agenda
Filtra per

Regione Mendrisiotto Locarnese Bellinzonese Luganese Valle di Blenio
Categoria Appuntamenti Musica Ballando Sociale Altro Arte Mercatini Cinema Manifestazioni Sport
Porte Aperte al Centro diurno OSC
Centro diurno OSC, Chiasso
17.00

Porte Aperte al Centro diurno OSC (Organizzazione sociopsichiatrica cantonale) e inaugurazione mostra di Stefano Troga con Aperitivo in musica.
Un'occasione per farvi conoscere la nostra struttura e per incontrarsi.

LuogoCentro diurno OSC
Indirizzo / ViaVia Bossi 11, Chiasso
Info0766169976
EtàPer tutti
MUSICA DAL VIVO!
Caffè Bar Festival, Locarno
19.30

“Ze Shnabr” blues, beat & rock'n'roll band.

LuogoCaffè Bar Festival
Indirizzo / Viavia Balli 2, Locarno
Info0917521259
Serata danzante
Il Tombolone,, Bellinzona
21.00

Con la grande Orchestra Panna & Fragola.

LuogoIl Tombolone,
Indirizzo / ViaVia San Gottardo 102a, Bellinzona
Info0796812044
OPEN SPACE
Spazio ELLE, Locarno
Ore 14

Pomeriggio socio-ricreativo, occasione d'incontro, di scambio e di socializzazione per tutti.

LuogoSpazio ELLE
Indirizzo / ViaPiazza G. Pedrazzini 12, Locarno
Info0799299805
EtàPer tutti
Sito webVai al sito
Live Music con i Jamaican Mood - Ska & RockSteady band
Doble Snack bar, Camorino
Ore 21

Musica dal vivo con i “Jamaican Mood” al ritmo di ska and rocksteady.

LuogoDoble Snack bar
Indirizzo / ViaIn Tirada, Camorino
Info0765583956
Mondo Whisky Festival & Spirit
Lamone, Lamone
16.00

Terza edizione del Mondo Whisky Festival & Spirit.
Sette espositori vi spiegheranno tutti i segreti dei loro single malt.
Possibilità di gustare degli sfiziosi prodotti gastronomici che vi accompagneranno durante il festival.

Maggiori informazioni al link: https://tamborini-eventi.squarespace.com/mondo-whisky-festival

LuogoLamone
Indirizzo / ViaVia Serta 18, Lamone
Info0919357545
Prezzo8 CHF
EtàPer adulti
Sito webVai al sito
Serata danzante
Il Tombolone, Bellinzona
21.00

Con la band “Panna e Fragola”.

LuogoIl Tombolone
Indirizzo / ViaVia S.Gottardo 102, Bellinzona
Info0796812044
"René Magritte. Ceci n'est pas une litographie."
Five Gallery, Lugano
18.00

Tra gli autori più famosi e riconoscibili del Novecento, René Magritte, ha saputo – come nessun altro – insinuare dubbi sul reale attraverso la sua stessa rappresentazione. Mistero, poesia e attualità della sua opera si manifestano con forza nella splendida selezione in mostra al Museo d'arte della Svizzera italiana - MASI Lugano.

Prendendo spunto da questo imperdibile evento, la Galleria ha deciso di esporre e mettere in vendita 31 litografie in edizione limitata, dei capolavori del Maestro Surrealista realizzati tra il 1929 e il 1967, per ammirarli ancor più da vicino.

LuogoFive Gallery
Indirizzo / ViaVia Canova 7, Lugano
PeriodoDal 16.10.2018 al 16.11.2018
GiorniLu Ma Me Gi Ve
Info0919211100
EtàPer tutti
Sito webVai al sito
Facebook Vai al link di facebook
Grande svendita
Ristorante al Portone, Lugano
10.

Causa trasferimento all'estero e chiusura definitiva del locale, organisiamo una granda svendita di materiale professionale nel ambito della ristorazione: tavoli, siede, specchi, bicchieri, tovaglie...

LuogoRistorante al Portone
Indirizzo / ViaViale Cassarate 3, Lugano
PeriodoDal 15.10.2018 al 20.10.2018
GiorniLu Ma Me Gi Ve Sa
Info0787229324
EtàPer tutti
CINEMAGIA
Locarno, Locarno
16.30

la 33° edizione di Cinemagia presenta film rivolte a bambini/e ragazzi/e giovani e adulti. Nella fscia di orario scolastico ci sarnno delle proiezioni per tutti gli ordini scolastici. Il programma completo con le schede didattiche per ogni film si trova sul sito: www.cinemagia.ch

LuogoLocarno
Indirizzo / Viavia Bossi 2, Locarno
PeriodoDal 14.10.2018 al 26.10.2018
GiorniLu Ma Me Gi Ve Do
Info0917309805
PrezzoCHf 5.-/7.- CHF
Etànel programma si trovano film per ogni fascia d'et
Sito webVai al sito
Il sussurrare delle cose - Das Flüstern der Dinge
Cons Arc / Galleria, Chiasso
Ore 11.13

Nel 2008 l’artista svizzero Thomas Krempke inizia a fotografare ogni giorno. Stampa queste immagini e le infila in quaderni, li collega tra loro e vi scrive. Il risultato è un registro della sua percezione, un diario fotografico, una cartografia della sua visione. Fotografa dovunque si trovi e quello che incontra. Non porta via nulla, non aggiunge niente, nessuna luce. Nelle foto di Krempke non si vedono eventi straordinari, niente guerre, niente povertà e niente paesaggi esotici, ma ciò che si chiama “la vita di tutti i giorni”. Ma la fotografia cambia questa vita di tutti i giorni – il mondo non è più lo stesso, lo sguardo conduce sempre più dentro i fenomeni della vita di tutti i giorni, è un viaggio quasi microscopico di scoperta attraverso sviluppi mai visti e mai conosciuti. La vita di tutti i giorni si mostra in nuova dignità e poesia, l’importanza e le relazioni dimensionali stanno cambiando. Krempke, in contrasto con il diluvio delle immagini dei media, crea una sorta di mondo parallelo, una versione criptata della sua vita – come nella memoria, come in un sogno. Come in un risveglio, quando la percezione oscilla ancora tra le immagini della notte e quelle del giorno, fotografa in uno stato di veglia e sogno, in una sorta di lucidità sonnambolica – seguendo in modo intuitivo ed involontario i suoi impulsi.
Con il montaggio delle immagini e dei testi esplora la sua percezione quotidiana, il suo aspetto, la sua fotografia e infine la creazione della sua visione del mondo.

Entrata gratuita

LuogoCons Arc / Galleria
Indirizzo / ViaVia Gruetli 1, Chiasso
PeriodoDal 14.10.2018 al 15.12.2018
GiorniMa Me Gi Ve Sa Do
EtàPer tutti
Sito webVai al sito
Facebook Vai al link di facebook
Phisis - Natura
Sala del Torchio, Balerna
Ore 18

" Phisis-Natura” sei artisti diversi interpretano in modo estemporaneo e secondo la loro particolare poetica, il tema della Natura. Saranno visibili opere dalle varie tecniche: acquerello, disegno, tempera, olio, fotografia, scultura, arti plastiche e mixed media. Momenti musicali con "Arpeincoro itinerante".

LuogoSala del Torchio
Indirizzo / ViaBalerna, Balerna
PeriodoDal 13.10.2018 al 01.11.2018
GiorniVe Sa Do
Info0041789751140
EtàPer tutti
Artecasa

Novità per la 56esima edizione di Artecasa

La fiera luganese proporrà un nuovo format, che comprende anche un'area dedicata al design e l'iniziativa "porte aperte"

LUGANO - Manca ancora qualche mese ad Artecasa, prevista il 12 e 21 ottobre 2018, ma alcuni cambiamenti sono già nell’aria.

Il 75% dei partecipanti della fiera dedicata alla Casa e al Lifestyle, fanno sapere gli organizzatori, ha già riconfermato la propria presenza, grazie anche all’iniziativa “Porte Aperte”, esclusiva per il 2018, che prevede l’ingresso gratuito al pubblico.

Inoltre la 56esima edizione vedrà la creazione di un nuovo format con progetti e iniziative.

Ci sarà una zona dedicata al design, coordinata dall’architetto ticinese Bruno Huber, con una selezione di oggetti tra passato e futuro, interpretazioni contemporanee applicate al quotidiano.

Nel nuovo programma non mancheranno anche le esposizioni di opere di pittori, scultori e fotografi.

Indirizzo / Via
PeriodoDal 12.10.2018 al 21.10.2018
GiorniTutti i giorni
Leggi l'articoloNovità per la 56esima edizione di Artecasa
Arte a Casa Rea
Centro Anziani, Minusio
Ore 17

Inaugurazione della mostra “Arte  Casa Rea” di Annette Bronz.
La mostra sarà visibile fino al 14 dicembre dalle ore 10 alle ore 12 e dalle ore 14 alle ore 17. Segue aperitivo.

LuogoCentro Anziani
Indirizzo / ViaMinusio
PeriodoDal 12.10.2018 al 14.12.2018
GiorniVe
Espozione di fotografia di Wolfgang Königer
Calzada Gallery, Locarno
--

"Portraits of a dfferent and more peaceful world"

La mostra rimane aperta fino al 9 novembre 2018: ma-sa 14-18

LuogoCalzada Gallery
Indirizzo / ViaVia Vallemaggia 5, Locarno
PeriodoDal 12.10.2018 al 09.11.2018
GiorniMa Me Gi Ve Sa
EtàPer tutti
Sito webVai al sito
Esposizione Gianna Boldini
Galleria Amici dell'Arte, Brissago
Ore 15

Dal 6 ottobre al 17 Novembre 2018 alla Galleria Amici dell’ Arte di Brissago si terrà la mostra con dipinti di Gianna Boldini. Il Vernissage avrà luogo Sabato 6 ottobre alle ore 17.00 nella Galleria in Via Leoncavallo 15 a Brissago.
Gianna Boldini ha iniziato a “sentire” la pittura con la ceramica. In seguito, la scoperta della tecnica giapponese del raku e il desiderio di saperne di più l’hanno iniziata al mondo della creatività. 
Questo “costruire primitivo e molto fisico” con tutto ciò che la natura offre, è ancora molto presente nell’artista e si riflette nella sua pittura. Il suo segno pittorico è libero, veloce e ripetitivo e carico di memorie e sentimenti. Reperti di vita, graffiti scoperti in viaggio, memorie dell’essere umano, la natura nel suo quotidiano, accompagnano l’artista nel dipingere sobrio, stendendo toni velati di colore e creando la scenografia per un segno incisivo e scaltro. 
Il linguaggio pittorico di Gianna Boldini non ha un’armatura difensiva, ma lascia libera interpretazione allo sguardo che si posa su uno scenario senza espedienti inutili. Alla domanda dove vai con la tua pittura? L’artista risponde: “Il gesto libero è sempre stata la mia ricerca e l’espressione autentica del mio sentire, la mia strada! Vorrei poter trovare in questo spazio sempre meno condizionamenti … sempre più libertà d’azione!’’.
L’Associazione Amici dell’Arte Brissago gestisce da oltre 35 anni una Galleria nel centro di Brissago che promuove esposizioni artistiche e manifestazioni culturali in favore di tutti gli amanti dell’Arte.

LuogoGalleria Amici dell'Arte
Indirizzo / ViaVia Leoncavallo 15, Brissago
PeriodoDal 06.10.2018 al 17.11.2018
GiorniMa Me Gi Ve Sa
Info0765640651
EtàPer tutti
Sito webVai al sito
INAUGURAZIONE DELLA MOSTRA: JORDI BERNET E LA SUA ARTE A LUGANO - Aperitivo
Marco Lucchetti Art Gallery, Lugano
Ore 17

Il buono, le belle e il cattivo di Jordi Bernet

Tex, Chiara di notte, Chicca dum dum e Torpedo saranno presenti in 40 opere di grande formato alla Marco Lucchetti Art Gallery.

Inaugurazione venerdi' 28 settembre a partire dalle 18:00 alla presenza dell'Artista che firmerà autografi e dediche.

Le opere rimarrano in esposizione sino a sabato 20 ottobre

Per informazioni 076 805 1960

LuogoMarco Lucchetti Art Gallery
Indirizzo / ViaPiazza Cioccaro 11, Lugano
PeriodoDal 28.09.2018 al 20.10.2018
GiorniVe
Info0768051960
EtàPer tutti
Sito webVai al sito
Facebook Vai al link di facebook
Da Kandinsky a Nolde. Le collezioni Braglia e Johenning
Fondazione Gabriele e Anna Braglia, Lugano

Settantasei opere realizzate fra il 1901 e il 1955 da quattordici maestri dell'espressionismo tedesco.

LuogoFondazione Gabriele e Anna Braglia
Indirizzo / ViaRiva Antonio Caccia 6a, Lugano
PeriodoDal 27.09.2018 al 15.12.2018
GiorniGi Ve Sa
Info0919800888
Prezzo10 CHF
EtàPer tutti
Sito webVai al sito
dove comincia il cielo, mostra personale di Kaori Miyayama
Galleria Carlo Mazzi, Tegna
Ore 10.30

Mostra personale di: Kaori Miyayama

 "Dove comincia il cielo”

Galleria Carlo Mazzi a Tegna e Casa Eugenia a Tegna

 23 settembre – 30 ottobre 2018

 

 

                    

“… Leggerissime sete di organza sospese a mezz’aria oscillano al minimo soffio di vento o al passaggio del primo osservatore. Quell’alito di vento è il respiro della terra (quello stesso che tutti noi inspiriamo) che sommuove i teli facendoli vibrare, e con loro le forme che l’artista vi ha impresso, leggere e vaporose, caratterizzate da mobilità e ariosità. Non si tratta di interventi fatti a mano, con pennelli e colori, bensì di immagini dalla lunga gittata, sapientemente riportate su seta mediante stampa xilografica a partire da grandi tavole dapprima incise e poi stampate con l’inchiostro ad olio su veli, soprattutto seta organza. Ancora una volta la memoria corre alla grande tradizione delle stampe giapponesi, non fosse che qui si tratta di immagini realmente fruscianti, tra movimento e mutamento, in cui le parvenze appaiono e scompaiono a dipendenza delle oscillazioni del telo e delle condizioni di luce…”  Claudio Guarda

 

Dal 23 settembre al 30 ottobre 2018, la Galleria Carlo Mazzi ospiterà la personale di Kaori Miyayama “dove comincia il cielo”, è la prima volta che l’artista giapponese tiene una personale in Svizzera.

 

Kaori Miyayama vive e lavora tra Milano e Tokio. Laureata in antropologia a Tokio si è trasferita a Milano nel 2001 dove ha conseguito il diploma in pittura all’Accademia di Belle Arti di Brera. Numerose le sue mostre in Italia e all’estero. Ha vinto numerosi premi in Italia e in Giappone e nel 2011 ha partecipato alla Biennale di Venezia nel Padiglione Italia / Accademie, curato dal MIUR e da Vittorio Sgarbi.                                       

 

 

 

La mostra si snoderà su due spazi espositivi contrastanti: lo spazio white-cube della Galleria Mazzi e le stanze di Casa Eugenia, una casa contadina disabitata da anni, risalente al 1700 ubicata nella frazione di Predasco, che ben si presta ad accogliere parte della duplice installazione di Miyayama.  

Il percorso espositivo accoglierà una selezione di opere realizzate appositamente per questi spazi espositivi. Le ambientazioni di Kaori Miyayama approntate per i locali della Galleria Mazzi e di Casa Eugenia a Tegna si snodano come una doppia installazione tendente a oltrepassare i confini fisici degli spazi che le contengono. In effetti, si collocano entrambe in un “luogo” ideale ed intermedio che sta tra cielo e terra. Una sorta di installazione per guardare la terra sconosciuta oltre al cielo attraverso una finestra immaginaria, paragonando la superficie di un pianeta al vecchio muro scrostato della casa disabitata. L’organza di seta trasparente permette un interessante dialogo tra i dettagli delle superfici dei vecchi muri scrostati e le immagini delle opere.

 

La mostra sarà accompagnata da un catalogo, con un testo di Claudio Guarda, realizzato durante l’allestimento della mostra, nel quale la fotografia di Katja Snozzi documenta i singoli interventi artistici e restituisce le suggestioni dei luoghi e del tempo.

 

L’inaugurazione avrà luogo domenica 23 settembre alle 10.30 alla Galleria Mazzi, introdurrà la mostra Claudio Guarda.

 

 

La realizzazione di questa mostra è stata possibile grazie al sostegno della Pola art Foundation di Tokyo, della Nomura Foundation di Tokyo, della Banca Raiffeisen Centovalli Pedemonte Onsernone, del Comune di Terre di Pedemonte, della Fondazione Cultura nel Locarnese, della Fiduciaria Rigi e di Mondini SA Elettrigilà.

 

Orari d’apertura:

venerdì e domenica 15.00-18.00

Oppure su appuntamento telefonico 0041(0)792193938

LuogoGalleria Carlo Mazzi
Indirizzo / ViaVia Cantonale 40, Tegna
PeriodoDal 23.09.2018 al 30.10.2018
GiorniVe Do
Info0792193938
EtàPer tutti
Sito webVai al sito
Andrea Ravo Mattoni - Street Art Ways
Artrust, Melano
--

La mostra presenta opere su tela e su carta di Andrea Ravo Mattoni, street artist italo-svizzero con cui Artrust collabora già dalle precedenti edizioni delle mostre Street Art. Noto per i suoi grandi murales realizzati con lo spray che replicano capolavori dell’arte classica e per il suo progetto artistico di “recupero del classicismo nel contemporaneo”, Ravo è reduce da un 2018 che lo ha visto premiato all’Arte Laguna Prize 2018 di Venezia, impegnato in collaborazioni con il Musée du Louvre e con l’ICART, attivo sul mitico Mur Oberkampf e per la prima volta anche con un’opera in Canton Ticino, in occasione del Long Lake Festival di Lugano.
Questa mostra rappresenta a tutti gli effetti la sua prima esposizione personale in territorio Svizzero.

 

Street Art Ways
ANDREA RAVO MATTONI
Dal 16 settembre al 31 ottobre 2018

Presso Artrust SA, Via Pedemonte di Sopra 1, 6818 Melano CH.
Dal lunedì al venerdì, dalle 13.30 alle 18. Sabato dalle 10 alle 18.
Apertura straordinaria, domenica 16 settembre, 10-18.

 

LuogoArtrust
Indirizzo / ViaMelano
PeriodoDal 16.09.2018 al 31.10.2018
GiorniLu Ma Me Gi Ve Sa
EtàPer tutti
Sito webVai al sito
Facebook Vai al link di facebook
Victor Vasarely - 51 steps. An upward exhibition
Artrust, Melano
Ore 20

“51 steps”: sono i 51 gradini che il visitatore deve salire nel corso della visita alla mostra che Artrust ha allestito presso gli spazi espositivi in via Pedemonte di Sopra 1 a Melano. La mostra condensa, in un inedito percorso ascendente, alcune opere dell’artista ungherese, naturalizzato francese, Victor Vasarely.

Se i gradini da salire per visitare la mostra obbligano lo spettatore al movimento, il cinetismo ottico di Vasarely costringe anche il suo sguardo, attratto dalle illusioni delle composizioni, a interagire e fondersi con le dinamiche dell’opera stessa.

LuogoArtrust
Indirizzo / Viavia Pedemonte di Sopra 1, Melano
PeriodoDal 16.09.2018 al 30.11.2018
GiorniLu Ma Me Gi Ve Sa
EtàPer tutti
Sito webVai al sito
Facebook Vai al link di facebook
“FRAMMENTI DI PASSAGGI TRA MARMO E BRONZO” sculture di Luca Marcionelli.
Galleria Job, Giubiasco
Ore 11

“FRAMMENTI DI PASSAGGI TRA MARMO E BRONZO”
sculture di Luca Marcionelli.
 
Parole nascoste e anagrammate da scoprire in movimento e il mistero del tempo in transito con forme scolpite in periodi diversi, raccontano una storia.
Maschere in ferro che scrutano o nascondono superfici in bilico (complici con prospettive differenti) e volumi emergenti da diverse nature indicano visioni di vita. Luca scolpisce il marmo e fonde il bronzo e lascia tracce indelebili nello sguardo, come un diario che si confrontacon la realtà. N.S.2018

La mostra (entrata libera) è visitabile, fino a sabato 20 ottobre 2018
dal lunedì al venerdì dalle 8.45 alle 11.00, dalle 13.45 alle 18.30,
il sabato dalle 8.45 alle 12.00.

LuogoGalleria Job
Indirizzo / ViaVia Borghetto 10 Giubiasco, Giubiasco
PeriodoDal 15.09.2018 al 20.10.2018
GiorniLu Ma Me Gi Ve Sa
EtàPer tutti
Sito webVai al sito
Corsi di nuoto invernali 2018/2019 presso Nuoto Sport Locarno
Centro sportivo nazionale della gioventù, Tenero
14.00

I corsi si svolgono presso le piscine di:

  • - Minusio (Scuola Vignascia) il lunedì ed il giovedì,
  • - Ascona (Collegio Papio) il mercoledì,
  • - Brissago (Clinica Hildebrand) il venerdì,
  • - Gerra Piano (CPE) il mercoledì.

Per maggiori informazioni potete consultare il nostro sito web (sezione CORSI), vedi link sotto, contattarci al nostro indirizzo e-mail: corsi@nuotosportlocarno.ch , oppure al numero 079/207.14.65.

 

LuogoCentro sportivo nazionale della gioventù
Indirizzo / ViaVia Brere , Tenero
PeriodoDal 10.09.2018 al 31.05.2019
GiorniLu Ma Me Gi Ve
Età4 anni e +
Sito webVai al sito
Marcello Morandini. La materia dell’arte: il progetto
Palazzo Parasi, Cannobio
18.00

La mostra vuole presentare al pubblico una selezione di opere, della vasta produzione non-oggettiva di Marcello Morandini, che abbracciano diversi generi espressivi: quello pittorico e scultoreo, quello grafico, del design, dell’architettura (sia d’interni che d’esterni) e dell’arredo degli spazi urbani e industriali. L’accento è posto sull’aspetto progettuale del lavoro dell’artista che, fin dagli esordi, ha impostato la propria attività su di un metodo programmatico, erede delle tendenze dell’avanguardia costruttivista, e su un rigore esecutivo che ha pochi riscontri nel panorama artistico internazionale. Il progetto inteso come idea e l’idea come scelta stilistica e operativa ben precisa sono gli aspetti che la mostra vuole evidenziare come motivi fortemente caratterizzanti l’intera produzione dell’artista. Saranno visibili lavori realizzati in diversi momenti della sua attività: opere monocrome (totalmente bianche o nere), opere costruite come composizione modulari di elementi alternativamente bianchi e neri; altre in tricromia (bianco, nero e grigio); progetti di interventi architettonici con i rendering esecutivi; oggetti di design entrati a far parte oramai del nostro immaginario visivo quotidiano ma anche delle collezioni di importanti musei.

LuogoPalazzo Parasi
Indirizzo / ViaVia Giovanola, Cannobio
PeriodoDal 01.09.2018 al 21.10.2018
GiorniMa Me Gi Ve Sa Do
Sito webVai al sito
Facebook Vai al link di facebook
ASTANO in CORNICE
Galleria Còrt du Leòn, Astano
17-19

ASTANO in CORNICE.

La grande rassegna dei più bei dipinti, disegni e acquerelli del villaggio degli ultimi 100 anni.

LuogoGalleria Còrt du Leòn
Indirizzo / ViaNucleo, 6999 Astano, Astano
PeriodoDal 09.08.2018 al 28.10.2018
GiorniMe Ve Sa Do
Info0916082367
EtàPer tutti
Sito webVai al sito
BIASCART IN MOSTRA ALLA HIDUJA BANK
1. PIANO NELLE SALE DELLA BANCA, Lugano
Orari di uffico

L'artista ticinese Ivano Biasca, alias Biascart, espone presso le sale della Banca Hinduja un ventina di opere recenti, fra le quali spicca un dipinto dedicato al grande Roger Federer. La pittura di Biascart esalta l'energia ed il calibro cromatico, finendo i dipinti con un panno di carta stropicciato, che fanno della sua movimentata arte una tecnica particolare e tattile, unica nel suo genere! La sua arte è pura emozione!

Vernice con rinfresco, giovedi 14 giugno dalle 17.
Per visite su appuntamento ( 079 230 17 85 ) tutti i giorni fino al 31 dicembre, negli orari di uffico.

 

Luogo1. PIANO NELLE SALE DELLA BANCA
Indirizzo / ViaVIA SERAFINO BALESTRA 5, Lugano
PeriodoDal 14.06.2018 al 31.12.2018
GiorniTutti i giorni
Info0792301785
Apertura Mostra: Nina Haab - Amnesie
Fondazione Archivio Donetta, Corzoneso
sa, do e festivi: 14-17

La giovane artista ticinese Nina Haab realizza il suo primo solo show, intitolato 'Amnesie'. La mostra è visibile dal 29.04 al 28.10.18.

LuogoFondazione Archivio Donetta
Indirizzo / ViaCasa Rotonda, Corzoneso
PeriodoDal 28.04.2018 al 28.10.2018
GiorniTutti i giorni
Info 0918711263
PrezzoGratuito
EtàPer tutti
Sito webVai al sito
Jean Arp artista e poeta. Sguardi sull’opera tardiva
Fondazione Marguerite Arp, Locarno-Solduno
Domenica 14-18

La mostra pone l’accento sulle opere che Arp ha realizzato a partire dal secondo dopoguerra fino agli anni Sessanta e le mette in dialogo con lavori di Bryen, Huf, Poliakoff e Taeuber-Arp.

LuogoFondazione Marguerite Arp
Indirizzo / ViaVia alle Vigne 46, Locarno-Solduno
PeriodoDal 01.04.2018 al 28.10.2018
GiorniTutti i giorni
Info091 751 25 43
Prezzo5.- CHF / 3.- CHF (Studenti fino ai 25 anni) Entrata gratuita fino ai 16 anni
EtàPer tutti
Sito webVai al sito
Riaperto il Museo delle dogane
Museo delle dogane svizzero, Gandria
13–17
LuogoMuseo delle dogane svizzero
Indirizzo / ViaGandria
PeriodoDal 26.03.2018 al 21.10.2018
GiorniTutti i giorni
Sito webVai al sito
Copyright ©2018 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report