foto per gentile concessione di QuiComo
CONFINE
15.09.20 - 10:230
Aggiornamento : 11:59

Don Roberto ucciso con una coltellata alla schiena

Il corpo del sacerdote è stato trovato in strada poco dopo le 7 di questa mattina

L'autore dell'accoltellamento si è già consegnato alle forze dell'ordine. La polizia scientifica sta indagando per ricostruire l'accaduto.

COMO - Aveva 51 anni don Roberto Malgesini, il parroco ucciso questa mattina all'alba in Piazza San Rocco a Como, a pochi passi da casa sua. L'uomo, stando ai media di confine, sarebbe stato colpito con una coltellata alla schiena attorno alle 7.

Don Malgesini, originario di Morbegno, era un cosiddetto prete di strada e aveva dedicato la sua vita ai più deboli. Come racconta QuiComo era molto attivo nel volontariato: sempre pronto a dare una mano in mensa o nel dormitorio, era solito portare la colazione ai senzatetto e - se qualcuno aveva bisogno del medico - lo accompagnava con la sua auto, senza attendere i soccorsi.

Il ricordo - Un uomo «che ha scelto di testimoniare la mitezza della prossimità, che nulla chiede, che nulla pretende. Colui che ha reso breve la sua vita non potrà mai comprendere quanto scellerato è stato il suo gesto», ha dichiarato in suo ricordo il consigliere comunale Bruno Magatti.

Don Malgesini è stato ritrovato questa mattina in strada con una ferita da taglio da alcuni passanti. Poco distante è stato rinvenuto anche un coltello sporco di sangue. I soccorsi giunti sul posto non hanno però potuto fare nulla.

L'autore del delitto - stando alle prime informazioni da parte di fonti della diocesi, si tratterebbe di un cittadino straniero, senza fissa dimora e con problemi psichici - si è già costituito alle forze dell'ordine. In questo momento si trova presso la caserma dei Carabinieri di Como. La scientifica è al lavoro per ricostruire l'accaduto.

TOP NEWS Ticino
CANTONE
4 ore
Certificato Covid, le proposte che non convincono il Ticino
Il Consiglio di Stato ha risposto alla consultazione del Consiglio federale sullo sviluppo del pass.
SVIZZERA
10 ore
L'aereo è partito senza Chiesa
Il presidente Udc doveva partecipare a un viaggio di rappresentanza negli Stati Uniti. Ma è rimasto bloccato al check-in
CANTONE
11 ore
Donazione di sangue: a decine tra politici e dipendenti cantonali
Per 27 di loro si è trattato della prima donazione.
LUGANO
16 ore
Infortunio sul lavoro a Cadro, 59enne in fin di vita
L'uomo è caduto da un'altezza di circa un metro e mezzo, battendo la testa. La sua vita è in pericolo.
BELLINZONA
16 ore
Altre 28 postazioni per il bike sharing di Bellinzona
Il Municipio intende aumentare ulteriormente il numero di biciclette disponibili sul territorio comunale
CANTONE
17 ore
I nuovi contagi in Ticino sono 36
Quattro le sezioni in quarantena nelle scuole ticinesi
CANTONE
18 ore
Tecnologie: «Si sta creando una tribù di esclusi»
Il "divario digitale" si è amplificato con la pandemia. Serenella Morinini, 73enne valmaggese, suona la carica.
LUGANO
19 ore
L'uomo che vuole costruire lo stadio
Chi è l'imprenditore che realizzerà il Polo Sportivo, votazione permettendo? Lo abbiamo intervistato.
LOCARNO
21 ore
Colpo di spugna alla Santa Chiara: disdetta all'ex direttrice e altri 3 medici
Tre allontanati subito. Il quarto dovrà lasciare a fine anno. Contestate loro gravi manchevolezze di tipo gestionale
Massagno
21 ore
Per Elisa ci vogliono 18 milioni
L'edificio ha un valore di stima peritale di 18 milioni e mezzo
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile