Deposit
CANTONE
30.01.20 - 06:000

Si può imparare l'arte di parlare in pubblico grazie alla realtà virtuale

La simulazione realistica diventa un campo di allenamento (sicuro) per sviluppare le proprie abilità

LUGANO - Ci sono film come "Minority Report", uscito nel 2002 e diretto da Steven Spielberg, che ci mostravano squarci di futuro. Ad esempio, la realtà virtuale indossata da Tom Cruise con guanti speciali che gli consentivano di interagire con i video davanti a uno schermo trasparente.

Oggi parliamo di visori, in cui provare la VR, che ci proiettano in scenari e situazioni insolite. I più giovani li utilizzano nei videogiochi sempre più coinvolgenti, anche per via di maschere immersive che come prezzo stanno diventando più abbordabili. Ma oggi ci sono anche dei corsi in cui la Realtà Virtuale aiuta a superare il blocco del parlare in pubblico.

E peraltro, vuoi mettere la sensazione di trovarsi su un palco tipo quello del LAC, con davanti centinaia di persone che ti ascoltano? È questa una delle simulazioni più realistiche a cui si può partecipare, iscrivendosi ai corsi di VR Public Speaking proposti dall’Ated Academy a Lugano. Per info: www.ated.ch

ULTIME NOTIZIE ated ICT Ticino
ATED
1 gior
Nasce in Ticino il servizio online “Sportello Privacy”
Un servizio per ricevere in tempi brevi da esperti risposte in materia di protezione dei dati
CANTONE
4 gior
Appello delle maggiori associazioni del digitale al Consiglio di Stato
Per riconoscere il ruolo strategico per lo sviluppo del Canton Ticino dell’Industria ICT, Digitale e Tecnologica
ATED
4 gior
Regala un iPad agli ospedali ticinesi!
Continua la campagna solidale per raccogliere tablet da donare agli ospedali ticinesi: www.solidarietadigitaleated.ch
ATED
6 gior
Coronavirus e privacy personale
Di Zulay Menotti, European lawyer, privacy and legal advisor
ATED
1 sett
Remoto io, remoti tu, conviviamo 4.0
Di Luca Tenzi, esperto in corporate Security e Resilienza, consulente all’Agenzia Internazionale Energia Atomica
ATED
1 sett
WellD quando il digitale non si ferma col Covid-19
Chi opera nel digitale può lavorare da remoto per gestire i propri clienti, anche in periodi critici come quelli attuali
ATED
1 sett
Quando la tecnologia si scopre vulnerabile
In tempi di Coronavirus anche nei programmi informatici di Microsoft si scoprono alcune falle
ATED
2 sett
L’analisi dei dati per prevedere i contagi da Coronavirus
www.solidarietadigitaleated.ch abbraccia il progetto no-profit www.Data4Covid19.com
ATED
2 sett
Ated cerca Mentor per Minecraft4Switzerland
Al via la ricerca di Mentor per aggregare i giovani nello sviluppo e programmazione di un progetto digitale comune
ARTICOLO SPONSOR
2 sett
e-learning: nasce in Ticino l’e-learning Atelier!
Nuovo centro di competenza sul territorio per formazione a distanza
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile