keystone-sda.ch (Christoph Soeder)
+14
GERMANIA
01.08.20 - 17:080
Aggiornamento : 19:25

Berlino: in migliaia scendono in strada contro le restrizioni anti coronavirus

Chiedono "La fine della pandemia". Vano il tentativo della polizia di richiamarli all'ordine. Tra loro anche neonazisti.

BERLINO - L'insofferenza e l'opposizione di alcune frange della popolazione tedesca contro le misure anti coronavirus hanno nuovamente preso la forma di una manifestazione abbastanza affollata in Germania. Secondo la polizia, circa 17mila persone sono scese in strada a Berlino in barba a tutte le raccomandazioni sulla distanza sociale e l'uso della mascherina per chiedere la fine delle imposizioni.

Al motto di "Giorno della libertà: la fine della pandemia", un eterogeneo corteo di manifestanti provenienti da diverse parti del Paese ha attraversato il centro città. La polizia non ha potuto fare altro che osservarli e tentare di richiamarli al rispetto delle regole d'igiene per mezzo di megafoni. Invano: quasi nessuno portava la mascherina o rispettava qualche forma di distanziamento.

Il corteo è stato organizzato dal gruppo "Querdenken 711" di Stoccarda, che ha invitato i contestatori a prendervi parte da tutta la Germania. Come già accaduto in maggio, tra i manifestanti non mancavano esponenti di diversi gruppi di estrema destra e neonazisti. Quali "Patriotic Opposition Europe" che come segnala la Berliner Zeitung ha sfilato con un carro con altoparlante. O "Nicht ohne uns", che aveva fatto appelli alla partecipazione. Tali presenze sono state tollerate dagli organizzatori.    

Secondo questi ultimi, sarebbero scese in strada tra le 250mila e le 800mila persone. La polizia di Berlino, tuttavia, parla di circa 17mila partecipanti. La protesta continua con un evento davanti alla porta di Brandeburgo.

In Germania si riscontra un ritmo di contagi giornalieri che preoccupa le autorità sanitarie. L'ultimo dato parla di 955 casi.   

keystone-sda.ch / STF (Markus Schreiber)
Guarda tutte le 18 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
STATI UNITI
6 ore
Perché è importante che Robinhood stia pensando alla quotazione in borsa
L'app che nel 2020 ha sconvolto Wall Street potrebbe valere più di 30 miliardi, ma non è finita lì
FOTO
ITALIA
7 ore
Un nuovo tesoro a Pompei, e dalla terra sbuca un carro splendido
Si tratta di un cocchio da parata con decorazioni incredibili e che è salvo per un soffio
FOTO
ITALIA
8 ore
Nell'ultimo sabato in giallo, sui Navigli di Milano scatta il rave
Grande movimento, ma anche tanti controlli, nell'ultimo fine settimana prima che la Lombardia torni arancione
FOTO
BIRMANIA
9 ore
Manifestante uccisa da un colpo esploso dalla polizia birmana
Continua l'uso indiscriminato della forza da parte degli agenti per sedare i cortei di protesta in diverse città
ITALIA
12 ore
Sardegna prima in zona bianca: «Ma non è un "liberi tutti"»
Palestre e cinema aperti. L'assessore regionale alla Sanità, però, mette in guardia da un'eccessiva rilassatezza.
FOTO
FRANCIA
12 ore
All'asta un Van Gogh che non avete mai visto
“Scène de rue à Montmartre” era rimasto nascosto in una collezione privata e ci si aspetta sia venduto per milioni
STATI UNITI
15 ore
Vaccini anti Covid: picchi da record per le azioni dei produttori
Moderna e AstraZeneca hanno conosciuto i valori più alti degli ultimi cinque anni. Pfizer ci è andata vicina.
ITALIA
16 ore
«Truffa» milionaria ai danni di un imprenditore arabo: 42enne svizzero arrestato a Venezia
L'operatore finanziario avrebbe sottratto 126 milioni di euro. Era latitante.
BRASILE
19 ore
Il Brasile di fronte alla quarta ondata
L'OMS: «Che sia un monito per tutto il mondo, la pandemia non è finita e ogni rilassamento è pericoloso»
RUSSIA
19 ore
Dzerzhinsky non tornerà davanti al quartier generale dell'intelligence russa
È stato cancellato il referendum sul ripristino del monumento dedicato al fondatore del KGB
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile