontiere: ecco la mia esperienza

RICCIONE - Il motivo principale per il quale i turisti arrivano in massa a Riccione, la vera attrazione di Riccione, sono le spiagge: ben 130 chilometri di sabbia pulita ed attrezzata, aggiungerei anche libera. Fra i servizi che offrono i litorali riccionesi ci sono, come vuole la tradizione, i bagnini che sorvegliano l'area, i servizi e gli sport acquatici e da spiaggia (dal kitesurf al beach volley senza dimenticare il classico pedalò). Forse arriccerete il naso a sentir parlare di Riviera Romagnola, succedeva anche a me. Massa di gente, cena a buffet, negozi cinesi... Mi sono ricreduto, proprio una bella scoperta.

Se cercate un albergo per un weekend oppure per una vacanza, posso consigliarvi l’Atlantic. Si tratta di una moderna struttura, direttamente sul mare e alle porte della famosa zona pedonale di Viale Ceccarini, con un settore spa e persino una piscina con acqua del mare riscaldata. Un’ottima alternativa in caso di brutto tempo (raramente il caso).
Inoltre il ristorante “Green” offre una curata cucina con menù del giorno e proposte à la carte. La colazione può essere gustata, nel pieno rispetto delle misure sanitarie, sulla terrazza.

Parlando di cosa vedere se viaggiate in famiglia o se avete in mente una vacanza di divertimento dovreste includere una sosta nei parchi di divertimento di Riccione ovvero Aquafan, Oltremare e Imax. Il più entusiasmante è senza dubbio l’Aquafan con tante attrazioni come Kamikaze, Tobogas e Extreme River. Vi sono inoltre aree specifiche per bambini, animazione, sport etc... Il parco Oltremare è un parco acquatico dove è stato ricreato l'ambiente marino e l'habitat dei delfini.

Ma c’è anche la parte storica. Pensate. Secondo i reperti archeologici ritrovati in zona l'aerea attualmente occupata dall'odierna Riccione ha conosciuto i primi insediamenti fin dal II secolo avanti Cristo. Naturalmente fra i popoli che vi si sono stabiliti non potevano mancare i romani che all'epoca non la chiamavano Riccione ma Vicus Popilius e non era così estesa ma si limitava alla zona nei pressi di San Lorenzo, i resti di questa città sono tutt'ora visitabili negli scavi aperti (di particolare interesse le necropoli), ma questa è solo una delle cose da vedere a Riccione. Durante una visita a Riccione è possibile individuare testimonianze storiche disseminate per tutta la città dei vari periodi storici che hanno inevitabilmente lasciato un segno: la famiglia Agolanti, ad esempio. Ci riferiamo al 1260, periodo in cui la casata legata ai Malatesta di Rimini s'insediò presso Riccione edificando le torri di guardia sul lungomare ed il Castello degli Agolanti, detto “Tomba Bianca”, dove all'interno ora vi è allestito il Museo del Territorio con la sua collezioni di reperti e testimonianze dalla preistoria all'epoca romana. A Riccione troverete anche la villa comprata da Mussolini nel 1934 per le sue vacanze estive, che oggi, dopo un restaurato, è aperta al pubblico.

Il restyling del lungomare di Riccione ha eliminato le auto scegliendo di dare la precedenza ai pedoni e alle bici, creando un percorso di ben 3 chilometri con aree dedicate alla sosta e al passeggio ma anche al fitness, grazie ad una pista ciclabile che lo accompagna per tutta la sua lunghezza.
Non c’è periodo dell’anno in cui il lungomare non sia vivo e frequentato per una semplice passeggiata o per un allenamento più impegnativo di jogging, con orari che cambiano con il mutare delle stagioni: in primavera, autunno e inverno ogni momento è buono per goderselo, da soli o in compagnia, mentre, con le temperature estive, si anima soprattutto al mattino e per la passeggiata serale o per un aperitivo o una cena nei tanti locali che vi si affacciano. Nel cuore della passeggiata si incontrano Viale Ceccarini e Piazzale Roma, la vera mecca dello shopping.

Infine un consiglio (da proprietario di un San Bernardo): se viaggiate con un compagno a quattro zampe troverete in questa zona spiagge attrezzate anche per loro.

 

Testo a cura di Claudio Rossetti

Contatto: newsblog@viaggirossetti.ch 
Link utile: www.viaggirossetti.ch 

ULTIME NOTIZIE Viaggi & Turismo
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile