foto per gentile concessione di QuiComo
CONFINE
15.09.20 - 14:010
Aggiornamento : 14:37

Don Roberto ucciso da uno dei senzatetto che assisteva

L'omicida è un cittadino tunisino di 53 anni, ospite di un dormitorio nella città di confine

COMO - Non una, ma diverse coltellate in successione e poi quella fatale, al collo. Così è morto attorno alle 7 di questa mattina - stando alle ultime ricostruzioni dei media di confine - don Roberto Malgesini, 51 anni, ucciso in piazza San Rocco a Como.

L'assassino - Il parroco ha probabilmente incontrato il suo assassino mentre si apprestava a fare il giro per distribuire, come di consueto, le colazioni ai senzatetto.

Si tratta di un cittadino tunisino di 53 anni, con diversi decreti di espulsione alle spalle. I due si conoscevano e pare fossero anche in buoni rapporti. Era ospite di un dormitorio cittadino e uno dei senzatetto a cui don Roberto forniva assistenza.

Un movente oscuro - Cosa sia accaduto durante il loro incontro è per il momento un mistero. Forse una lite improvvisa. La polizia scientifica sta lavorando in queste ore per ricostruire i fatti. Un lavoro complicato, considerate la personalità dell'aggressore (che soffre di problemi psichici) e l'assenza di testimoni oculari.

Il coltello con cui è stato commesso il delitto è stato trovato a pochi metri dal corpo. Dopo aver ferito mortalmente Malgesini, l'omicida si è subito diretto a piedi verso la vicina caserma dei carabinieri - lasciando sull'asfalto una scia di gocce di sangue - e si è consegnato alle autorità.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
LUGANO
6 ore
Mozziconi e "cicche" più resistenti del Covid
La pandemia abbatte il consumo di chewing gum, ma chi lavora per tenere pulito l'asfalto non rileva grandi miglioramenti
FOTO E VIDEO
MAGGIA
9 ore
Schianto sulla cantonale, arriva la Rega
Coinvolta una monovolume con a bordo un uomo, una donna e tre bambini
MONTE CARASSO
10 ore
Salvati nella notte cinque escursionisti
Intervento della Rega sopra Monte Carasso, nei pressi della capanna Albagno
LUGANO
16 ore
Aggressione in stazione, l'accusa è di tentato omicidio
I tre dovranno rispondere anche di lesioni gravi, aggressione e contravvenzione alla Legge federale sugli stupefacenti.
CANTONE
16 ore
Covid in Ticino: 41 contagi e 4 vittime
Sono 469 le infezioni da Coronavirus contate da inizio settimana.
SVIZZERA
18 ore
Aumenti di decessi fra i senior durante la seconda ondata, in Ticino si parla del 76% in più
Nel periodo che va da ottobre 2020 a gennaio 2021, è il secondo cantone con il maggiore incremento in Svizzera
FOTO
AIROLO
18 ore
Perde il controllo, prende l'uscita sbagliata e si incaglia nella rete di protezione
È successo questa notte a Stalvedro, per rimuoverla è stato necessario l'intervento di un carro attrezzi
CANTONE
18 ore
I nostri vaccini sono nelle loro mani
Il preparato Pfizer/BioNTech viene trasportato a una temperatura di -75°C dalla ditta Galliker, con sede a Sant'Antonino.
FOTO
LUGANO
1 gior
Aggredito da tre ragazzi in stazione
Due individui sono stati arrestati dalla polizia, un terzo sarebbe fuggito.
CARÌ
1 gior
Leggere ferite per lo sciatore travolto dalla valanga
Si tratta di un 43enne svizzero domiciliato nel Luganese che si trovava a Carì con altre due persone.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile