Rescue Media
GORDOLA
23.04.17 - 21:460
Aggiornamento : 24.04.17 - 16:46

È morto l'uomo picchiato fuori dalla discoteca

Il 44enne del Mendrisiotto non ce l'ha fatta. L'accusa per il giovane che lo ha aggredito è di omicidio intenzionale

2 anni fa Pestaggio fuori dalla discoteca, sempre grave il 44enne
2 anni fa Pestaggio fuori dalla discoteca, 44enne in pericolo di morte

GORDOLA. Non ce l'ha fatta. È deceduto oggi all'ospedale Civico di Lugano il 44enne cittadino svizzero domiciliato nel Mendrisiotto, vittima di un'aggressione venerdì sera all'ingresso della discoteca La Rotonda a Gordola. In manette è finito un 21enne svizzero domicilato a Biasca che, con una mossa di arti marziali, aveva aggredito l'uomo per motivi ancora da chiarire. 

Le ipotesi di reato nei suoi confronti sono ora di omicidio intenzionale in subordine omicidio colposo. Il Giudice dei provvedimenti coercitivi in serata ne ha confermato l'arresto. L 'inchiesta è coordinata dal Procuratore pubblico Arturo Garzoni. Al momento non saranno rilasciate ulteriori informazioni sull'indagine.

TOP NEWS Ticino
MANNO
19 min

I vagoni non erano frenati a sufficienza

Rapporto del Servizio d’inchiesta svizzero sulla sicurezza SISI relativo a un deragliamento verificatosi il 5 novembre del 2015 sul Piano del Vedeggio

CANTONE
57 min

Neurochirurgo sospeso: «Perché solo dopo la pubblicazione?»

Una nuova interrogazione chiede al Consiglio di Stato chiarimenti sulla vicenda e sulle garanzie di sicurezza per i pazienti

LUGANO
2 ore

La memoria che sparisce: è il dramma del futuro

Sempre più casi di Alzheimer in Svizzera. E in Ticino sono quasi ottomila. Entro il 2040, potrebbero raddoppiare. La specialista: «L’estate è un periodo delicato» 

CANTONE
2 ore

Come si chiamano i bimbi ticinesi? Leonardo e Sofia restano i preferiti

A livello nazionale per il 2018 sono invece Liam ed Emma ad occupare il primo posto nella classifica

TERRE DI PEDEMONTE
5 ore

«Costruiremo appartamenti in cui il vicino è uno di casa»

Fasi finali per il progetto “Viv Insema” con le sue tre palazzine dove gli inquilini non saranno mai degli estranei. «Ma non è una comune» chiarisce la presidente della cooperativa abitativa

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile