keystone-sda.ch (PETER KLAUNZER)
La polizia è intervenuta a Berna
+10
BERNA
09.05.20 - 16:540
Aggiornamento : 22:30

Coronavirus: manifestazioni contro le restrizioni in diverse città svizzere

A Berna la polizia è stata accolta da fischi. Ha rinunciato all'uso della forza per la presenza di bambini e anziani.

BERNA - Centinaia di oppositori alle restrizioni imposte alle libertà individuali in seguito alla crisi sanitaria del coronavirus sono scesi in piazza oggi in Svizzera. È a Berna che gli appelli a manifestare hanno ottenuto maggior successo.

Stando a un giornalista di Keystone-ATS sul posto, ai margini della Piazza federale (a cui la polizia aveva precedentemente impedito l'accesso) si sono riunite varie centinaia di dimostranti. Gli inviti degli agenti, dispiegati in gran numero, a sciogliere la manifestazione sono stati a lungo vani, raccogliendo solo un concerto di fischi e urla. Poi però le persone si sono allontanate.

Dato che tra i presenti vi erano molti anziani, famiglie e bambini, persino bebè, le forze dell'ordine hanno rinunciato a fare uso della forza per disperdere la folla.

La manifestazione non era autorizzata. Dal punto di vista legale l'ostacolo principale è rappresentato dall'"Ordinanza 2 COVID-19" del Consiglio federale, che vieta riunioni di più di cinque persone.

La polizia era già intervenuta sabato scorso per disperdere numerosi dimostranti, tra 100 e 300 a seconda delle fonti, anch'essi scesi in strada per manifestare la loro contrarietà a quelle che considerano violazioni dei diritti fondamentali.

A Zurigo, sulla Sechseläutenplatz, in riva al lago, vicino al centro cittadino, i manifestanti sono stati tra una e due centinaia. La polizia era presente, ha indicato un portavoce. A Basilea una dimostrazione con circa 100 partecipanti si è svolta nel primo pomeriggio. Avvicinati dalle forze dell'ordine, i dimostranti si sono dispersi da soli senza incidenti, ha riferito un portavoce.

A San Gallo in piazza stamani erano scese 80 persone, disperse dalle forze dell'ordine. Il tutto è avvenuto pacificamente, indica un comunicato della polizia.

keystone-sda.ch (PETER KLAUNZER)
Guarda tutte le 14 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
33 min
Anziani: più problemi di salute mentale a causa del Covid
Il centro svizzero-tedesco per i reclami della terza età lo scorso anno è stato contattato 697.
SVIZZERA
3 ore
Pericolo listeriosi dall'insalata
I lotti interessati dovrebbero essere stati venduti alle Migros di Vaud, Vallese e Ginevra
SVIZZERA
4 ore
Anche i media online riceveranno dei contributi
Il plenum ha deciso di fissare al 60% del giro d'affari la percentuale massima del contributo
ZURIGO
4 ore
Passaporto vaccinale? «Stiamo guardando all'Europa»
Alain Berset in visita nel Canton Zurigo fa il punto sulla pandemia
SVIZZERA
4 ore
Gli insegnamenti della pandemia: la salute passa dalla psiche
Secondo l'Accademia di medicina umana, troppo spesso ci si concentra solo sul fisico, dimenticando la mente
BERNA
6 ore
«Non abbiamo ancora abbastanza vaccini»
I negozi svizzeri sono aperti. In diretta da Berna gli esperti della Confederazione e dei Cantoni.
SVIZZERA
7 ore
Coronavirus in Svizzera, 1'130 contagi e 16 decessi
Nelle ultime ventiquattro ore l'ospedalizzazione si è resa necessaria per 57 persone col Covid
SVIZZERA
7 ore
Il Covid-19 affossa le auto... ma le elettriche sorridono
In un 2021 straziante per quanto riguarda la vendita dei veicoli, c'è chi ha sofferto meno
SVIZZERA
7 ore
Scatta l'inchiesta sull'aereo precipitato nel Lago di Costanza
L'indagine è stata ufficialmente avviata dal Servizio d'inchiesta svizzero sulla sicurezza
ZURIGO 
9 ore
Multa milionaria per il collezionista d'arte Schwarzenbach
Il miliardario è accusato di aver importato in Svizzera 83 opere senza sdoganamento.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile