TiPress - foto d'archivio
CANTONE
20.01.21 - 09:190

Le donne scrivono al Parlamento per il congedo parentale

Appello della Federazione delle Associazioni Femminili Ticino al Gran Consiglio in vista del 25 gennaio

BELLINZONA - Si era conclusa 37-37 la votazione in Gran consiglio sul congedo maternità, lo scorso 16 dicembre. Il rapporto di maggioranza (che invitava a respingere l'iniziativa) aveva ottenuto la parità, tenendo in stand-by l'idea di prolungare il congedo maternità da 14 a 20 settimane. Il voto verrà quindi ripetuto nella seduta del 25 gennaio 2021.

È per questo che la Federazione delle Associazioni Femminili Ticino FAFTPlus, unitamente agli enti e alle associazioni firmatari, hanno lanciato un appello al Parlamento, affinché si esprima a favore di un congedo parentale di due settimane.

Per i firmatari dell'appello, «non bastano il solo congedo maternità e il congedo paternità appena entrato in vigore, occorre aggiungere un congedo parentale, un piccolo passo nella giusta direzione, trattandosi di soli 10 giorni aggiuntivi, da ripartire, secondo le esigenze, tra mamma e papà».

L'appello di FAFT Plus è condiviso da Commissione Consultiva per le Pari Opportunità del Canton Ticino, Conferenza Cantonale dei Genitori, Federazione Ticinese Famiglie Diurne, Pro Juventute, Federazione Famiglie Arcobaleno, ATFA – Associazione Ticinese Famiglie Affidatarie, ATGABBES-Associazione Ticinese Genitori ed Amici dei Bambini Bisognosi di Educazione Speciale.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Marta 3 mesi fa su tio
Papa Francesco sarebbe ora che andasse in pensione.
Volpino. 3 mesi fa su tio
Papa Francesco ha detto che ogni femminismo finisce con l’essere un machismo con la gonna.
Pongo 3 mesi fa su tio
il giorno in cui alle donne andrà bene qualcosa nevicherà viola
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
LUGANO
6 ore
A "villa Lombardi" c'era un po' di gente
Più di 15 invitati alla festa per l'elezione del neo-municipale PPD a Lugano. È stato un assembramento?
LUGANO
7 ore
Un insediamento diverso per il Municipio
I sette municipali di Lugano hanno giurato fedeltà alla Costituzione e alle Leggi in diretta streaming.
VERNATE
8 ore
Il nuovo Municipio giura e pure Cossi giura... vendetta
L'ex sindaco si dice pronto a battagliare con una nuova lista, il "Partito del Fare e delle Donne": «Faremo 5 su 5»
CANTONE
11 ore
Rinnovate i vostri documenti, se non volete rischiare di dover aspettare
In molti negli ultimi mesi non hanno provveduto al rinnovo. Ma con gli allentamenti la situazione cambierà
CANTONE
11 ore
Serve «un ultimo tentativo per una soluzione condivisa»
La richiesta è contenuta nel rapporto sull'autogestione firmato questa mattina in Commissione sanità e sicurezza sociale
BELLINZONA
14 ore
Nella capitale ci sarà il ballottaggio
Il PLR ha deciso: Simone Gianini andrà a sfidare il sindaco di quindicina Mario Branda.
CANTONE
14 ore
In Ticino pochi baby-bocciati
Alle scuole elementari meno di uno studente su cento deve ripetere l'anno. I dati dell'Ufficio di statistica
CANTONE
15 ore
Nasce l’ambulatorio “Long Covid” per chi fatica a riprendersi dal virus
La struttura, nata da un progetto sviluppato dalla Clinica Luganese Moncucco, aprirà i battenti il prossimo 3 di maggio.
CANTONE
15 ore
Altri 69 contagi in Ticino
Il bollettino giornaliero del medico cantonale. Nelle ultime 24 ore 6 ospedalizzazioni
CANTONE
17 ore
Prostituzione, la denuncia: «Situazione fuori controllo»
Il gerente dell'Oceano scrive a Gobbi: «Troppe ragazze irregolari e non sicure».
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile