Inaugurato anche il Campus SUPSI momò
Ti-Press (Alessandro Crinari)
+10
MENDRISIO
23.04.21 - 15:090
Aggiornamento : 16:23

Inaugurato anche il Campus SUPSI momò

Si trova in prossimità della stazione e accoglie il Dipartimento ambiente costruzioni e design (DACD)

MENDRISIO - La Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana (SUPSI) e la Città di Mendrisio hanno inaugurato il Campus universitario di Mendrisio con una cerimonia ufficiale tenutasi oggi nello stabile situato in Via Catenazzi 23.

«Il Campus di Mendrisio è frutto del lavoro, della competenza e della tenacia di moltissime persone e dell’ottimale collaborazione con Cantone e Municipio durante tutto l’iter progettuale sull’arco di quasi 15 anni», ha dichiarato il direttore generale della SUPSI, Franco Gervasoni. Il presidente del Consiglio della SUPSI, Alberto Petruzzella, ha parlato di «luoghi pensati per l'insegnamento e la ricerca» per «studenti, ricercatori e docenti» che vi possono «studiare e lavorare». Per il sindaco, Samuele Cavadini, «Mendrisio ha la possibilità di consolidare la sua giovane vocazione di città universitaria iniziata nel 1996 con l’arrivo dell’Accademia di architettura».

Il Campus universitario SUPSI di Mendrisio si trova in prossimità della stazione ferroviaria, sui terreni di proprietà della Città di Mendrisio. La nuova sede, attiva da febbraio 2021, accoglie il Dipartimento ambiente costruzioni e design (DACD) con i suoi 5 corsi di laurea Bachelor in Architettura, Architettura d’interni, Comunicazione visiva, Conservazione e Ingegneria civile, e con i suoi due Master in Interaction Design e Conservazione e restauro. A questi si aggiungono le cinque unità che si occupano di formazione continua, ricerca applicata e prestazioni di servizio: l’Istituto materiali e costruzioni, l’Istituto scienze della Terra, l’Istituto sostenibilità applicata all’ambiente costruito, il Laboratorio cultura visiva e il Laboratorio microbiologia applicata. La struttura è provvista inoltre di diversi spazi comuni, di un polo biblio-documentale, di una materioteca, della citata Sala polivalente, di una mensa e accoglie circa 270 collaboratori, 500 studenti nella Formazione di base e oltre 700 studenti all’anno nella Formazione continua.

Ti-Press (Alessandro Crinari)
Guarda tutte le 14 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
LOCARNO
30 min
Colpo di spugna alla Santa Chiara: disdetta all'ex direttrice e altri 3 medici
Tre allontanati con effetto immediato. Il quarto dovrà lasciare a fine anno. Contestate loro gravi manchevolezze
Massagno
30 min
Per Elisa ci vogliono 18 milioni
L'edificio ha un valore di stima peritale di 18 milioni e mezzo
CANTONE
14 ore
L'obiettivo: ri-vaccinare trentamila anziani entro Natale
Ecco la tabella di marcia delle autorità sanitarie cantonali per la somministrazione del richiamo
CANTONE
17 ore
Mortale in pista: condanna confermata
Il Tribunale federale ha respinto il ricorso contro la sentenza per l'omicidio colposo avvenuto all'aeroporto di Lodrino
BRISSAGO
18 ore
Un'intera scuola in quarantena
Le elementari in isolamento. Domani partono i test a tappeto: «Ma solo per chi vuole farli»
CANTONE
20 ore
Sono 25 i nuovi contagi in Ticino
Fortunatamente da oltre due settimane non si registrano vittime
CANTONE / SVIZZERA
20 ore
Casse malati: migliaia di franchi risparmiati con pochi trucchi
Mediamente i premi malattia per il 2022 sono scesi. Ma di fatto per molti aumenteranno, anche in modo marcato.
CANTONE
22 ore
I ticinesi pagheranno più cari i regali?
La carenza di materie prime preoccupa i negozianti. Federcommercio: «Situazione da non sottovalutare»
CANTONE
1 gior
Caro "cannone", a che prezzo sarai legale?
Settimana scorsa un nuovo sprint in avanti del Parlamento sulla via per la depenalizzazione della canapa.
CANTONE
1 gior
«Abbiamo dovuto nutrire le api o sarebbero morte»
Il presidente della Società Ticinese Apicoltori: «Possibile un aumento dei costi».
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile