Ti Press
CANTONE
17.01.19 - 13:160
Aggiornamento 07.02.19 - 14:06

Ecco la cinquina della Legaverde

Oltre al coordinatore Werner Nussbaumer, saranno della partita Stefano Caligari, Gianluca Cammarata, Bimbi Dimitri e Xenia Peran

LUGANO - La neonata formazione politica Legaverde ha presentato stamattina al Canvetto luganese i propri cinque candidati che figureranno sulla lista per il Consiglio di Stato.

Alle elezioni di aprile saranno della partita il coordinatore del movimento Werner Nussbaumer, il segretario politico Stefano Caligari, Gianluca Cammarata, Bimbi Dimitri e Xenia Peran.

Oltre ai candidati, erano presente come ospiti Piero “Nello” Bertoni, il candidato più anziano per il Gran Consiglio, e Pierfranco Mastalli, ex-assessore alla provincia di Lecco e presidente di Legambiente Lecco.

Formare un gruppo parlamentare - L’obiettivo dichiarato è quello di riuscire a formare un gruppo parlamentare (almeno 5 deputati). Per questo verrà presentata una lista per il Gran Consiglio di 30/40 candidati.

I temi della campagna elettorale saranno la protezione dell’ambiente e della salute delle persone, un’economia sostenibile e rispettosa della dignità dell’essere umano e del lavoro.

Il movimento presenterà inoltre prossimamente 5 iniziative, che verranno lanciate e spiegate più dettagliatamente prossimamente:

  1. Dismissione dell’aeroporto di Agno a favore della creazione di un centro di ricerca sulla canapa e le piante medicinali ticinesi.
  2. Trasformazione degli uffici regionali di collocamento da centri di controllo in veri centri di competenza per il sostegno alla ricerca d’impiego.
  3. Abolizione degli albi professionali, che sono un ostacolo alla libera impresa.
  4. Fissazione di un tetto massimo al premio della cassa malattia.
  5. Trasporti pubblici gratuiti per tutti.
2 mesi fa Werner Nussbaumer: «Mi candido al Consiglio federale»
TOP NEWS Ticino
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report