LUGANO
12.03.18 - 11:210

Il CdA di BePooler approva il trasferimento della sede legale a Lugano

Il nuovo ufficio sorgerà presso i locali già utilizzati come sede operativa dallo scorso autunno

LUGANO – Il Consiglio di Amministrazione di BePooler SA ha approvato il trasferimento della sede legale di BePooler SA nel nuovo ufficio luganese presso i locali già utilizzati come sede operativa dallo scorso autunno, localizzati in via Zurigo 19 a Lugano.

L’operazione – avente l’obiettivo di poter usufruire di uffici maggiormente funzionali anche sotto l’aspetto dei costi di gestione nel lungo periodo (a ragione di un immobile a minor impatto ambientale e a gestione centralizzata) e nel contempo di beneficiare del patrimonio “immateriale” costituito dalla vicina presenza della Università della Svizzera Italiana-USI e di tanti altri operatori economici luganesi con conseguenti possibili sinergie – si è concretizzata attraverso la sottoscrizione di un accordo tra i soci durante le passate settimane.

Andrea Moglia, DG di BePooler, ha così commentato il trasferimento su Lugano: “In tutta franchezza, non ci aspettavamo che a soli due anni e mezzo dall’inizio dei lavori saremmo diventati l’azienda leader nel campo del corporate car pooling in Ticino, con la necessità quindi di doverci quindi spostare nella più baricentrica Lugano. È per noi un immenso piacere al tempo stesso “avvicinarci” anche al Municipio Luganese, impegnato con noi nel sostegno di una importante iniziativa volta a ridurre, sensibilmente, l’impatto del traffico sull’agglomerato. Ricordiamo che dall’anno scorso ha aperto, nell’area di sosta di Cornaredo-Stadio adiacente al Park&Ride, uno spazio di parcheggio gestito da BePooler. Uno spazio dedicato al carpooling, ovvero a veicoli condivisi da più persone. Siamo quindi, al tempo stesso, consapevoli che dobbiamo meritarci questo sostegno e che ci aspetta ancora tanto duro lavoro per consolidare un posizionamento sicuramente già oggi distintivo, ma che ci aspettiamo diventi una best practice della mobilità dei pendolari. Abbiamo una squadra di grandissimo spessore e siamo pronti a giocare la nostra miglior partita, puntando anche e sempre sul Ticino”.

Antonio Turroni, Presidente e Fondatore di BePooler,, ha specificato che: “le risorse finanziarie fornite a BePooler vengono utilizzate per il lancio del trasporto condiviso e della intermodalità pubblico-privato, oltre che negli agglomerati ticinesi, anche in quello zurighese e basilese, dove tutti gli scenari elaborati dalla Confederazione dimostrano che la crescita demografica ed economica prevista entro il 2040 comporterà anche un drastico aumento del traffico. BePooler adotterà infatti in via preferenziale modelli che coinvolgano importanti partner locali. Il tutto mantenendo un alto profilo e una leadership tecnologica che, ad oggi, fa di BePooler la più interessante realtà del trasporto condiviso sul territorio dell’intera confederazione. Partendo proprio dal Ticino, dove le aziende sono viste da BePooler come attore fondamentale del cambiamento delle abitudini di mobilità dei cittadini”.

About

BePooler nasce in Svizzera nel 2015 dalla semplice ma innovativa idea di fornire alle imprese e ai singoli utenti un modo veloce e sicuro per condividere il viaggio verso il proprio luogo di lavoro, riducendo così il traffico, le spese, l’utilizzo di veicoli privati e l’inquinamento urbano. In pochi anni, BePooler diventa l’azienda leader nel campo del corporate car pooling, con particolare riferimento ai pendolari della Svizzera italiana. Nel Canton Ticino e in Italia ha, infatti, già raggiunto oltre 3.500 utenti e più di 20 aziende che nel solo 2017 hanno percorso più di 600.000 km condivisi con un risparmio effettivo cumulato di oltre 100.000 CHF. L’azienda opera con un prodotto tecnologico di assoluta avanguardia, con attenzione maniacale alla user experience dei pendolari, interfaccia utente di grande facilità d’uso e, al contempo, versatile e personalizzabile. BePooler è, dunque, la soluzione tecnologica più completa per la gestione del viaggio ad oggi esistente sul mercato: dalla condivisione del percorso, alla prenotazione del parcheggio e al rimborso spese del guidatore. Maggiori informazioni su: www.bepooler.ch

ULTIME NOTIZIE ated ICT Ticino
ICT ATED TICINO
10 ore
I primi 40 anni di Pac Man
Lanciato sul mercato in Giappone nel maggio 1980 è il videogame più popolare di tutti i tempi insieme a Super Mario
ATED
2 gior
I Bachelor SUPSI in Ingegneria gestionale e informatica PAP anche in modalità blended learning
Da settembre una nuova opportunità di formazione universitaria professionale che coniuga studio e lavoro
ATED
4 gior
Da Apple un nuovo aggiornamento IOS contro il Covid-19
Dal contact-tracing al miglioramento del FaceId quando si indossa la mascherina, ecco le novità del sistema operativo Ap
ICT ATED TICINO
1 sett
Google Maps ha compiuto 15 anni
Oltre 1 miliardo di persone gli utilizzatori mensili delle mappe di Google (preCovid), nate a inizio 2005
ATED
1 sett
L’obbligo di comunicazione delle violazioni di sicurezza: da FINMA alla futura Legge federale sulla protezione dei dati
Contributo dell’avv. Gianni Cattaneo, Studio legale CBM (www.cbm-lex.ch)
FOTO
ICT ATED TICINO
1 sett
#Coronavirus: terreno fertile per le mail di phishing
Quali sono gli attacchi più diffusi, come riconoscerli e arginarli?
ATED
2 sett
Introduzione allo sviluppo di videogiochi con Construct 3
Vuoi costruirti da solo un tuo videogame? Trovi nella guida di Michel Palucci le fasi per realizzarlo in autonomia
CANTONE
2 sett
Il #coronavirus spopola sui social
Un'analisi di intarget ha fotografato da dicembre a fine aprile come sui social svizzeri si è parlato della pandemia.
ICT ATED TICINO
2 sett
La tecnologia al servizio del post pandemia
Con DOS Group soluzioni di business complete e affidabili per rinnovare strumenti e processi aziendali
ATED ICT TICINO
3 sett
RSI tra tecnologia e informazione
Maurizio Canetta ci spiega come la pandemia abbia ridefinito il ruolo dei media e della comunicazione di qualità
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile