Immobili
Veicoli
keystone-sda.ch/ (JESUS DIGES)
+15
SPAGNA
27.10.19 - 15:530
Aggiornamento : 16:08

Gli unionisti scendono in strada a Barcellona: «Siamo in 400mila»

È la prima mobilitazione pro-Spagna dopo le proteste indipendentiste. La polizia parla di 80mila partecipanti

BARCELLONA - Almeno 80mila persone sono scese in strada oggi a Barcellona per manifestare contro il movimento indipendentista e reclamare «concordia e democrazia» in Catalogna.

Come riporta la Vanguardia, la manifestazione - colorata delle bandiere della Spagna, dell'Unione europea e della Catalogna - ha attraversato il celebre Passeig de Gràcia al grido di "Viva Catalunya, viva España" ("Viva la Catalogna, viva la Spagna"). Secondo gli organizzatori, i partecipanti erano 400mila. La Guardia Urbana stima invece il loro numero a 80mila.  

A promuovere la manifestazione è stata Societat Civil Catalana (SCC) insieme ad altre 70 organizzazioni. Con loro hanno sfilato anche i leader dei principali partiti spagnoli. Si tratta della prima manifestazione di strada dei cosiddetti costituzionalisti dopo la settimana di proteste - anche violente - seguite alla condanna di 12 esponenti indipendentisti catalani a pene dai 9 ai 13 anni di reclusione.    

keystone-sda.ch/ (MARTA PEREZ)
Guarda tutte le 19 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Mattiatr 2 anni fa su tio
@sedelin, @Zico sono piuttosto certo che queste faccende siano più grandi dei partiti, non penso che bisogna essere di sinistra per essere pro Spagna, e viceversa.
sedelin 2 anni fa su tio
@Mattiatr ha parlato il prof. dott. satutto :-) la storia del secolo scorso non é così lontana.
Zico 2 anni fa su tio
@Mattiatr ? ma va?
Zico 2 anni fa su tio
socialisti di Spagna. dittatori
sedelin 2 anni fa su tio
catalani di destra: in minoranza.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
UCRAINA: SEGUI IL LIVE
LIVE
NATO, Finlandia e Svezia hanno consegnato la domanda
A Kiev prende il via oggi il primo processo per crimini di guerra. Un soldato russo di 21 anni alla sbarra.
SVIZZERA
1 ora
Pneumatici sempre più cari
Russia e Ucraina sono i principali fornitori di materie prime. E ora i prezzi stanno schizzando verso l'alto
REGNO UNITO
1 ora
Sui pescherecci britannici che diventano prigioni
L'industria del pesce si avvale di un visto che non permette ai lavoratori migranti di licenziarsi o di scendere a terra
REGNO UNITO
8 ore
Una morte su sei è causata dall'inquinamento
Nel 2019 nove milioni di persone sono morte a causa dell'aria tossica. «Chiediamo una transizione rapida e massiccia»
MONDO
9 ore
2020-21: l'Oms non ha lottato solo contro il Covid-19
L'impegno gigantesco per fronteggiare il coronavirus non ha impedito i successi in altri ambiti
AFGHANISTAN
13 ore
I Talebani e quei passi indietro sempre più grandi
Alcuni dipartimenti governativi sono stati eliminati, a causa della difficile situazione economica
COREA DEL NORD
18 ore
Il coronavirus che dilaga e la (troppa) fame dei nordcoreani
I medici militari sono stati incaricati di portare con urgenza i farmaci di cui Pyongyang ha estremo bisogno
AFRICA
22 ore
«Le stuprano per curarle dall'omosessualità»
Cosa vuol dire essere gay in alcuni paesi africani? Lo spiega Sabrina Avakian, criminologa ed esperta in Diritti Umani
EUROPA
23 ore
Erdogan respinge Svezia e Finlandia
Il presidente turco: «Non perdano tempo a venire qui, a provare a convincerci»
STATI UNITI
1 gior
Buffalo, una strage pianificata da mesi
Il giovane aveva pubblicato online i dettagli in un lungo documento. Lo scorso marzo il sopralluogo nel supermercato
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile