Keystone
Cuba
+ 6
STATI UNITI
10.09.17 - 08:240
Aggiornamento : 10:44

L’Uragano Irma si avvicina alla Florida

Circa 300'000 persone sono già senza corrente. In totale 25 persone hanno perso la vita

MIAMI - Dopo essersi abbattuta su Cuba, la gigantesca depressione Irma dovrebbe nuovamente colpire la costa domenica a mezzogiorno, più precisamente nella zona di Miami.

Attorno alle 18:00 (mezzanotte in Svizzera), l’occhio del ciclone ha cominciato ad allontanarsi dalle coste cubane. Due ore più tardi Irma si trovava a 170 chilometri a sud-est di Key West, il punto più a sud degli Stati Uniti, e i venti avevano già raggiunto i 205 km/h.

Florida in stato di allerta - Già nella giornata di ieri i venti si erano abbattuti sulle coste della Florida, e circa un terzo della popolazione dello Stato ha ricevuto l’ordine di evacuazione. «Se vi abbiamo detto di lasciare la zona, dovete farlo ora. È la vostra ultima chance di prendere una saggia decisione» ha dichiarato il governatore Rick Scott.

Più di 70’000 persone hanno trovato rifugio nei centri di accoglienza. Oltre 300mila tra residenze e aziende sono senza elettricità in Florida a causa dei venti periferici dell'uragano Irma, che in queste ore prosegue il suo cammino verso lo Stato.

Secondo quanto riporta la Abc News, un totale di 305.948 clienti di varie compagnie sono al buio dalle 3:00 di domenica (le 9:00 in Svizzera). Intanto, le compagnie aeree hanno già cancellato circa 10.000 voli, circa 7.000 dei quali in Florida.
 
Le autorità prevedono miliardi di dollari di danni.

Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump si unisce agli ultimi appelli accorati nelle poche ore che separano l'arrivo dell'uragano Irma in Florida e invita a lasciare i luoghi lungo i quali è previsto il passaggio della perturbazione, senza preoccuparsi delle cose materiali.

Gli oggetti si possono rimpiazzare ma le vite no, insiste Trump intervenendo sull'argomento a Camp David dove è riunito con i membri del suo governo.

Situazione a Cuba - Fino a mezzogiorno, L’Avana e le province vicine di Maxabeque e d’Artemisa, continueranno a subire ancora l’effetto di Irma: mareggiate e onde fino a 8 metri. Ieri sera il mare aveva raggiunto il centro storico della capitale. Fortunatamente nell’isola non vi sarebbero vittime.

L'uragano Irma ha provocato guasti alla rete elettrica cubana "a livello nazionale": lo rendono noto media ufficiali, che riferiscono di una riunione per esaminare l'emergenza presieduta da Raul Castro.

Secondo altre fonti, gran parte di Cuba, inclusa L'Avana, è al buio.

L'incontro punta a «garantire il ristabilimento del servizio nelle zone colpite dall'uragano», sottolineano media ufficiali, che riferiscono sulle «indicazioni» date dal presidente.

«L'impatto di Irma sull'infrastruttura elettrica è stato molto forte in quasi tutto il Paese», viene precisato, ricordando che alla riunione hanno preso parte, tra gli altri, rappresentanti dei settori interessati, tra i quali la protezione civile.

Proprio la forza dell'uragano «rende impossibile concentrare le brigate specializzate nelle linee elettriche in una zona determinata», fatto per il quale, si sottolinea, «il presidente ha approvato la creazione di brigate di sostegno» nei diversi municipi che presentano guasti nel servizio.
 
Da quando Irma ha cominciato ad abbattersi sulla terra ferma, 25 persone hanno perso la vita. Oltre 5.000 turisti sono stati allontanati dagli isolotti che sorgono davanti alla costa nord del Paese (tra cui Cayo Romano e Cayo Coco), dove negli ultimi anni il governo ha costruito decine di resort. Lo riporta il Guardian.

L'uragano Irma ha lasciato Cuba ieri notte e le autorità stanno valutando ora l'entità degli ingenti danni provocati da venti fino a circa 200 chilometri orari e dalle inondazioni. Per il momento non ci sono notizie di vittime.

Il colonnello Luis Angel Macareno ha detto che L'Avana, dove l'acqua è entrata per circa 600 metri, dovrebbe rimanere allagata per circa 36 ore. Ieri davanti alle coste nordoccidentali cubane si sono registrate onde alte fino a nove metri.

Keystone
Guarda tutte le 10 immagini
2 anni fa Antille francesi: uragano infinito, arriva "José"
2 anni fa Uragano Irma, dopo i Caraibi colpita anche Cuba
2 anni fa Uragano Irma, danni fino a 200 miliardi di dollari
2 anni fa Uragano Irma: 5,6 milioni di persone invitate ad abbandonare la propria abitazione
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
STATI UNITI
9 ore

Walmart ferma la vendita di sigarette elettroniche

La decisione arriva nel mezzo di quella che viene considerata una vera e propria emergenza negli Stati Uniti, dopo otto decessi per complicazioni polmonari legati all'uso della e-cig

FOTO
STATI UNITI
9 ore

Almeno 4 morti nell'incidente di un bus turistico

Molti sarebbero i feriti in gravi condizioni

FRANCIA
13 ore

Shock in Francia, malati di Alzheimer usati come cavie

Sconcerto Oltralpe per la scoperta di sperimentazioni cliniche "selvagge" realizzate da medici privi di scrupoli in un'abbazia nei pressi di Poitiers

STATI UNITI
14 ore

Colt sospende la produzione di fucili AR-15 per i civili

Si concentrerà sull'adempimento solo dei contratti con l'esercito e le forze dell'ordine

STATI UNITI
18 ore

Area 51, è il giorno dell'invasione

L'evento-scherzo è stato annullato, ma qualcuno ci andrà. Su Facebook Matty Roberts aveva scritto: «Se corriamo come Naruto possiamo muoverci più velocemente delle loro pallottole»

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile