Keystone
Bercow alla Camera dei Comuni
REGNO UNITO
23.01.20 - 12:120

"Order!": l'ex "speaker" della Camera britannico accusato di mobbing

A puntare il dito contro di lui è un ex collega. Avrebbe vessato e umiliato il suo staff. Lui nega. A rischio il suo titolo nobiliare

LONDRA - Nei concitati mesi di rinvio della Brexit, il suo “Order! Order!” gridato alla volta dei colleghi in parlamento gli ha garantito la notorietà internazionale. Ora, però, l’ex presidente della Camera dei Comuni britannica, John Bercow, balza alla ribalta delle cronache per circostanze meno comiche. Un suo ex collega lo accusa infatti di mobbing.

A puntare il dito contro l’ex “speaker” 57enne è un ex segretario della Camera che ha servito sotto Bercow tra il 2011 e il 2014: Robert Rogers, barone Lisvane. Come indicato in un dossier per mobbing depositato in parlamento dall’ex “Clerk of the House” e citato dal Times, Bercow avrebbe in particolare vessato e umiliato il suo staff e, in alcuni casi, si sarebbe lasciato andare a un linguaggio inappropriato. 

Il 57enne - che già in passato è stato incolpato di mobbing e ha sempre respinto ogni addebito - ha reagito alla procedura avviata da Robert Rogers con un comunicato: «Nel corso dei cinque anni nei quali abbiamo lavorato insieme, Lord Lisvane ha avuto molte opportunità di sollevare delle accuse di mobbing contro di me - vi si legge -. Non l’ha fatto in alcun momento anche se è diventato segretario della Camera, l’ufficiale di più alto grado. La tempistica di questo intervento è curiosa».

Le accuse di Lord Lisvane arrivano infatti mentre viene discussa la possibilità di attribuire a John Bercow un titolo nobiliare. E l’ex ministra per i rapporti con il Parlamento e attuale Segretaria di stato per l’economia, Andrea Leadsom, non ha perso occasione per sottolineare che chiunque mobbizzi i propri colleghi in parlamento «non dovrebbe ricevere un titolo nobiliare». 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
ITALIA
55 min
Quattro minorenni hanno contratto il coronavirus
Due sono ricoverati in ospedale a Pavia e in provincia di Bergamo.
MONDO
3 ore
Coronavirus: ci sono due morti in Francia
Un caso in Brasile, di un uomo rientrato dalla Lombardia.
STATI UNITI
4 ore
Non beveva: la sua vescica produceva alcol da sola
Sospettata di essere un’alcolista, una paziente epatopatica soffriva invece di sindrome da auto-produzione di birra
REGNO UNITO
4 ore
«Si possono ingannare le Tesla per farle accelerare da sole»
I ricercatori hanno scoperto un trucco per "raggirare" i sensori in alcuni modelli Tesla
GIAPPONE
5 ore
Alla nonna si rompe il Game Boy, Nintendo glielo rimanda
Anche se il portatile suddetto è fuori produzione da quasi 20 anni, tutto questo grazie a una dritta del nipote
CINA
10 ore
Coronavirus, guarita senza farmaci una neonata di 17 giorni
La piccola era stata ricoverata all'inizio del mese di febbraio, poche ore dopo la sua nascita
STATI UNITI
13 ore
Coronavirus: al via il test con l'antivirale remdesivir
Il primo paziente è un cittadino americano contagiato a bordo della nave da crociera Diamond Princess
GERMANIA
14 ore
Attacco al carnevale, carcere preventivo per il 29enne
Il bilancio aggiornato dei feriti è di 60 persone coinvolte
CINA
15 ore
Ora è Pechino a mettere in guardia: «Non andate negli Stati Uniti»
La reazione «eccessiva» al coronavirus preoccupa il governo cinese, che teme disparità di trattamento per i cittadini
ITALIA
15 ore
Coronavirus, Comune di Milano: «Possibile smart working per tutti»
Le tecnologie applicate al lavoro possono essere utili in casi di emergenza
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile